Vai al contenuto
Danielabi

CESSIONE CREDITO - ADEMPIMENTI

maliber dice:

Sono dell'opinione che la nota di credito non sia praticabile, in quanto va a certificare una mancata prestazione, mentre la prestazione c'è stata, ed ha avuto rilevanza anche sull'IVA.  

Art 26 dpr 633/72:

2. Se un'operazione per la quale sia stata emessa fattura, successivamente alla registrazione di cui agli articoli 23 e 24, viene meno in tutto o in parte, o se ne riduce l'ammontare imponibile, in conseguenza di dichiarazione di nullita', annullamento, revoca, risoluzione, rescissione e simili o in conseguenza dell'applicazione di abbuoni o sconti previsti contrattualmente, il cedente del bene o prestatore del servizio ha diritto di portare in detrazione ai sensi dell'articolo 19 l'imposta corrispondente alla variazione, registrandola a norma dell'articolo 25.

 

ipotizzo l'emissione della nota rettificativa per uno sconto commerciale concesso. In questo caso sarebbe del tutto lecita.

  • Grazie 1

Comunque io sono stufa di fare il parafulmine. Certo che sto in mezzo tra l'impresa e i condomini, va bene che le lamentele arrivino a me. Ma se parliamo di lamentele ragionevoli e sensate.

Se la gente deve lamentarsi a caso perchè il cantiere è stato più lungo del previsto, perchè i trainati gratis alla fine non arriveranno, e ti risponde che del condominio completamente riqualificato non gliene frega un tubo, diventa molto difficile essere pazienti.

In più Daniela ti giuro io ormai vado in assemblea coi dati del sole24ore sui cantieri arenati le imprese fallite ecc. Risposta dei condomini illuminati: eh ma il mio vicino ha fatto tutto in due mesi netti e ha pagato meno di me (perchè i miei condomini hanno pagato qualcosina a me...un terzo di quello che mi avrebbero dovuto sui lavori straordinari, ma questo non se lo ricorda nessuno)

E adesso basta sennò divento pesante anche io. però ecco la gente è ingrata e vive con le fette di salame sugli occhi

  • Mi piace 1
Silvia3 dice:

E adesso basta sennò divento pesante anche io. però ecco la gente è ingrata e vive con le fette di salame sugli occhi

Benvenuta nel club!

Hai diritto ad avere una medaglietta da portare al collo, in alternativa a mo' di spilla.....

A volte non serve parlare, ma mandare a rane direttamente tutti, ovviamente con molto tatto e il sorriso sulle labbra. Se sono tutti così intelligenti, preparati e furbi, si mettessero al tuo posto. Prova a proporlo...

ovviamente ricordando loro che tu hai semplicemente fatto cio' che loro ti hanno detto di fare, che hai seguito le indicazione del d.l. che loro hanno scelto e così via....

Silvia3 dice:

ti risponde che del condominio completamente riqualificato non gliene frega un tubo

Se fossi al tuo posto ricorderei ogni volta che sono stati loro a deliberare i lavori, non tu a decidere di farli; perché mai, se non interessava riqualificare il Condominio?

 

Danielabi dice:

Se sono tutti così intelligenti, preparati e furbi, si mettessero al tuo posto. Prova a proporlo...

Mi è successo di fare questa proposta in qualche Condominio, di solito il risultato è un silenzio surreale 😅

 

Danielabi dice:

ovviamente ricordando loro che tu hai semplicemente fatto cio' che loro ti hanno detto di fare, che hai seguito le indicazione del d.l. che loro hanno scelto e così via....

👍

 

Alberto.Cannaò dice:

Se non ce l'hai e ne hai possibilità adotta un gatto / gatta ...

www.youtube.com/watch?v=Q_woY3mfucg

Grazie, @Alberto.Cannaò

Mi hai fatto sorridere, cosa che non fa mai male!

E poi ho un debole per i gatti .... 

Alberto.Cannaò dice:

Se non ce l'hai e ne hai possibilità adotta un gatto / gatta ...

www.youtube.com/watch?v=Q_woY3mfucg

E soprattutto portalo in assemblea! 😄

 

Sjlva dice:

Mi è successo di fare questa proposta in qualche Condominio, di solito il risultato è un silenzio surreale 

Anche a me è capitata la stessa cosa, seguita dopo qualche minuto da un "ma no...dai..." 🙂

Danielabi dice:

E soprattutto portalo in assemblea! 😄

Con delega, come il cavallo di Caligola.

