Condominio Web: Il portale N.1 sul condominio
120634 utenti
Registrati
chiudi
Inviaci un quesito

Come rendere coinvolgente la pagina Facebook del tuo Studio di Amministrazioni Condominiali

7 consigli pratici per rendere attiva, piacevole ed efficace la tua Pagina su Facebook
Jessica Collu - Web Strategist 

Una grande stanza gremita di persone.Essendo tutte dinanzi a te, hai la possibilità di contarle, decimi di vista permettendo; semplificandoti l'impegno ti comunico il dato certo: sono 34 milioni e tutti parlano la tua lingua (statistica Global Digital 2018).

Questa è la dimensione degli iscritti su Facebook nel territorio nazionale; persone potenzialmente raggiungibili, anche dalla tua Pagina.

Ovviamente, per questioni di efficacia, non avrai intenzione di far arrivare il tuo messaggio proprio a tutti questi utenti ma esclusivamente a quelli che, lavorativamente parlando, possono essere per te interessanti ed affini.

Ma, come per ogni buona relazione, anche la pagina di Facebook, per essere efficace, ha bisogno di seguire delle logiche, il risultato di un giusto mix fra possibilità digitali ed empatia umana. Come rendere coinvolgente la pagina Facebook del tuo Studio di Amministrazioni Condominiali?

In un mio precedente articolo ho spiegato perché è necessario aprire una pagina facebook. Ora, invece, ti indico 7 consigli pratici per rendere attiva, piacevole ed efficace la tua Pagina su Facebook

1. La (buyer) persona al centro
Quando si apre una Pagina, spesso (praticamente sempre) la motivazione principale è quella di mostrare l'esistenza del proprio Studio, condividendo articoli tecnici ritenuti interessanti.

Questa pratica può essere paragonata a quella di avvicinarsi ad una persona incontrata casualmente per strada ed iniziare a parlarle di un argomento per te appassionante, come i diversi punti di ricamo... fino allo sfinimento.

Ti farebbe piacere essere nei panni del povero e casuale ascoltatore inerme? E, soprattutto, saresti interessato? Prima di pubblicare è necessario un piccolo sforzo di immedesimazione; devi pensare come un tuo Condomino.

Cosa ti piacerebbe sapere dall'Amministratore? Cosa vorresti conoscere del suo operato, del suo modo di Amministrare? Cosa potrebbe migliorare la qualità della sua vita nella sua città? E nel suo condominio? Per fare questo dovrai avere ben in mente il tuo Acquirente Tipo: la Buyer Persona.

Nel Marketing, una Buyer Persona è l'identikit fittizio ma dettagliato della persona interessata al tuo servizio; più sarà specifico l'identikit più i contenuti della tua Pagina saranno efficaci.

Immagina realisticamente un tuo condomino ideale, immagina i suoi bisogni, gli interessi a livello locale, la sua situazione condominiale e dagli un nome: da oggi in poi ogni cosa che pubblicherai la pubblicherai pensando a lui, per lui.

Ad esempio, se la tua buyer persona abita a Cinisello Balsamo (zona in cui amministri), potrà mai interessarsi ad un articolo sulle modalità di raccolta differenziata a Nuoro? Potrà invece essere attratto da un articolo che parla del rifacimento di una area verde pubblica (ancora meglio se il tuo Studio ha partecipato come sponsor finanziario)

2. Anticipa le richieste delle persone, prendendo spunto dal quotidiano in Ufficio
L'ispirazione non si comanda, specialmente quando è necessaria.
Vorresti scrivere dei post sulla tua pagina ma, quando fissi il riquadro di Facebook non riesci proprio a scrivere?
Con alcuni accorgimenti, potrai superare questo scoglio.
Da questo momento ti affido un nuovo, avvincente compito: segnare TUTTE le richieste dei tuoi Condomini, anche quelle ritenute banalissime da te e dai tuoi dipendenti.
Maria del Condominio Alighieri 17 ha chiamato per sapere se odgè l'acronimo di un'associazione segreta? Segnalo (preferibilmente su un documento di testo).
Giovanni di Pascoli 12 ha chiesto se può fare un barbecue nel giardino condominiale? Segnalo.
Lucia di Matteotti 6 ha chiesto se è vero che in città stanno passando degli incaricati del Servizio Elettrico per cambiare i contatori? Segnalo.
La pianificazione è essenziale per gestire efficacemente una Pagina.

