Vai al contenuto
AntaresF

Anagrafe di Condominio, chiarimenti

Devo compilare come atto punitivo dell' amministratore uscente l'anagrafe di condominio. Ho un paio di dubbi. Sono miei e alcuni me li ha chiesti anche la vicina di casa.

 

Intanto l'amministratore uscente con nuovo già nominato, ma a cui non ha passato le consegne, ci chiede di fare questa anagrafe condominiale con le seguenti voci

A) Titolare/i dei diritti di proprietà:

Rogito Notaio _______________________ registrato

ETC. ETC.

 

B) Titolare/i di eventuali altri diritti reali (usufrutto, uso, abitazione, servitù, superficie)

Dati dell’atto: Notaio

ETC. ETC.

C) Eventuali altri diritti personali di godimento (locazione, comodato):

Atto del _______________________ valido dal __________________

 

ETC

ETC

Io volevo sapere per esempio la mia compagna dove la devo mettere? La casa è mia. Lei convive . Dove la deve mettere a, b, c?

 

La mia vicina ha una figlia . Dove la deve mettere a, b, c?

Compili solo la A.

 

La tenuta del registro di anagrafe condominiale è un obbligo cui l'amministratore dovrebbe aver già provveduto dal 18/6/2013.

In essa, nel tuo caso, devono esser riportati i soli proprietari quali titolari di proprietà, cioè tu se sei proprietaria al 100%

Compili solo la A.

La mia compagna e la figlia della vicina non devono essere inserite nell'anagrafae? Sinceramente non ho capito.

 

Ovviamente grazie della risposta.

Devo compilare come atto punitivo dell' amministratore uscente l'anagrafe di condominio. Ho un paio di dubbi. Sono miei e alcuni me li ha chiesti anche la vicina di casa.

 

Intanto l'amministratore uscente con nuovo già nominato, ma a cui non ha passato le consegne, ci chiede di fare questa anagrafe condominiale con le seguenti voci

A) Titolare/i dei diritti di proprietà:

Rogito Notaio _______________________ registrato

ETC. ETC.

 

B) Titolare/i di eventuali altri diritti reali (usufrutto, uso, abitazione, servitù, superficie)

Dati dell’atto: Notaio

ETC. ETC.

C) Eventuali altri diritti personali di godimento (locazione, comodato):

Atto del _______________________ valido dal __________________

 

ETC

ETC

Io volevo sapere per esempio la mia compagna dove la devo mettere? La casa è mia. Lei convive . Dove la deve mettere a, b, c?

 

La mia vicina ha una figlia . Dove la deve mettere a, b, c?

a mio avviso sia la tua compagna che la figlia della vicina possono non essere indicate.

La mia compagna e la figlia della vicina non devono essere inserite nell'anagrafae? Sinceramente non ho capito.

 

Ovviamente grazie della risposta.

E'un anagrafe condominiale mica l'anagrafe comunale .

Ovvero non si devono inserire familiari ,conviventi , amanti varie, parentame vario etc. etc. 🙂

a mio avviso sia la tua compagna che la figlia della vicina possono non essere indicate.

Mi potete spiegare un attimo meglio x cortesia. Leggevo nel web che in questa anagrafe condominiale devono essere elencate tutte le persone che stanno dentro l'abitauzione. Quindi ho compreso male ? Come funziona di preciso grazie.

 

- - - Aggiornato - - -

 

E'un anagrafe condominiale mica l'anagrafe comunale .

Ovvero non si devono inserire familiari ,conviventi , amanti varie, parentame vario etc. etc. 🙂

La mia compagna e la figlia della vicina non devono essere inserite nell'anagrafae? Sinceramente non ho capito.

 

Ovviamente grazie della risposta.

Non devono esser considerate ai fini dell'anagrafe condominiale perchè non hanno alcun titolo sull'immobile.

Mi potete spiegare un attimo meglio x cortesia. Leggevo nel web che in questa anagrafe condominiale devono essere elencate tutte le persone che stanno dentro l'abitauzione. Quindi ho compreso male ? Come funziona di preciso grazie.

 

- - - Aggiornato - - -

Quindi basto che inserisco io che sono il titolare dell'immobile?

 

Domanda e se invece della compagna fosse stata la moglie in comunione dei beni avrei dovuto inserire anche lei? Giusto per capire un attimo. Grazie.

devono essere indicati solo le persone che risultano titolari di diritti sulla proprietà, come indicato al post 1

Mi potete spiegare un attimo meglio x cortesia. Leggevo nel web che in questa anagrafe condominiale devono essere elencate tutte le persone che stanno dentro l'abitauzione. Quindi ho compreso male ? Come funziona di preciso grazie.

 

- - - Aggiornato - - -

Quindi basto che inserisco io che sono il titolare dell'immobile?

 

Domanda e se invece della compagna fosse stata la moglie in comunione dei beni avrei dovuto inserire anche lei? Giusto per capire un attimo. Grazie.

moglie in comunione no; moglie comproprietaria sì.

