Condominio Web: Il portale N.1 sul condominio
110381 utenti
Registrati
Il portale N.1 sul Condominio
Per interrompere il termine di impugnazione della delibera, l'istanza di mediazione va comunicata al condominio
Problema condominiale? Inviaci un quesito

Per interrompere il termine di impugnazione della delibera, l'istanza di mediazione va comunicata al condominio

Impugnazione della delibera condominiale, termine decadenziale e istanza di mediazione

Avv. Giuseppe Nuzzo  

Deve dichiararsi inammissibile l'impugnazione proposta avverso la delibera condominiale dal singolo proprietario esclusivo, per aver provveduto a comunicare la domanda di mediazione obbligatoria dopo il termine decadenziale di trenta giorni previsto dall'art. 1137 c.c. per l'impugnazione delle delibere annullabili, dovendosi ritenere che il comma 6 dell'art. 5 del D.lgs. n. 28/2010 sia chiaro nel collegare gli effetti impeditivi della decadenza alla comunicazione della domanda di mediazione alle parti, e non già al mero deposito della domanda di mediazione presso l'organismo prescelto.

Questo il principio di diritto espresso dal Tribunale di Savona con la sentenza del 2 marzo 2017.

Per la revoca dell'amministratore di condominio è obbligatoria la mediazione

Nella mediazione non è necessario l'avvocato

Il Giudice ligure ribadisce che gli effetti impeditivi del termine di decadenza ex art. 1137 c.c. sono collegati non al mero deposito della domanda all'organismo di conciliazione, ma alla comunicazione della data dell'incontro al condominio, nella persona dell'amministratore in carica.

Il tentativo obbligatorio di mediazione - Sappiamo che prima di impugnare una delibera condominiale è necessario avviare il procedimento obbligatorio di mediazione, a pena di improcedibilità della domanda.

Tentativo obbligatorio peraltro confermato dall'art. 11-ter della recente L. 21 giugno 2017, n. 96, di conversione con modifiche del D.L. n. 50/2017 (cd. Manovra correttiva), che ha reso definitivo l'istituto della mediazione obbligatoria.

Dunque, chi intende esercitare in giudizio un'azione relativa ad una controversia in materia di condominio (art. 71-quater disp. att. c.c.), in primis, l'impugnazione della delibera assembleare, è tenuto preliminarmente ad esperire il procedimento di mediazione ai sensi del D.lgs. n. 28/2010.

Obbligo della mediazione civile-commerciale per sempre. Sarà stabile e definitiva

Interruzione del termine per impugnare - Con specifico riferimento al rispetto del termine di decadenza di 30 giorni, previsto dall'art. 1137 c.c. per l'impugnazione delle delibere annullabili, detto termine è interrotto non dalla data di presentazione dell'istanza di mediazione presso l'organismo di mediazione, bensì dalla data di comunicazione a condominio del giorno e del luogo del primo incontro di mediazione.

 Continua [...]

Per continuare a leggere la notizia gratuitamente clicca qui...

Scarica Tribunale di Savona del 2 marzo 2017.

Cerca: impugnazione delibera istanza mediazione condominiale

Commenta la notizia, interagisci...

    in evidenza

Dello stesso argomento