Alberto.Cannaò dice:

C'era una volta Deloitte e Poste Italiane ...

... come sono andati ?

 

www.architettiroma.it/politica-ordine/azioni-del-consiglio/.../

Azioni del Consiglio - 07 Dicembre 2023
Superbonus. Deloitte fornisce chiarimenti e Poste corregge il tiro

sulle asseverazioni a seguito delle iniziative degli Ordini
Chiarimenti sulla richiesta di un video

sull’avanzamento dei lavori da parte dell’asseveratore e marcia indietro

sulla figura del responsabile dei servizi di asseverazione tecnica

Intanto primo dramma legato in parte anche al Superbonus 110%. La tragedia di Ravenna dove una madre si è buttata dal 9° piano di un palazzo in ristrutturazione 110% dove il padre è tecnico (se ho capito bene da un amico nel direttivo dell'ordine dei geometri) uccidendo la figlioletta di 6 anni e il proprio cagnolino fra le altre cose lasciate scritte nella lettera d'addio ha additato anche il Superbonus 110%, le banche e i loro consulenti fra i responsabili insieme al padre violento e il marito che non era in grado di difenderla da esso.

davidino1978 dice:

Intanto primo dramma legato in parte anche al Superbonus 110%. La tragedia di Ravenna dove una madre si è buttata dal 9° piano di un palazzo in ristrutturazione 110% dove il padre è tecnico (se ho capito bene da un amico nel direttivo dell'ordine dei geometri) uccidendo la figlioletta di 6 anni e il proprio cagnolino fra le altre cose lasciate scritte nella lettera d'addio ha additato anche il Superbonus 110%, le banche e i loro consulenti fra i responsabili insieme al padre violento e il marito che non era in grado di difenderla da esso.

Quando vivi una situazione altamente drammatica e negativa, tanto forte da perdere (probabilmente) il senso della realtà, è possibile sentirsi tutto il mondo contro.

Personalmente non ascriverei questa tragedia al superbonus (pur non sapendone nulla, solo a livello di sensazione).

condo77 dice:

Personalmente non ascriverei questa tragedia al superbonus
(pur non sapendone nulla, solo a livello di sensazione).

Pare senza impalcature ad attutire il volo non sarebbe sopravvissuta
Arrestata per omicidio volontario aggravato e uccisione del cane (cagna) Gessy

Risulta che fosse seguita da una decina d’anni dal centro di salute mentale

davidino1978 dice:

Intanto primo dramma legato in parte anche al Superbonus 110%. La tragedia di Ravenna dove una madre si è buttata dal 9° piano di un palazzo in ristrutturazione 110% dove il padre è tecnico (se ho capito bene da un amico nel direttivo dell'ordine dei geometri) uccidendo la figlioletta di 6 anni e il proprio cagnolino fra le altre cose lasciate scritte nella lettera d'addio ha additato anche il Superbonus 110%, le banche e i loro consulenti fra i responsabili insieme al padre violento e il marito che non era in grado di difenderla da esso.

No dai...per favore! Anche di fronte al dramma di una persona così "persa" da cercare non solo la propria morte, ma anche quella della propria figlia si da' spazio alle cialtronerie!!???.

 

 

Danielabi dice:

No dai...per favore! Anche di fronte al dramma di una persona così "persa" da cercare non solo la propria morte, ma anche quella della propria figlia si da' spazio alle cialtronerie!!???.

 

 

L'amico che mi ha raccontato la cosa è uno dei suoi tecnici nella villa che stava ristrutturando con il marito con il 110%, mentre l'appartamento nel palazzo dove è successa la tragedia è seguito dal padre di lei.

Daniela è una info di prima mano e uno dei motivi di stress aggiuntivo che l'avrebbe fatta propendere per smettere di prendere le medicine i problemi economici derivanti dal superbonus 110% che lei riteneva le fosse stato imposto dal padre.

Sulla stampa sono usciti solo degli estratti della lettera, volutamente...

