Condominio Web: Il portale N.1 sul condominio
108044 utenti
Registrati
Il portale N.1 sul Condominio
Nulla la delibera che addebita spese individuali per attività giudiziali al singolo condomino
Problema condominiale? Inviaci un quesito

Nulla la delibera che addebita spese individuali per attività giudiziali al singolo condomino

La delibera che addossa al singolo condomino spese di natura personale è lesiva del patrimonio personale

Avv. Giuseppe Nuzzo 

Il fatto. Due condomini impugnavano la delibera nella parte in cui venivano loro addebitati oneri condominiali comprensivi di spesa individuali.

Nello specifico, la delibera impugnata con l'approvazione del punto n.1 dell'ordine del giorno "Approvazione consuntivo spese di gestione ordinaria 2017 con relativo riparto" ha posto a carico degli attori delle spese individuali relative a spese stragiudiziali, a contenziosi ancora sub iudice e, in parte, a spese liquidate con decreto ingiuntivo, poi sospeso dal giudice dell'opposizione.

Il Tribunale di Roma, sentenza n. 18138 del 24 settembre 2019, ha accolto la domanda dichiarando la delibera radicalmente nulla.

=> Nulla la delibera che ripartisce le spese per il lastrico solare secondo i criteri contenuti in altra delibera già annullata dal giudice

Spese individuali. Infatti, le competenze dell'assemblea di condominio sono elencate nell'articolo 1135 del codice civile e non rientra fra esse il potere di addossare al singolo condominio spese ritenute di natura personale o che comunque ritenga "giusto" porre a suo carico.

In assenza di una decisione giudiziale che condanni un condomino al pagamento di determinate spese, l'assemblea può imputare al singolo spese inerenti alla gestione, manutenzione e conservazione dei beni comuni condominiali solo per la quota di sua spettanza.

L'assemblea non ha potere di "autodichia" . L'assemblea dei condomini (organo apicale del condominio) non può essere infatti riconosciuto, al di fuori delle proprie attribuzioni previste e regolate dalla normativa codicistica, un potere di "autodichia" consistente nel farsi giustizia da sé e nel richiedere ai condomini somme di danaro in violazione dei criteri legali o convenzionali per il riparto delle spese, ovvero altre prestazioni.

 Continua [...]

Per continuare a leggere la notizia gratuitamente clicca qui...

Scarica Tribunale di Roma n. 18138 del 24 settembre 2019

Cerca: spese legali delibera condominiale

Commenta la notizia, interagisci...

    in evidenza

Dello stesso argomento