Condominio Web: Il portale N.1 sul condominio
110691 utenti
Registrati
chiudi
Inviaci un quesito

Amministratore di Condominio: una professione in continua evoluzione

Meglio essere un bravo professionista o un bravo imprenditore?
Redazione Condominioweb Redazione Condominioweb 

Antonio Paruolo

Area Manager Rete Condomini

Meglio essere un bravo professionista o un bravo imprenditore? Spesso è questo il quesito che si pone l'amministratore di condominio per soddisfare al meglio le esigenze dei clienti.

L'amministratore deve innanzitutto essere un bravo professionista e questo può garantirlo un iter formativo attraverso un corso approfondito sulla materia condominiale, che solitamente viene offerto da associazioni di categoria, ed un continuo aggiornamento per conoscere tutti gli sviluppi della normativa e della tecnica.

L'amministratore deve innanzitutto essere un bravo professionista e questo può garantirlo un iter formativo attraverso un corso approfondito sulla materia condominiale, che solitamente viene offerto da associazioni di categoria, ed un continuo aggiornamento per conoscere tutti gli sviluppi della normativa e della tecnica.

Nella scorsa generazione l'amministratore era principalmente un dopolavorista, ma la velocità con cui si evolve la normativa (efficientamento energetico, normative sulla sicurezza, antincendio…) e la tecnica (coibentazione, fotovoltaico, solare, geotermia, domotica...) richiedono un impegno quotidiano con l'obiettivo di conoscere a grandi linee questi e temi e consultare gli esperti in caso di volontà da parte del condominio ad approfondire una specifica tematica.

Questa a mio avviso rappresenta la sfida e nello stesso tempo il limite dell'amministratore professionista: per quanto possa essere competente dal punto di vista giuridico o tecnico, non potrà essere un bravo avvocato, consulente del lavoro, termotecnico, ingegnere edile e meccanico, bancario… e dovrà quindi avvalersi della consulenza di esperti di fiducia che sceglierà con cura nell'interesse del condominio.

Se da un lato la professionalità è alla base di questo lavoro, è altrettanto vero che i clienti richiedono sempre più organizzazione e migliori servizi ad un prezzo adeguato. La reperibilità, eventualmente attivando un numero verde dedicato per le urgenze, consente di avere i servizi attivi 24 ore su 24 a tariffe precedentemente concordate.

L'offerta di nuovi servizi, la solidità aziendale e la certezza di applicazione delle procedure, fanno parte di una visione imprenditoriale che molti condomini richiedono e in cui l'amministratore del nuovo millennio vuole continuare a sperimentare ed a innovare.

Proprio per questo nasce una nuova necessità, la scelta di una piattaforma intelligente ed evoluta, che oltre ad un miglioramento professionale, porterà nuovi strumenti di facile utilizzo, quali l'accesso tramite web, l'archiviazione documentale, l'utilizzo dei conti correnti direttamente nel portale tramite CBI, una contabilità chiara e trasparente, per cercare di offrire un servizio sempre più preciso ai propri clienti.

I condomini potranno interagire con la piattaforma tramite una App dedicata, per segnalare problematiche, seguire lo stato degli interventi aperti, consultare la situazione delle rate e volendo anche interagire con gli altri condomini.

Anche i fornitori avranno una App dedicata che interagisce in tempo reale con la piattaforma, per la gestione degli interventi di manutenzione, programmando sopralluoghi, inserendo foto e documenti, chiudendo il ticket che gli è sato assegnato, una volta ultimati i lavori.

La vera sfida dell'amministratore che vuole evolvere è proprio quella di trovare gli strumenti più adeguati e veloci, per coadiuvarlo nelle attività di tutti i giorni, facendo si che possa salvaguardare la cosa più preziosa che ha, il tempo.

In conclusione l'amministratore nasce come professionista e diventa anche imprenditore nel terzo millennio per un importante motivo: ascoltare i bisogni e le aspettative dei propri clienti cercando di soddisfarli al meglio nei tempi richiesti, consapevole che si tratta di un processo in continuo miglioramento.

Scopri di più al link:
https://dufercoenergia.com/luce-gas/condomini/

Commenta la notizia, interagisci...
Annulla

  1. in evidenza

Dello stesso argomento