Ritagliati sistematicamente delle ore durante la settimana per scrivere, scattare foto o girare dei video.

Riserva delle ore nella tua agenza/calendario e rispetta l'impegno preso.
Puoi pubblicare i post anche in anticipo, impostando un orario e un giorno predefinito, ti basterà scrivere il post su Facebook, cliccare su "Condividi Ora", "Programma" e selezionare il giorno e l'ora preferito; Facebook pubblicherà per te nel giorno e nell'orario scelto.
I contenuti visuali battono, a livello d'efficacia, i soli testi; per ogni post scritto ricorda di d'inserire un'immagine o un video a tema.

3. Racconta una Storia, la tua

Su cosa si basa una solida amicizia? Sulla fiducia. Su cosa si basa una solida relazione tra utente della Pagina e Studio? Sulla fiducia.

Per far si che la persona abbia fiducia in te, nel tuo Studio e nel tuo operato non puoi far altro che farti conoscere e farti amare. Racconta, strappa anche un sorriso al tuo lettore. Pubblica la prima foto del tuo Studio e racconta l'emozione del primo giorno d'apertura.

Racconta la gioia del tuo primo incarico ma anche l'aneddoto drammatico dell'assemblea più strana.

Racconta la quotidianità del tuo Studio, anche nelle mansioni che per te possono risultare banali, ripetitive.

Racconta con emozioni, con umanità ed empatia (e sempre con un occhio di riguardo alla Privacy se citi delle persone). Le persone amano le storie e si fidano di chi ne ha una reale piuttosto di chi scrive 30 post con "il nostro Studio opera da 35 anni con professionalità e trasparenza".

E ricorda la regola 80/20: 80% post di contenuti interessanti e solo 20% di post autoreferenziali con invito esplicito all'azione del tipo "richiedi un preventivo".

Sicuramente pubblicare storie tutti i giorni potrebbe risultare un po' pedante; per questo ci viene in aiuto il Calendario Editoriale.
Potrai scegliere dei giorni predefiniti per i contenuti, ecco un esempio:
- lunedì: racconto di un'azione quotidiana;

- martedì: condivido l'articolo di utilità locale;

- mercoledì: spiegazione tecnica su un argomento condominiale;

- giovedì: sondaggio/live su un argomento coinvolgente;

- venerdì: racconto un aneddoto riguardante lo Studio;

- sabato: promuovo la mia attività direttamente con invito all'azione (esempio: richiesta preventivo);

- domenica: condivido un articolo/foto/video divertente(potenzialmente virale) sulla vita condominiale.

4. Non solo monologhi: uno stimolante palco
Il modo migliore per aumentare l'engagement (coinvolgimento) del pubblico della tua Pagina è chiedere la loro interazione.
Facebook mette a disposizione interessanti strumenti, come i sondaggi e le dirette Live.

Puoi scrivere di un argomento e chiedere al tuo pubblico di rispondere ad una domanda; il mio consiglio: imposta 2 opzioni di rispostachiuse e prestabilite, per non mettere eccessivamente ansiao far ragionare troppo.
Puoi chiedere ad esempio, utilizzando anche delle foto, che tipo di mattonelle artistiche preferirebbero per un androne condominiale, magari approfittando per ricordare pubblicamente e ringraziare dell'operato il tuo fantastico fornitore di fiducia.

L'opinione delle persone conta, le fa sentire importanti oltre al fornire dati interessanti per segmentare i tuoi Clienti, presenti, ipotetici e futuri. E, questo, contribuisce attivamente nel renderti un Amministratore più vicino alla loro vita quotidiana.

