Condominio Web: Il portale N.1 sul condominio
112167 utenti
Registrati
Il portale N.1 sul Condominio
Stalking in condominio: le conseguenze delle false minacce
Problema condominiale? Inviaci un quesito

Stalking in condominio: le conseguenze delle false minacce

La donna aveva raccontato di aver ricevuto una serie di messaggi ingiuriosi, ma in realtà se li era scritti lei.

Avv. Maurizio Tarantino  

Denuncia i vicini per stalking, ma ora li deve risarcire. Nei guai è infatti finita la querelante, che si era mandata delle lettere anonime accusando però una famiglia residente nel suo stesso condominio.

Si ringrazia l'Avv. Cristina Tomba per la gentile segnalazione del provvedimento in commento.

Cenni sul reato di atti persecutori.Ai fini del perfezionamento della fattispecie di reato di cui all'art. 612bis cod. pen. è essenziale la connessione causale tra la condotta dell'agente, caratterizzata dalla reiterazione, ed uno dei tre eventi alternativamente tipizzati dalla norma, ovvero:

  • il perdurante e grave stato di ansia o paura della vittima;
  • il fondato timore per la propria incolumità o per quella di persona comunque ad essa affettivamente legata;
  • la costrizione ad alterare le proprie abitudini di vita.

Aggressione omofoba in condominio: un nuovo caso di stalking condominiale

Lo stalking nel condominio. Dal punto di vista giurisprudenziale, questa fattispecie è stata introdotta, dalla Corte di Cassazione, con sentenza del 7 aprile 2011, n. 20895, con la quale il reato di stalking ha fatto il proprio ingresso anche in ambito condominiale.

Tale sentenza è importante non solo perché con essa si è subito chiarito come lo stalking possa consumarsi, come detto, anche fuori da un contesto relazionale affettivo ma soprattutto perché il Supremo Collegio ha con essa evidenziato che "il fatto può essere costituito anche da due sole condotte": le minacce e/o le molestie, in sostanza, devono essere più di una, ma anche solo due (sul punto Cass. Pen., Sez. V, sent. n. 6417 del 17/02/2010).

Il dispetto in condominio.

La vicenda giudiziale di Monza. Da quanto appreso dal provvedimento in commento, le persone offese lamentavano continui disturbi e rumori estremamente molesti provenienti dall'abitazione degli imputati.

Nasceva così una diatriba che coinvolgeva anche altri inquilini dello stabile, oltre gli organi comunali addetti agli stabili di proprietà del comune e che si aggravava via via a causa del lamentato ricevimento (da parte di tutte le persone offese) di numerosissime missive dal contenuto volgare e minaccioso.

 Continua [...]

Per continuare a leggere la notizia gratuitamente clicca qui...

Scarica Sentenza stalking

Cerca: stalking false minacce

Commenta la notizia, interagisci...

    in evidenza

Dello stesso argomento