Condominio Web: Il condominio, gli Immobili e le locazioni
100498 utenti
Registrati
Il portale N.1 sul Condominio
Le pezze di appoggio nella gestione della contabilità condominiale. Considerazioni sull'efficacia probatoria.
Problema condominiale? Inviaci un quesito

Le pezze di appoggio nella gestione della contabilità condominiale. Considerazioni sull'efficacia probatoria.

La documentazione giustificativa delle spese in ambito condominiale.

Avv.to Maurizio Tarantino - Foro di Bari  

Con il termine pezze d'appoggio si fa riferimento alla documentazione giustificativa delle spese e più in generale della gestione condominiale. In tale contesto, spesso, i condomini affermano di non dover pagare le proprie quote condominiali perché i giustificativi di spesa non vengono presentati o non sono autorizzati.

=> Richiesta pezze d'appoggio: i condomini hanno diritto a prenderne visione

Le pezze d'appoggio e la conservazione dei documenti condominiali. Nel lessico corrente i documenti giustificativi di spesa sono anche denominati “pezze d'appoggio”: queste consistono in tutti quei documenti che descrivono le singole entrate (ad esempio tabulati delle riscossioni periodiche) ed uscite (ad esempio fatture e ricevute fiscali).

Il condominio dovrà pertanto disporre di un archivio in cui devono essere conservati tutti i documenti attinenti i rapporti con terze persone o società almeno fino al limite della prescrizione.

La completa trasparenza gestionale per gli amministratori di condominio significa garantire che il servizio reso possa essere analizzato e valutato in tutte le sue componenti (efficacia, tempestività, opportunità) dai soggetti nel cui interesse è stata svolta l'attività. In linea teoria, è possibile indicare tre diverse categorie di documenti condominiali.

Una prima categoria attiene a quei documenti che attengono alla vita interna del condominio, e ai rapporti con le pubbliche autorità (anagrafe condomini, regolamento condominio, tabelle millesimali, registro verbali assemblea ecc.).

Alla seconda categoria, troviamo i documenti relativi ai rapporti giuridici di durata (contratto di assunzione del portiere, contratti di fornitura dei servizi ecc). Alla terza categoria, appartengono i documenti più propriamente detti contabili (registro delle entrate e delle uscite, gli estratti conto bancari, le ricevute di pagamento).

 Continua [...]

Per continuare a leggere la notizia gratuitamente clicca qui...

Cerca: documentazione condominiale pezze

Commenta la notizia, interagisci...

    in evidenza

Dello stesso argomento