Vai al contenuto

Buonasera a tutti,

 

mi sono iscritto poco fa in quanto vivo in un condominio di 12 famiglie da circa 3 mesi e mi stanno già stressando l’anima. Un 15giorni fa una vicina sul mio stesso piano mi bussa alla porta, con il caposcala che vive anch’esso sul mio piano, urlandomi contro che tenevo la musica alta e che lei doveva riposare e che in 3 mesi l’aveva già sentita ben due volte… 

orario 16.30 del pomeriggio di venerdì, la musica proveniva da Alexa, al volume 10, che, per quanto possa essere alta mi sembra assurdo che possa dare così fastidio. 
L’amministratore mi ha scritto ora una mail dicendo che i vicini si sono lamentati e non posso tenere musica/tv alte. 
la mia risposta è stata che se sono le 16.30, e voglio organizzare un aperitivo con gli amici, o semplicemente cantare in casa mia, mi devo sentire in diritto di farlo. 
a breve ci sara sicuramente una assemblea e questa cosa verrà fuori, ma se rispetto gli orari di silenzio posso non sentirmi in difetto se per un pomeriggio canto o sento la musica “alta”? Cosa fareste voi? 
Grazie mille 

 

 

alexF4ever dice:

la mia risposta è stata che se sono le 16.30, e voglio organizzare un aperitivo con gli amici, o semplicemente cantare in casa mia, mi devo sentire in diritto di farlo. 

Scusa, ma non è assolutamente come affermi! Anche alle 16,30 la musica va tenuta ad un volume normale. Tu hai indicato che con Alexa il volume lo tenevi a 10, ma non dice assolutamente nulla perché non è possibile sapere a quanti decibel  corrisponde.

Sei lì da 3mesi e già......

Modificato da ULISSSE
ULISSSE dice:

Scusa, ma non è assolutamente come affermi! Anche alle 16,30 la musica va tenuta ad un volume normale. Tu hai indicato che con Alexa il volume lo tenevi a 10, ma non dice assolutamente nulla perché non è possibile sapere a quanti decibel  corrisponde.

Sei lì da 3mesi e già......

Ho già vissuto in un condominio e nessuno si era mai lamentato di Alexa sinceramente. Ti assicuro che non fa molto rumore rispetto ad un impianto audio… ma anche se fosse qual è il problema ? 

ma legalmente come funziona? Non si può superare un limite di db e se si quant’è? Se non si è in orario di silenzio non si può ascoltare la musica? 
nel vecchio condominio dove vivevo un ragazzo suonava la batteria (che fa nettamente più rumore) ma essendo in orari non scomodi nessuno diceva niente.

  • Haha 1

Chi pretende il silenzio a qualsiasi ora non può vivere in condominio...stop!

Mixtly dice:

Chi pretende il silenzio a qualsiasi ora non può vivere in condominio...stop!

Certamente hai ragione! Però tra il silenzio e volume troppo alto c'è una via di mezzo anche perché la musica si gusta meglio a volume moderato o per lo meno a me non piace la musica sparata.

alexF4ever dice:

Ti assicuro che non fa molto rumore rispetto ad un impianto audio… ma anche se fosse qual è il problema

Ma come "qual è il problema"? E' il rispetto che si deve portare verso gli altri.

Ma anche gli altri devono rispettare il diritto di ascoltare la musica a volume un pò alto alle 16,30...non mi sembra un gran sacrificio....

  • Haha 1

Ciao, io ho alexa... e volume 10 è altissimo. Va bene che lorario non è nella fascia di riposo, ma non dare per scontato che tutti vogliano condividere quello che succede a casa tua o la musica che ascolti. Se la metti a livello 6 la sentirai benissimo comunque e gli altri magari non si lamenteranno.

  • Mi piace 2
Amelia82 dice:

Ciao, io ho alexa... e volume 10 è altissimo

Mixtly dice:

Ma anche gli altri devono rispettare il diritto di ascoltare la musica a volume un pò alto alle 16,30...non mi sembra un gran sacrificio....

Non avendo Alexa non sapevo se il volume fosse alto e perciò non mi sono espresso. Ora la cosa è diversa.