Comunque purtroppo il problema si ripresenterà, tutti mi sa che conosciamo situazioni finite male e l'anticipare notte tempo la chiusura dei vari bonus come ha scelto di fare questo Governo sicuramente non aiuta, non che la sabbia buttata negli ingranaggi da Draghi fosse migliore, ma personalmente ritengo criminale la faida Fdi-Lega-M5s sulla pelle degli italiani. Cittadini e imprese non hanno colpa di leggi diciamo come minimo avventate. E non hanno fatto ancora un controllo...

davidino1978 dice:

Cittadini e imprese non hanno colpa di leggi diciamo come minimo avventate

Permettimi: le detrazioni o agevolazioni non sono un obbligo, molti avrebbero potuto evitarle se così impauriti o restii. Su come sia stata gestita tutta la questione, sono per stendere un velo pietoso, ma, sinceramente, mi sembra ridicolo additare "il superbonus" come una delle cause di una azione delirante. Accetto sicuramente lo stress, le preoccupazioni, la paranoia, ma, ripermettimi, dire che "il superbonus" crea "follia" (mi si passi il termine) è assolutamente strumentale e fuori luogo. Come se le partite iva impazzissero perchè rischiano l'accertamento, perchè esiste il Tuir. Poi capisco che le preoccupazioni possano ingigantire a dismisura, ma qualsiasi preoccupazione.

  • Mi piace 1
Danielabi dice:

Permettimi: le detrazioni o agevolazioni non sono un obbligo, molti avrebbero potuto evitarle se così impauriti o restii. Su come sia stata gestita tutta la questione, sono per stendere un velo pietoso, ma, sinceramente, mi sembra ridicolo additare "il superbonus" come una delle cause di una azione delirante. Accetto sicuramente lo stress, le preoccupazioni, la paranoia, ma, ripermettimi, dire che "il superbonus" crea "follia" (mi si passi il termine) è assolutamente strumentale e fuori luogo. Come se le partite iva impazzissero perchè rischiano l'accertamento, perchè esiste il Tuir. Poi capisco che le preoccupazioni possano ingigantire a dismisura, ma qualsiasi preoccupazione.

👍

Manteniamo un sano equilibrio nel giudizio degli eventi, non scambiamo una delle possibili con-cause per La Causa, non generalizziamo un singolo fatto tragico trasformandolo nella Tragedia Nazionale.

  • Mi piace 1
Danielabi dice:

Permettimi: le detrazioni o agevolazioni non sono un obbligo, molti avrebbero potuto evitarle se così impauriti o restii. Su come sia stata gestita tutta la questione, sono per stendere un velo pietoso, ma, sinceramente, mi sembra ridicolo additare "il superbonus" come una delle cause di una azione delirante. Accetto sicuramente lo stress, le preoccupazioni, la paranoia, ma, ripermettimi, dire che "il superbonus" crea "follia" (mi si passi il termine) è assolutamente strumentale e fuori luogo. Come se le partite iva impazzissero perchè rischiano l'accertamento, perchè esiste il Tuir. Poi capisco che le preoccupazioni possano ingigantire a dismisura, ma qualsiasi preoccupazione.

Leggi il messaggio, ho indicato come il Superbonus e i problemi generati dalle mosse del Governo e delle banche e Deloitte relative alla cessione hanno contributo a mandare a massa (smettendo di prendere le medicine) un soggetto debole.

Purtroppo sono quasi 4 anni che ne succede di ogni, si continua ad accumulare stress (noi abbiamo quello dell'alluvione con aiuti prossimi allo zero e una cattiveria pazzesca) mentre questi fenomeni fanno i festini pistola in pugno come se nulla fosse.

Buona sera a tutti, mi scuso subito perchè non  ho letto tutta la mega discussione.

Ho un dubbio che si manifesta ora e che devo chiarire entro breve. Abbiamo appena concluso i lavori di riqualificazione energetica usufruendo del 110%, come qualcuno di voi sa siamo partiti praticamente con questa discussione (2020) ad impostare i lavori e tutto quello che serviva con una ditta che ha fatto da G. C. con sconto in fattura del 100%. Iniziati i lavori nel 2021 e finiti a Dicembre 2023, unica SAL a fine lavori. Essendo tutto coperto dal contratto e non essendoci stati pagamenti da parte del condominio o dei singoli condomini, va fatta comunque la dichiarazione all'AdE? quali altri adempimenti sono a carico dell'amministratore?

Se questo punto è già stato chiarito, mi scuso ma sinceramente non ho avuto il coraggio di leggere tutto....

