Condominio Web: Il condominio, gli Immobili e le locazioni
109288 utenti
Registrati
Il portale N.1 sul Condominio
Nomina dell'amministratore di condominio. Meglio un professionista preparato.
Problema condominiale? Inviaci un quesito

Nomina dell'amministratore di condominio. Meglio un professionista preparato.

Nomina amministratore: contrasto tra le norme del regolamento e la legge

Avv. Maurizio Tarantino  

La vicenda. I condominiTizio e Caio avevano citato in giudizio dinanzi al Tribunale di Roma il condominio al fine di ottenere l'annullamento della delibera assembleare in quanto viziata per carenza dei presupposti minimi essenziali per la redazione del bilancio.

Inoltre erano state contestate le norme del regolamento condominiale e la procedura di nomina dell'amministratore.

Costituendosi in giudizio, il condominio convenuto ha eccepito la tardività dell'impugnazione e l'infondatezza della domanda.

Nomina amministratore: contrasto tra le norme del regolamento e la legge. Il potere dell'assemblea di autoregolamentare la vita del condominio è molto ampio e per questo motivo le norme contenute nel regolamento (possono) prevalere anche sulla leggere.

Invero, il regolamento di condominio può derogare alle norme di legge solo se approvato all'unanimità e a condizione che non si tratti di norme inderogabili e imperative, molte delle quali sono contenute nel codice civile.

Tuttavia l'assemblea non può però approvare un regolamento che contrasti con le norme del codice civile che (ad esempio) stabiliscono il divieto per ciascun condomino di rinunciare ai diritti sulle cose comuni oppure regolano la nomina e la revoca dell'amministratore.

=> Nomina dell'amministratore, basta l'indicazione del cognome per considerare valida la delibera d'incarico

 Continua [...]

Per continuare a leggere la notizia gratuitamente clicca qui...

Cerca: nomina dellamministratore di condominio

Commenta la notizia, interagisci...

    in evidenza

Dello stesso argomento