Condominio Web: Il portale N.1 sul condominio
113362 utenti
Registrati
Il portale N.1 sul Condominio
Se ti occupano abusivamente la casa, lo Stato ti deve risarcire
Problema condominiale? Inviaci un quesito

Se ti occupano abusivamente la casa, lo Stato ti deve risarcire

Mancato sgombero. Lo Stato deve risarcire 28 milioni di euro al proprietario perché oggettivamente impossibilitato a disporre del suo bene

Avv. Giuseppe Nuzzo  

Per la prima volta l'omissione dell'attività dell'autorità amministrativa viene considerata presupposto di un risarcimento perché il proprietario è oggettivamente impossibilitato a disporre del suo bene.

Lo Stato e il Ministero dell'Interno sono stati condannati a risarcire 28 milioni di euro al proprietario di un immobile occupato abusivamente dal 2009. Il "maxi-risarcimento" è stato disposto dal Tribunale di Roma con la sentenza 13719 del 4 luglio 2018 a favore di una società imprenditrice, che aveva acquistato un compendio immobiliare per farne oggetto di un articolato e impegnativo progetto di investimento, nell'ambito di un programma di riqualificazione delle periferie del Comune di Roma.

La società aveva avviato la pulizia,bonifica e sistemazione, ma nel 2009 aveva dovuto interrompere le attività in quanto l'immobile veniva abusivamente occupato.

Ecco perchè lo stato di necessità indotto dalla carenza di una casa non legittima mai l'occupazione abusiva di alloggi pubblici

Occupazione abusiva.Il Ministero dell'Interno è tenuto a rimborsare i canoni perduti

La sentenza mette in evidenza le gravissime responsabilità di uno Stato che, tollerando per anni comportamenti illegali, lede i diritti di proprietà e di iniziativa economica, garantiti a livello costituzionale ed europeo, con grave pregiudizio delle regole della civile convivenza.

In particolare, quanto alla responsabilità dello Stato, il riconoscimento di una situazione giuridica favorevole, da parte dell'ordinamento U.E., implica per gli stati nazionali l'obbligo di tutelare effettivamente la situazione giuridica stessa e la violazione di tale obbligo non può rimanere senza conseguenze.Quanto, invece, alla posizione del Ministero dell'Interno, esso è deputato a garantire le condizioni minime della civile convivenza ovvero principalmente a garantire la sicurezza e la libertà delle persone fisiche e giuridiche e l'integrità dei beni, siano essi pubblici o privati.

Decreto sicurezza e occupazioni abusive di immobili. Analisi delle criticità.

Il Tribunale individua la responsabilità delle amministrazioni nella "mancata prevenzione dell'occupazione" e nella "sua mancata repressione (sgombero)". Il danno risarcibile, quanto al diritto di proprietà, è stato determinato dall'oggettiva impossibilità di disporre del bene e commisurato al valore locatizio del bene stesso.

Quanto al diritto di iniziativa economica, il pregiudizio è stato invece determinato dall'impossibilità di concludere positivamente l'investimento programmato e commisurato al profitto non introitato.

 Continua [...]

Per continuare a leggere la notizia gratuitamente clicca qui...

Scarica Tribunale Roma 4.7.2018 N.13719

Cerca: occupazione abusiva casa risarcimento

Commenta la notizia, interagisci...

    in evidenza

Dello stesso argomento