Condominio Web: Il portale N.1 sul condominio
119635 utenti
Registrati
Il portale N.1 sul Condominio
Come posso trovare i dati catastali del mio appartamento?
Inviaci un quesito

Come posso trovare i dati catastali del mio appartamento?

Ecco i vari modi con cui è possibile ottenere i dati catastali del proprio immobile.

Avv. Marco Borriello  

Per stipulare un contratto di vendita di un immobile, per calcolare l'imposta municipale unica sulla seconda casa o per sottoscrivere i contratti relativi alla fornitura dell'energia elettrica o dell'acqua della propria abitazione, è necessario conoscere e fornire i cosiddetti dati catastali del bene.

Si tratta, in particolare, delle informazioni attraverso le quali un immobile viene classificato (garage, appartamento, villa, terreno, etc), valorizzato fiscalmente (la cosiddetta rendita catastale), identificato (particella, foglio, subalterno) e distinto dagli altri.

Gli esempi appena riportati dimostrano, quindi, l'importanza di conoscere i dati catastali del proprio cespite ed ecco perché è altrettanto utile sapere come reperire queste notizie. Pertanto vediamo insieme dove si possono trovare i dati catastali del proprio appartamento o in che modo è possibile ottenerli.

Visure catastali: cosa cambierà con il SIT?

I dati catastali nell'atto di compravendita

Il modo più semplice e banale per conoscere i dati catastali del proprio appartamento è, sicuramente, quello di consultare il proprio atto di compravendita.

Devi sapere, infatti, che il notaio rogante ha bisogno, necessariamente, di acquisire tutte le informazioni relative al bene oggetto di trasferimento. Per questa ragione, tra le varie incombenze, dovrà verificare la planimetria dell'appartamento, registrata e depositata al Catasto fabbricati, nonché riportare nell'atto gli estremi identificativi dell'immobile.

Per questo motivo, se hai bisogno dei dati catastali del tuo quadrilocale non devi far altro che esaminare la copia del rogito in tuo possesso. Tale documento viene, normalmente, consegnato alle parti contestualmente alla compravendita o nell'immediato successivo della medesima.

In aggiunta alla copia dell'atto, poiché il notaio ha il dovere di aggiornare al Catasto il nome del titolare del bene, puoi farti consegnare anche la visura catastale debitamente aggiornata. Anche all'interno di questo documento, troverai tutti i dati catastali del tuo appartamento.

Se invece, nel corso degli anni, nella confusione della tua vita quotidiana, hai smarrito la cartellina nella quale conservavi la copia del rogito notarile e della visura catastale dell'immobile, sappi che non è un problema, poiché è un tuo diritto chiederne una copia dell'atto al notaio.

Lo puoi fare contattando il professionista, ad esempio, tramite mail oppure andando, fisicamente, presso lo studio del medesimo.

=> In Italia sono stati compiuti progressi limitati nel completare la riforma del catasto

Ovviamente, se desideri non incomodare il notaio o sei talmente impegnato da non poterti recare presso il suo ufficio in centro, per conoscere i dati del tuo appartamento non ti resta che richiedere ed ottenere la cosiddetta visura catastale.

Visura catastale online: l'Agenzia delle Entrate

L'Agenzia delle Entrate consente al cittadino di accedere ai dati catastali dei propri immobili attraverso il servizio di consultazione personale.

In questo modo, colui che è titolare, anche pro quota, di un bene regolarmente registrato al Catasto può avere le informazioni di cui ha bisogno a titolo, completamente gratuito e senza, quindi, eseguire alcun pagamento per il servizio ricevuto.

Per accedere a queste informazioni, bisogna essere registrati ai cosiddetti servizi telematici dell'Agenzia (Entratel/Fisconline), cioè, per intenderci, quelli che ci consentono di aprire e consultare il proprio cassetto fiscale o di verificare le eventuali pendenze o cartelle esattoriali che abbiamo con l'Agenzia delle Entrate Riscossione.

Recandoti, quindi, sul sito in questione ed accedendo al servizio, tramite ad esempio Spid, cioè le credenziali che abbiamo ottenuto per registrarsi in occasione del cosiddetto cashback, si ha la possibilità di effettuare la consultazione personale. Basta cliccare, quindi, la voce di interesse dopodiché, proseguendo nella procedura, dovresti ottenere i dati catastali del tuo appartamento.

Planimetria e visura catastale: cosa sono e come richiederle

Visura catastale online: gli altri siti

È noto che nel web è sempre possibile acquistare beni e servizi di ogni genere. Non sfugge a questa regola nemmeno quello relativo alla visura di un immobile. Digitando, infatti, le parole "visura catastale" su qualsivoglia motore di ricerca, si aprono molti siti che, per pochi euro, consentono di ottenere le informazioni di cui ha bisogno.

In sostanza si tratta di agenzia di pratiche amministrative virtuali alle quali devi fornire soltanto i tuoi dati personali (il codice fiscale) e indicare la provincia dove si trova il tuo appartamento per poi ottenere, in breve tempo, la visura dell'immobile. A quel punto, pagato il servizio, riceverai un file pdf in cui potrai consultare i dati catastali che stavi cercando.

Categorie catastali

Visura catastale cartacea: dove farla?

Hai smarrito la copia dell'atto di compravendita e non vuoi rivolgerti al notaio per averne un'altra. Inoltre, sei poco avvezzo all'utilizzo dei servizi offerti dalla rete.

A questo punto, se desideri avere una visura catastale del tuo appartamento e ricavare, quindi, i dati del medesimo, come la rendita o la particella con cui viene identificato, non ti resta che recarti fisicamente presso qualsiasi ufficio provinciale del territorio oppure presso qualche sportello catastale decentrato.

In questo modo, compilando il modulo di riferimento potrai avere le informazioni di cui necessiti.

In alternativa a questa opzione, potresti, invece, rivolgerti ad un'agenzia di pratiche amministrative. In questo caso, delegando l'addetto all'ufficio, potrai ottenere lo stesso la visura catastale del tuo immobile. Ovviamente, in tale circostanza, dovrai pagare la commissione per il servizio reso dall'agenzia.

Terrazzo privato o condominiale? I dati catastali non hanno valore di prova ma di semplice indizio

Cerca: dati catastali appartamento immobile

Commenta la notizia, interagisci...
Annulla

    in evidenza

Dello stesso argomento