Domanda e se invece della compagna fosse stata la moglie in comunione dei beni avrei dovuto inserire anche lei? Giusto per capire un attimo. Grazie.

se l'immobile è stato acquistato dopo il matrimonio, la moglie in comunione di beni è una comproprietaria al pari del marito.

Mi potete spiegare un attimo meglio x cortesia. Leggevo nel web che in questa anagrafe condominiale devono essere elencate tutte le persone che stanno dentro l'abitauzione. Quindi ho compreso male ? Come funziona di preciso grazie.

 

- - - Aggiornato - - -

Quindi basto che inserisco io che sono il titolare dell'immobile?

 

Domanda e se invece della compagna fosse stata la moglie in comunione dei beni avrei dovuto inserire anche lei? Giusto per capire un attimo. Grazie.

Non e' un anagrafe di chi abita nel condominio ma un anagrafe dei titolari dei diritti di proprieta' etc etc (ossia solo proprietari usufruttuari locatario etc no parenti ,conviventi , no figli , no figlie, no figliastri, no suoceri e suocere etc etc )

se l'immobile è stato acquistato dopo il matrimonio, la moglie in comunione di beni è una comproprietaria al pari del marito.

Su questo non concordo (mia opinione).

Per me il titolare del bene è quello che risulta dall'atto.

Su questo non concordo (mia opinione).

Per me il titolare del bene è quello che risulta dall'atto.

se l'immobile è stato acquistato dopo il matrimonio in regime di comunione di beni, sicuramente anche la moglie risulterà nell'atto.

Ok cmq ho compreso perfettamente. Grazie a tutti x avermi risposto e a avere fugato i miei dubbi.

se l'immobile è stato acquistato dopo il matrimonio in regime di comunione di beni, sicuramente anche la moglie risulterà nell'atto.

Non credo serva il permesso del coniuge per acquistare un immobile in fase di comunione.

Se acquisti un'automobile durante la comunione dei beni, sul libretto compare anche il nome del coniuge?

 

Che per effetto della comunione il coniuge ha diritto comunque al 50% anche se non risulta comproproprietario è un conto, ma se l'immobile è intestato ad un solo coniuge, ai fini dell'anagrafe condominiale quello conta ed il coniuge non intestatario non è neanche condòmino e non ha diritto a partecipare alle assemblee (salvo delega).

Ovviamente continua ad essere una mia opinione.

Non credo serva il permesso del coniuge per acquistare un immobile in fase di comunione.

Se acquisti un'automobile durante la comunione dei beni, sul libretto compare anche il nome del coniuge?

 

Che per effetto della comunione il coniuge ha diritto comunque al 50% anche se non risulta comproproprietario è un conto, ma se l'immobile è intestato ad un solo coniuge, ai fini dell'anagrafe condominiale quello conta ed il coniuge non intestatario non è neanche condòmino e non ha diritto a partecipare alle assemblee (salvo delega).

Ovviamente continua ad essere una mia opinione.

a mio avviso, il coniuge comproprietario dell'immobile in virtù della comunione dei beni deve essere indicato nel registro anagrafe in quanto è un condomino a tutti gli effetti e nulla vieta la propria partecipazione alle assemblee.

Art .179 indica i beni personali che ovviamente non sono in comunione .

Quindi salvo i casi particolari se due coniugi sono in comunione l'acquisto di un immobile da parte di uno dei due entra nella comunione .

Art .179 indica i beni personali che ovviamente non sono in comunione .

Quindi salvo i casi particolari se due coniugi sono in comunione l'acquisto di un immobile da parte di uno dei due entra nella comunione .

Appunto, quindi non è così scontato che solo perchè acquistata dopo il matrimonio, vada in comunione, come aveva scritto.

il coniuge comproprietario essendo anche lui condominio deve essere indicato nell'anagrafe

Non cambiare versione in corso d'opera. Più indietro avevi scritto che il coniuge in comunione è comproprietario. E pure dopo che Paul Cayard ti aveva scritto che coniuge in comunione è differente da comproprietario.

Adesso cambi idea e scrivi coniuge comproprietario.

E dai...

Non cambiare versione in corso d'opera. Più indietro avevi scritto che il coniuge in comunione è comproprietario. E pure dopo che Paul Cayard ti aveva scritto che è coniuge in comunione è differente da comproprietario.

Adesso cambi idea e scrivi coniuge comproprietario.

E dai...

voglio precisare che quel che io ho scritto e penso deriva dalla mia una mia non conoscenza approfondita della questione "comunione dei beni" e ho sempre pensato che ciò che è scritto nell'atto sia probante della proprietà.

ora sto seguendo questa discussione proprio per capire se acquistando un immobile dopo il matrimonio ed essendo in comunione dei beni c'è un obbligo anche notarile di riportare entrambi i coniugi come comproprietari oppure il bene può comunque essere intestato solo ad uno dei due.

poi magari per problemi condominiali ci si deve comportare secondo rogito mentre per problemi di successione o divorzio ci si comporta diversamente ...

×