Condominio Web: Il portale N.1 sul condominio
110981 utenti
Registrati
Il portale N.1 sul Condominio
Appartamento in comodato: il proprietario paga le spese per la sostituzione degli infissi ammalorati
Problema condominiale? Inviaci un quesito

Appartamento in comodato: il proprietario paga le spese per la sostituzione degli infissi ammalorati

Al comodatario spetta il rimborso delle spese per la sostituzione degli infissi

Avv. Giuseppe Nuzzo 

I fatti. I proprietari di un immobile in condominio affermano di aver concesso l'appartamento in comodato gratuito e che il loro "ospite" non avrebbe corrisposto le spese condominiali e di riscaldamento dal 2011 al 2014, per un totale di circa 14mila euro.

Pertanto, citano in giudizio il comodatario chiedendone la condanna al pagamento delle spese anzidette.

Davanti al giudice, il comodatario non contesta l'esistenza del contratto verbale di comodato. Contesta invece gli importi richiesti, in quanto a suo dire non documentati.

Afferma che le spese a cui fanno riferimento i proprietari si riferiscono in realtà a due alloggi ubicati nel condominio, uno solo dei quali era da lui occupati.

=> Infissi in alluminio e decoro dell'edificio, contestazioni e rimedi

Compensazione del credito. Sostiene infine di aver sostituito a sue spese gli infissi ammalorati dell'appartamento, senza ottenere alcun indennizzo.

Il convenuto oppone quindi in compensazione il proprio credito per le spese straordinarie, necessarie ed urgenti, sostenute per la manutenzione dell'immobile, atteso che gli infissi versavano in gravi condizioni di degrado, tali da comportare infiltrazioni d'acqua e aria all'interno dell'alloggio e da renderlo insalubre.

 Continua [...]

Per continuare a leggere la notizia gratuitamente clicca qui...

Scarica Tribunale di Torino n. 2751 del 6 giugno 201

Cerca: appartamento in comodato

Commenta la notizia, interagisci...

    in evidenza

Dello stesso argomento