Condominio Web: Il portale N.1 sul condominio
118803 utenti
Registrati
chiudi
Inviaci un quesito

Superbonus, intervento trainante e lavori trainati: posso effettuare la cessione del credito alla banca solo per l'intervento trainante?

È possibile effettuare la cessione del credito alla banca solo per l'intervento "trainante" e indicare nella dichiarazione dei redditi la detrazione relativa alle spese per gli interventi "trainati"
Redazione Condominioweb Redazione Condominioweb 

Mettiamo il caso di voler effettuare un intervento "trainante" (sostituzione con caldaia a condensazione), e tre interventi "trainati" (pannelli fotovoltaici, sistema di accumulo, colonnina di ricarica dei veicoli elettrici). In tal caso verranno compilate comunicazioni distinte in relazione ai diversi interventi.

È possibile effettuare la cessione del credito alla banca solo per l'intervento "trainante" e indicare nella dichiarazione dei redditi la detrazione relativa alle spese per gli interventi "trainati", senza effettuare per questi ultimi la cessione del credito d'imposta?

L'Agenzia delle Entrate ritiene possibile l'operazione, fornendo ulteriori indicazioni utili (risposta n. 279 del 19 maggio 2022).

Al riguardo si evidenzia come la circolare n. 30/E del 22 dicembre 2020 abbia precisato che, nel caso in cui sul medesimo immobile siano effettuati più interventi agevolabili, il limite massimo di spesa ammesso alla detrazione è costituito dalla somma degli importi previsti per ciascuno degli interventi realizzati.

Il credito cedibile è calcolato sul totale delle spese sostenute nell'anno per ciascuno degli interventi, così come contraddistinti dai codici indicati nella tabella riportata nelle istruzioni al modello di comunicazione dell'opzione.

Tuttavia - come chiarisce l'Agenzia delle Entrate - si può, ad esempio, cedere il credito calcolato sulle spese dell'anno per l'intervento di sostituzione dell'impianto di climatizzazione invernale e detrarre le spese sostenute nell'anno per l'installazione dell'impianto fotovoltaico, del sistema di accumulo e della colonnina di ricarica veicoli elettrici.

Naturalmente il contribuente potrà inviare un modulo di cessione del credito per l'intervento trainante della nuova centrale termica e portare direttamente a detrazione il complesso degli interventi trainati.

Quindi, se per alcuni interventi si vuole fruire dell'agevolazione indicando la detrazione nella dichiarazione dei redditi, in relazione a tali interventi non si dovrà trasmettere all'Agenzia delle entrate il modulo per la comunicazione della fruizione dell'agevolazione in una modalità alternativa alla fruizione.

Tale soluzione resta valida anche nel caso in cui uno stesso fornitore partecipi alla realizzazione di diversi interventi, dovendosi anche in tal caso considerare come riferimento le spese sostenute nell'anno "per codice intervento".

Scarica Risposta Agenzia Entrate 19 maggio 2022 n. 279

Commenta la notizia, interagisci...
Annulla

  1. in evidenza

Dello stesso argomento