Vai al contenuto
dom.sco

Telecamera smart su balcone

Salve a tutti

 

Ho installato sul balcone una telecamera smart della nest.

Premetto che il condominio ha il cancello automatico e il cancello pedonale e nessuna portineria.

Ho posizionato la telecamera in modo da non inquadrare gli altri condomini ma l'amministratore è gia la seconda volta che mi chiede di rimuoverla e di installarla dopo delibera condominiale.

Ho anche provveduto a segnalare la presenza della telecamera con apposito cartello anche se non necessario.

Ora l'amministratire si appiglia al fatto che la telecamera è installata su una delle travi del tetto che è parte comune e quindi c'è bisogno della delibera condominiale.

Come posso agire? Io voglio tenere la telecamera per una questione di sicurezza.

Potrei ancorarla alla porta di ingresso ma peggiorerebbe la visuale.

dom.sco dice:

Salve a tutti

 

Ho installato sul balcone una telecamera smart della nest.

Premetto che il condominio ha il cancello automatico e il cancello pedonale e nessuna portineria.

Ho posizionato la telecamera in modo da non inquadrare gli altri condomini ma l'amministratore è gia la seconda volta che mi chiede di rimuoverla e di installarla dopo delibera condominiale.

Ho anche provveduto a segnalare la presenza della telecamera con apposito cartello anche se non necessario.

Ora l'amministratire si appiglia al fatto che la telecamera è installata su una delle travi del tetto che è parte comune e quindi c'è bisogno della delibera condominiale.

Come posso agire? Io voglio tenere la telecamera per una questione di sicurezza.

Potrei ancorarla alla porta di ingresso ma peggiorerebbe la visuale.

utilizzare per un maggior beneficio individuale una parte comune del fabbricato è previsto dall'art. 1102 del codice.

 

https://www.brocardi.it/codice-civile/libro-terzo/titolo-vii/capo-i/art1102.html

 

... e non c'è alcun bisogno di autorizzazione se se ne rispettano i dettami.

 

detto ciò devi verificare le regole del garante della privacy.

 

paul_cayard dice:

utilizzare per un maggior beneficio individuale una parte comune del fabbricato è previsto dall'art. 1102 del codice.

 

https://www.brocardi.it/codice-civile/libro-terzo/titolo-vii/capo-i/art1102.html

 

... e non c'è alcun bisogno di autorizzazione se se ne rispettano i dettami.

 

detto ciò devi verificare le regole del garante della privacy.

 

E perchè l'amministratore vuole delibera in base ai millesimi?

dom.sco dice:

E perchè l'amministratore vuole delibera in base ai millesimi?

questo non lo so.

forse perchè non conosce il dettato dell'articolo ? (è una possibilità).

 

forse la contestazione è sul fatto che inquadri una proprietà comune e non una tua proprietà privata ?

ma qui devi tu rispettare i dettami del garante della privacy.

 

se invece  ti contesta solo il fatto che l'hai installata su una parte comune, sta prendendo un abbaglio.

 

fagli leggere l'articolo di legge e per contro fatti dire quale articolo dice che serve l'autorizzazione condominiale.

a meno che questo divieto sia esplicitato nel regolamento di condominio

Nel caso decidessi si installarla nel vano della porta di ingresso, potrebbe sempre dire che è una parte comune?

dom.sco dice:

Nel caso decidessi si installarla nel vano della porta di ingresso, potrebbe sempre dire che è una parte comune?

se intendi la porta di ingresso comune al fabbricato, sì lo è.

se intendi la porta di ingresso al tuo appartamento, no.

 

hai avuto lamentele o hai sentito malumore negli altri condomini per l'installazione della telecamera e del posto dove l'hai fissata ?

 

dom.sco dice:

E perchè l'amministratore vuole delibera in base ai millesimi?

Potrebbe essere (ipotesi) perché non in regola con le norme sulla privacy. Ciascuno ha diritto di Video sorvegliare l’accesso alla sua proprietà anche se ciò comporta l’inquadratura di parti comuni e persino private come la porta del vicino di un pianerottolo. Questo autonomamente senza necessità di autorizzazione. Se ho ben inteso però  la tua telecamera riprende solo parti comuni e, stando così le cose, questa installazione può avvenire solo col consenso (delibera) dei condomini.

