Condominio Web: Il condominio, gli Immobili e le locazioni
99366 utenti
Registrati
Il portale N.1 sul Condominio
Equo compenso. In arrivo già le prime modifiche
Problema condominiale? Inviaci un quesito

Equo compenso. In arrivo già le prime modifiche

L'equo compenso, appena approvato, sarà oggetto di modifiche

Redazione Condominioweb.com  

L'equo compenso appena approvato sarà oggetto di modifiche. Infatti, il presidente della commissione bilancio della Camera, Francesco Boccia, nel corso della manifestazione "L'equo compenso è un diritto", tenutasi ieri a Roma, ha preannunciato che a breve, saranno sottoposte al Parlamento alcune modifiche del testo appena approvato.

=> Il DL fiscale è legge. L'equo compenso sarà riconosciuto a tutti i professionisti.

Da quello che si apprende da alcuni organi di stampa, che hanno rilanciato le dichiarazioni del presidente Boccia, le correzioni saranno indispensabili per chiarire la portata nei confronti soprattutto della committenza pubblica, ma anche per specificare meglio il riferimento ai parametri per la definizione dei compensi professionali, in particolare per le professioni non ordinistiche.

=> Equo compenso per tutte le professioni intellettuali.

Sulla norma (art. 19-quaterdecies del decreto legge fiscale 2018 (n. 148/2017), si interverrà in sede di esame del Ddl di bilancio per renderla più chiara in merito all'estensione a tutte le professioni, anche a quelle non ordinistiche, specie per quanto riguarda i parametri di riferimento.

Boccia ha precisato:"per far capire meglio che non si tratta di un ritorno alle tariffe minime, come ha detto l'Antitrust nel suo parere, dobbiamo chiarire alcuni concetti.

Per esempio occorrerà cambiare la formulazione attuale del testo, dove e' scritto "tenuto conto del parametri", con una definizione più specifica, del tipo "in base ai parametri", proprio perché dobbiamo fare riferimento anche a professioni non ordinistiche che quei parametri non hanno". Quindi: "Nel passaggio parlamentare alla Camera della legge di Bilancio ci sono tutte le condizioni per intervenire ancora sull'equo compenso per eventuali correttivi migliorativi anche al fine di evitare interpretazioni diverse"

Insomma, siamo solo all'inizio.

=> Equo compenso anche all'amministratore di condominio. Da sogno a realtà?

Cerca: equo compenso amministratori di condominio

Commenta la notizia, interagisci...

    in evidenza

Dello stesso argomento