Grazie a tutti

f_angelo dice:

va fatta comunque la dichiarazione all'AdE? quali altri adempimenti sono a carico dell'amministratore?

Si!

Ad AdE si devono comunicare sia gli sconti in fattura che le cessioni di credito.

Pertanto entro il 16 marzo 2024 l'amministratore deve inviare la comunicazione di cessione credito (sconto) con il modello denominato CIR20

Sempre che a tale adempimento non abbia provveduto il GC (spesso è così)

 

L'amministratore dovrà anche inviare ad AdE la "solita" dichiarazione per spese di ristrutturazione (sempre entro il 16 marzo 2024)

  • Mi piace 1
Danielabi dice:

Si!

Ad AdE si devono comunicare sia gli sconti in fattura che le cessioni di credito.

Pertanto entro il 16 marzo 2024 l'amministratore deve inviare la comunicazione di cessione credito (sconto) con il modello denominato CIR20

Sempre che a tale adempimento non abbia provveduto il GC (spesso è così)

 

L'amministratore dovrà anche inviare ad AdE la "solita" dichiarazione per spese di ristrutturazione (sempre entro il 16 marzo 2024)

Ciaoooo Daniela, sempre pronta e disponibile! intanto auguri di buon anno!

Credo che la cessione del credito è stata gestita dal GC e quindi penso che o fanno tutto loro o comunque mi contatteranno per eventuali azioni di mia competenza.

La dichiarazione verso AdE credo che sia un mio onere anche se la spesa complessiva è pari a 0

Credo che avrò ancora bisogno del vostro aiuto per la compilazione.

P.S. abbiamo anche fatto l'autoconsumo collettivo che è partito solo ora, quando avrò informazioni dettagliate magari ci confronteremo in una discussione.

f_angelo dice:

P.S. abbiamo anche fatto l'autoconsumo collettivo che è partito solo ora, quando avrò informazioni dettagliate magari ci confronteremo in una discussione.

Ottimo. Noi non ancora... verrò ad abbeverarmi alla tua fonte. 👍

  • Mi piace 1
f_angelo dice:

Ciaoooo Daniela, sempre pronta e disponibile! intanto auguri di buon anno!

Credo che la cessione del credito è stata gestita dal GC e quindi penso che o fanno tutto loro o comunque mi contatteranno per eventuali azioni di mia competenza.

La dichiarazione verso AdE credo che sia un mio onere anche se la spesa complessiva è pari a 0

Credo che avrò ancora bisogno del vostro aiuto per la compilazione.

P.S. abbiamo anche fatto l'autoconsumo collettivo che è partito solo ora, quando avrò informazioni dettagliate magari ci confronteremo in una discussione.

Si, devi farla tu e il GC dovrà darti i dati precisi dei crediti ceduti.

f_angelo dice:

Credo che avrò ancora bisogno del vostro aiuto per la compilazione.

Ben ritrovato Angelo!! Buon anno a te, grazie 🙂

 

Qui è sempre aperto, vieni quando vuoi!

Sono curiosa anch'io di sapere come funziona l'autoconsumo, sarai nostro consulente. 👍

  • Mi piace 1

Buongiono a tutti i partecipanti.

Leggendo i vari post ho letto quello di Danielabi che accennava ad una dichiarazione ulteriore per le spese di ristrutturazione che non è la CIR20. Personalmente non riesco a trovarla, potete darmi una mano?

Grazie

Doxa dice:

Buongiono a tutti i partecipanti.

Leggendo i vari post ho letto quello di Danielabi che accennava ad una dichiarazione ulteriore per le spese di ristrutturazione che non è la CIR20. Personalmente non riesco a trovarla, potete darmi una mano?

Grazie

Sul sito dell'agenzia delle entrate trovi il link per la comunicazione amministratore di condominio.

Doxa dice:

Buongiono a tutti i partecipanti.

Leggendo i vari post ho letto quello di Danielabi che accennava ad una dichiarazione ulteriore per le spese di ristrutturazione che non è la CIR20. Personalmente non riesco a trovarla, potete darmi una mano?

Grazie

Non c'è ancora la versione per il 2023, verifica a questo link: https://www.agenziaentrate.gov.it/portale/it/web/guest/schede/comunicazioni/ristrutturazione-edilizia-e-risparmio-energetico-su-parti-comuni-condominiali/faq-spese-di-ristrutturazione-edilizia_esempi

×