Gadamer dice:

Potrebbe essere (ipotesi) perché non in regola con le norme sulla privacy. Ciascuno ha diritto di Video sorvegliare l’accesso alla sua proprietà anche se ciò comporta l’inquadratura di parti comuni e persino private come la porta del vicino di un pianerottolo. Questo autonomamente senza necessità di autorizzazione. Se ho ben inteso però  la tua telecamera riprende solo parti comuni e, stando così le cose, questa installazione può avvenire solo col consenso (delibera) dei condomini.

mi ero focalizzato sul luogo dell'installazione, se invece lui riprende come privato la parte comune di ingresso credo che addirittura gli sia vietato dal garante (avevo solo scritto di rispettare i dettami del garante)

 

"... che il singolo condomino può installare autonomamente un impianto di videosorveglianza a tutela della sua proprietà esclusiva purché “l’angolo visuale delle riprese sia limitato ai soli spazi di propria esclusiva pertinenza, ad esempio quelli antistanti l’accesso alla propria abitazione, escludendosi ogni forma di ripresa di immagini relative ad aree comuni (cortili, pianerottoli, scale, garage comuni) o antistanti l’abitazione di altri condomini”...".

 

ps: sebbene ci siano pareri discordanti

 

https://www.condominioweb.com/videosorveglianza-in-condominio.14712

 

https://www.condominio.com/parti-comuni/videosorveglianza-e-privacy-in-condominio/

 

 

 

Modificato da paul_cayard
aggiunto ps

Cassazione sentenza n. 34151/2017.

in sintesi: afferma che una telecamera che riprende lo spazio antistante il proprio ingresso e che estenda l’angolo di ripresa all’intero pianerottolo e parte della rampa scale non costituisce illecita interferenza.

 

Gadamer dice:

Cassazione sentenza n. 34151/2017.

in sintesi: afferma che una telecamera che riprende lo spazio antistante il proprio ingresso e che estenda l’angolo di ripresa all’intero pianerottolo e parte della rampa scale non costituisce illecita interferenza.

 

infatti è la sentenza indicata in uno dei link postati in precedenza.

nell'altro link c'è un richiamo alla guida del garante e riporta un corsivo che è quello postato al #8.

non è una sentenza ma penso che l'op debba considerare tutte le considerazioni.

 

paul_cayard dice:

infatti è la sentenza indicata in uno dei link postati in precedenza.

nell'altro link c'è un richiamo alla guida del garante e riporta un corsivo che è quello postato al #8.

non è una sentenza ma penso che l'op debba considerare tutte le considerazioni.

 

Certo ma oltre alla considerazione che fai distinguendo gli organi, uno amministrativo (Garante) e l’altro giurisdizionale, che sottende una preminenza gerarchica, c’è da guardare alla cronologia. E l’ultima mi pare ovvio che abbia la preminenza. 
Ma tutto ciò non credo che riguardi l’OP che a quanto pare vorrebbe fare cosa diversa, cioè installare una video sorveglianza solo su parti comuni. E se così fosse non può farlo d’iniziativa personale.

Gadamer dice:

Certo ma oltre alla considerazione che fai distinguendo gli organi, uno amministrativo (Garante) e l’altro giurisdizionale, che sottende una preminenza gerarchica, c’è da guardare alla cronologia. E l’ultima mi pare ovvio che abbia la preminenza. 
Ma tutto ciò non credo che riguardi l’OP che a quanto pare vorrebbe fare cosa diversa, cioè installare una video sorveglianza solo su parti comuni. E se così fosse non può farlo d’iniziativa personale.

infatti non è che oltre le sue parti private da proteggere inquadra "anche" parti comuni ma lui inquadra "solo" parti comuni (a quel che mi è dato capire) e non può essere lui a decidere di farlo.

 

paul_cayard dice:

infatti non è che oltre le sue parti private da proteggere inquadra "anche" parti comuni ma lui inquadra "solo" parti comuni (a quel che mi è dato capire) e non può essere lui a decidere di farlo.

 

Inquadro solo il mio balcone, nessuna parte comune.

paul_cayard dice:

se intendi la porta di ingresso comune al fabbricato, sì lo è.

se intendi la porta di ingresso al tuo appartamento, no.

 

hai avuto lamentele o hai sentito malumore negli altri condomini per l'installazione della telecamera e del posto dove l'hai fissata ?

 

Io intendo il vano porta della mia porta di ingresso. Per avere un buon angolo di inquadratura dovrei applicarla sulle mura che formano il vano porta della mia porta blindata.

Ma non vorrei che anche in questo caso l'amministratore mi dica che quel muro è una parte comune.

dom.sco dice:

Inquadro solo il mio balcone, nessuna parte comune.

Io intendo il vano porta della mia porta di ingresso. Per avere un buon angolo di inquadratura dovrei applicarla sulle mura che formano il vano porta della mia porta blindata.

