Condominio Web: Il portale N.1 sul condominio
117973 utenti
Registrati
Il portale N.1 sul Condominio
Il mondo dell'energia: tra decarbonizzazione e transizione
Inviaci un quesito

Il mondo dell'energia: tra decarbonizzazione e transizione

In linea con l'obiettivo di facilitare il passaggio all'uso più consapevole dell'energia, Eni gas e luce ha deciso di supportare clienti, imprese e amministratori di condominio in ogni passo.

 

Con l'Accordo di Parigi negoziato nel contesto delle Nazioni Unite, gli stati si sono impegnati a ridurre le proprie emissioni di anidride carbonica. Costruendo su queste basi, molte tra le più importanti compagnie energetiche al mondo hanno iniziato a intensificare il lavoro sulla riduzione delle proprie emissioni e sulla diversificazione dei business.

Proprio con l'obiettivo di sostenere una transizione energetica equa, Eni negli ultimi sei anni ha adottato un nuovo modello di business, lanciato una nuova mission aziendale ispirata agli Obiettivi di Sviluppo Sostenibilie delle Nazioni Unite, e messo in atto un piano strategico di lungo termine che la porterà, al 2050, ad essere leader nella vendita di prodotti decarbonizzati.

Entro questa stessa data l'obiettivo del Cane a sei zampe è quello di ridurre dell'80% le emissioni nette di gas ad effetto serra dei propri prodotti energetici perseguendo gli obiettivi dell'accordo di Parigi e andando oltre la soglia del 70% indicata dall'Agenzia Internazionale dell'Energia.

Il percorso di trasformazione avviato da Eni negli ultimi anni ha portato nel 2020 anche al lancio di una nuova organizzazione aziendale volta ad accelerare ancora di più la trasformazione della società.

Per consentire una reale decarbonizzazione del sistema energetico, molto dipenderà anche della azioni di ognuno di noi, dal consumo razionale che ognuno di noi farà dell'energia, in ottica di efficienza, a partire ad esempio dalla nostra quotidianità domestica.

In questa direzione, Eni gas e luce, azienda 100% controllata da Eni, sta rafforzando la sua offerta attraverso partnership, acquisizioni e nuove soluzioni finalizzate a offrire una gamma di prodotti ad alta efficienza energetica.

In linea con la strategia di decarbonizzazione e transizione energetica di Eni, Eni gas e luce intende accompagnare i suoi clienti a fare un uso migliore dell'energia, per usarne meno, proponendosi come un vero e proprio energy advisor specializzato.

Il problema strutturale dei condomini

In Italia ci sono oltre 1,2 milioni di condomini e di questi oltre il 70% ha più di 50 anni - ovvero è stato costruito prima della legge sull'efficienza energetica, emanata con l'obiettivo di razionalizzare l'energia, aumentare il risparmio energetico e la diffusione di fonti rinnovabili.

Parliamo quindi di costruzioni che, per rendere l'ambiente interno più confortevole, utilizzano impianti costosi e ormai obsoleti, generando una quantità di CO2 che potrebbe essere risparmiata al Pianeta.

Il problema sembrerebbe quindi non potersi risolvere se non attraverso interventi distruttivi, ma la realtà è che esistono soluzioni innovative, meno invasive e più efficaci.

Quella proposta da Eni gas e luce si chiama CappottoMio, e mira ad aumentare l'efficienza energetica degli edifici, anche dei più antichi.

L'impegno dell'azienda si nota particolarmente nella completezza dell'offerta: ha studiato una risposta alle esigenze dei singoli e dei condomini sia in ottica finanziaria sia tecnica.

CappottoMio come soluzione completa e non invasiva.

Seppur possa sembrare un'implementazione lieve, l'applicazione del cappotto termico di Eni gas e luce è capace di diminuire il consumo energetico dal 30 al 50%, migliorare la classe energetica dello stabile, la sua sicurezza strutturale, il comfort abitativo, generare un risparmio in bolletta istantaneo e permanente, e incrementare il valore patrimoniale degli immobili.

Tutto questo è reso possibile grazie al materiale utilizzato, che isola termicamente le abitazioni e lo rende una soluzione compatibile con differenti difetti strutturali, dai fenomeni di muffa e umidità alle dispersioni termiche.

In linea con l'obiettivo di facilitare il passaggio all'uso più consapevole dell'energia, Eni gas e luce ha deciso di supportare clienti, imprese e amministratori di condominio in ogni passo. CappottoMio offre inoltre la possibilità di effettuare una diagnosi energetica dell'edificio e dell'impianto termico, dove sarà valutata la soluzione migliore per il riscaldamento del condominio.

Viene anche offerta la possibilità di installare un sistema di gestione e controllo da collegare direttamente alla centrale termica del condominio, per aumentarne l'efficienza.

È un'opzione che comprende il monitoraggio dei consumi, la gestione ottimizzata della centrale tramite apposito software, reportistica sui consumi e sui risparmi conseguiti.

Infine, CappottoMio non si limita solo all'isolamento termico degli edifici per ridurre le dispersioni, ma si estende anche all'adeguamento energetico delle centrali termiche condominiali e alla messa in sicurezza sismica degli edifici.

Anche il Paese ha messo a disposizione degli italiani una serie di agevolazioni economiche e fiscali per accelerare l'affermazione di una quotidianità che sia più consapevole e sostenibile, soprattutto in ambito energetico.

Scopri di più su enigaseluce.com

Cerca: eni gas energia

Commenta la notizia, interagisci...
Annulla

    in evidenza

Dello stesso argomento