5. Rispondi sempre, nel bene e nel male

La Pagina non è solo una vetrina, è un luogo per fare una eccellente Customer Care.
Quando un condomino è felice e soddisfatto, può essere propenso a scrivere un commento positivo sull'operato del tuo Studio (non vergognarti a chiedere una recensione, sempre in modo personale e garbato); quel momento è l'ideale per farlo sentire un protagonista, per condividere la recensione sulla Pagina e ringraziarlo pubblicamente; potrai farlo andando su "Recensioni", cliccando su "Condividi" e selezionando la tua Pagina.
Questo è un punto cruciale per migliorare la tua Brand Reputation (la reputazione del tuo Studio) e mostrare una riprova sociale reale per chi sta cercando online un nuovo Amministratore ed è sulla tua Pagina.
Allo stesso modo, chi scrive un commento o una recensione negativa merita SEMPRE una risposta, con garbo e spiegando o chiedendo spiegazioni.
Un commento negativo è un'ottima occasione per mostrare la propria professionalità, o per rispondere ad una domanda che può essere nella mente di molte persone.

Rispondi sempre, anche ai messaggi privati, ricordando che per una positiva Customer Experience la risposta al messaggio è preferibile entro 17 minuti dalla ricezione, con una media auspicabile di 5 minuti; per ovviare al problema dell'immediata risposta puoi impostare un messaggio automatico andando sulla Pagina -> "Impostazioni" -> "Messaggi" -> "Accedi a risposte automatiche" -> "Saluta i clienti" e, infine, "Risposta istantanea".

6.Emoji con moderazione ed il messaggio giusto al momento giusto
Le emoji, ovvero gli smiles, sono utili per rendere la lettura più piacevole e leggera, soprattutto considerato che l'88% delle persone consulta Facebook da dispositivi mobile.
Attenzione a non abusarne; il mio consiglio è di inserire una sola emoji per linea.
Quando pubblichi ricevi pochi "mi piace" o commenti? Probabilmente stai scrivendo ad unorario non ottimale.

Per capire in quale ora il tuo pubblico è più attivo viene in soccorso lo strumento Insights di Facebook, puoi trovarlo andando sulla tua Pagina e cliccando sul menù in alto (se non lo visualizzi puoi cliccare su "Altro").
Questo strumento ti permetterà di scoprire interessanti statistiche demografiche, di comportamento e coinvolgimento dei tuoi fan, anche per ogni singolo post da te pubblicato.

7. Costanza e Coerenza
"L'Amministratore non c'è mai" è il pesante mito da sfatare, con cui ti scontri quotidianamente ed incessantemente.
Un pregiudizio da combattere con azioni pratiche.
Sicuramente farai il possibile per garantire la reperibilità (nei limiti del buon senso e dell'amor proprio).
Nell'online puoi solo fare meglio.
Una pagina con contenuti datati 2016 è peggio di una pagina inesistente; pubblica con costanza, aiutandoti anche, come visto sopra, con la programmazione automatica dei post ed un calendario editoriale.
Pubblica con coerenza.
Mostra solo i valori e situazioni realmente coerenti con il tuo Studio; non puoi puntare a Video in cui ti presenti in abito elegante, postura composta e sfoggi un linguaggio forbito per poi, quando passano in Studio, farti trovare con la tuta accettata mentre mangi un panino con la cipolla e parli con la bocca piena, sputacchiando.

L'online e, in questo specifico caso, la tua Pagina Facebook è il posto dove mostrare il tuo Studio con ampia risonanza, permettendoti di arrivare a più persone che, nel mondo "reale", probabilmente non incontreresti; e ti permette di farlo con molta più specificità e "mira" rispetto a tutti gli altri canali utilizzabili.

=> Un potente canale di comunicazione per il tuo studio di amministrazione condominiale

Cerca: gestione facebook studio di amministrazione condominiale

Commenta la notizia, interagisci...
Annulla

  1. in evidenza

Dello stesso argomento