Ma non vorrei che anche in questo caso l'amministratore mi dica che quel muro è una parte comune.

perdonami ma avevo capito che tu inquadrassi dal tuo balcone (con telecamera installata su parti comuni) il cancello d'ingresso automatico e pedonale condominiale ...

 

se tu inquadri solo le tue parti private non hai nessun problema anche se usi parti comuni per l'installazione.

 

paul_cayard dice:

perdonami ma avevo capito che tu inquadrassi dal tuo balcone (con telecamera installata su parti comuni) il cancello d'ingresso automatico e pedonale condominiale ...

 

se tu inquadri solo le tue parti private non hai nessun problema anche se usi parti comuni per l'installazione.

 

Ma no tranquillo, anzi scusami se mi sono spiegato male.

Io usavo per l'istallazione della telecamera una trave del balcone ma l'amministratore dice che è una parte comune e l'installazione deve essere approvata in assemblea.

Io volevo applicarla, a questo punto, ad una parte non comune e pensavo al vano porta o ad un braccio applicato alla porta di ingresso (la porta è sul balcone). Queste sono parti comuni o private?

Gadamer dice:

Potrebbe essere (ipotesi) perché non in regola con le norme sulla privacy. Ciascuno ha diritto di Video sorvegliare l’accesso alla sua proprietà anche se ciò comporta l’inquadratura di parti comuni e persino private come la porta del vicino di un pianerottolo. Questo autonomamente senza necessità di autorizzazione. Se ho ben inteso però  la tua telecamera riprende solo parti comuni e, stando così le cose, questa installazione può avvenire solo col consenso (delibera) dei condomini.

No l'amministratore ha visto l'inquadratura della telecamera e sa perfettamente che la telecamera inquadra solo il mio balcone ma la fa rimuovere lo stesso perchè è applicata ad una parte comune (trave del tetto).

dom.sco dice:

Ma no tranquillo, anzi scusami se mi sono spiegato male.

Io usavo per l'istallazione della telecamera una trave del balcone ma l'amministratore dice che è una parte comune e l'installazione deve essere approvata in assemblea.

Io volevo applicarla, a questo punto, ad una parte non comune e pensavo al vano porta o ad un braccio applicato alla porta di ingresso (la porta è sul balcone). Queste sono parti comuni o private?

Pure io avevo frainteso niente di che, capita.

Stando così le cose al tuo posto mettere la telecamera dove ti viene meglio e se l’amministratore fa storie ricordagli l’articolo del codice che paul _cayard ti ha richiamato.

E poi voglio vedere quale assemblea delibera una lite per questa sciocchezza....

Gadamer dice:

Pure io avevo frainteso niente di che, capita.

Stando così le cose al tuo posto mettere la telecamera dove ti viene meglio e se l’amministratore fa storie ricordagli l’articolo del codice che paul _cayard ti ha richiamato.

E poi voglio vedere quale assemblea delibera una lite per questa sciocchezza....

sono d'accordo.

👍

Gadamer dice:

Pure io avevo frainteso niente di che, capita.

Stando così le cose al tuo posto mettere la telecamera dove ti viene meglio e se l’amministratore fa storie ricordagli l’articolo del codice che paul _cayard ti ha richiamato.

E poi voglio vedere quale assemblea delibera una lite per questa sciocchezza....

Io non so il motivo ma ha fatto storie perché la telecamera era installata su una parte comune. Dato che non voglio fare discussioni con nessuno pensavo ad una parte non comune sul balcone. Considerando che sul balcone c'e la porta di ingresso avevo pensato al muro del vano porta ma non so se è una parte comune.

dom.sco dice:

Io non so il motivo ma ha fatto storie perché la telecamera era installata su una parte comune. Dato che non voglio fare discussioni con nessuno pensavo ad una parte non comune sul balcone. Considerando che sul balcone c'e la porta di ingresso avevo pensato al muro del vano porta ma non so se è una parte comune.

è apprezzabile che tu non voglia fare discussioni, ma non sei dalla parte del torto.

lo è l'amministratore.

 

paul_cayard dice:

è apprezzabile che tu non voglia fare discussioni, ma non sei dalla parte del torto.

lo è l'amministratore.

 

Mi sono trasferito da poco e vorrei evitare discussioni ma non rinunciare ai miei diritti.

Lei sa dirmi se utilizzando il muretto del vano porta potrei aggirare l'ostacolo posto dall'amministratore?

dom.sco dice:

Mi sono trasferito da poco e vorrei evitare discussioni ma non rinunciare ai miei diritti.

Lei sa dirmi se utilizzando il muretto del vano porta potrei aggirare l'ostacolo posto dall'amministratore?

No se si tratta di un muro perimetrale come credo.

×