How loud in decibels does an Amazon Echo achieve?

www.quora.com/How-loud-in-decibels-does-an-Amazon-Echo-achieve

 

Amazon Echo è in grado di produrre un suono fino a 82,4 decibel a un metro di distanza. Tenere presente che il livello sonoro effettivo può variare a seconda del modello specifico e delle impostazioni di volume utilizzate.

Tradotto con DeepL.com (versione gratuita)

 

Il volume di un Amazon Echo può variare a seconda del modello specifico e dell'impostazione del volume. Tuttavia, in generale, un Amazon Echo può raggiungere un volume massimo di circa 85-90 decibel (dB) quando è impostato sul livello di volume più alto. Si tratta di un volume simile a quello di un tipico tosaerba o di una strada urbana trafficata.

 

Vale la pena notare che l'esposizione prolungata a suoni pari o superiori a 85 dB può potenzialmente causare danni all'udito, quindi si consiglia di ascoltare dispositivi come Amazon Echo a un volume ragionevole e di fare delle pause se l'ascolto è prolungato.

Tradotto con DeepL.com (versione gratuita)

En passant, segnalo che, mediamente, un diffusore (anche detto cassa acustica) ha un'efficienza di 86-88 dB, ovvero pressione sonora ad un metro di distanza, applicando una potenza elettrica di un watt.

Partendo da 86 db, con due watt avremo 89, con quattro 92, con otto 95, con sedici 98, con trentadue 101... 

E così via: ogni raddoppio dei watt, si aumenta di 3 dB.

Considerato che un amplificatore hi-fi difficilmente dispone di meno di cinquanta watt per canale, ai 100 dB si arriva subito...

Modificato da Baccello
  • Mi piace 1

 

Baccello dice:

Partendo da 86 db, con due watt avremo 89, con quattro 92, con otto 95, con sedici 98, con trentadue 101... 

Mantenendo la distanza di un metro. In uno spazio aperto presumo che la caduta di potenza sonora sia esponenziale con la distanza (ma non ne ho la più pallida idea). in una geometria complessa (come un palazzo) le onde sonore possono fare i giri più strani.

 

Baccello dice:

E così via: ogni raddoppio dei watt, si aumenta di 3 dB.

Ah la scala logaritmica: croce e delizia degli ingegneri
 

Baccello dice:

Considerato che un amplificatore hi-fi difficilmente dispone di meno di cinquanta watt per canale, ai 100 dB si arriva subito...

Alexa non è di certo un amplificatore hifi. Però alcuni modelli dovrebbero usare il piano d'appoggio come cassa (tipo il mio echo dot).
 

alexF4ever dice:

Cosa fareste voi? 

Come hai giustamente detto tu: rispetta gli orari di quiete, magari vienile incontro mettendo alexa a 10 solo quando ci sono canzoni che meritano (tipo la sigla di Ken il guerriero) e per il resto vai tranquillo.

SisterOfNight dice:

e se il vicino per esempio vuole studiare per un esame?  come si concentra?

 

faccia il suo aperitivo ma moderi la musica.  Se vuole musica alta il condominio non fa per lei.

 

Prima di pensare ai nostri diritti, dovremmo pensare a quelli di chi ci sta accanto

 

E va pure bene ma l'op ha scritto
 

alexF4ever dice:

in 3 mesi l’aveva già sentita ben due volte… 

Ovvero una volta ogni 45 giorni. Non mi pare sia un dramma. Io cosa dovrei dire allora che da giugno a agosto sento la vicina che mette la radio a palla ogni giorno (dalle 10 alle 12 per sentire il suo programma preferito)? o dell'altro invasato che ogni seconda domenica di maggio mette a palla "mamma" di Beniamino Gigli?

desperados dice:

Per curiosità sono andato a vedere le specifiche di echo dot (magari non è quello che ha l'op).

https://www.amazon.it/gp/help/customer/display.html?nodeId=GBTE9PXDN83ZF3H8

 

Non credevo potessero arrivare a 30 Watt. Il rendimento fa piangere... e ce li abbiamo attaccati alla rete 24-7

Il mio è quello senza orologio, uno dei vecchi modelli il dot 2 mi sembra, quello rotondo, e molto meno potente di quello con la sveglia. 
 

 

desperados dice:

E va pure bene ma l'op ha scritto
 

Ovvero una volta ogni 45 giorni. Non mi pare sia un dramma. Io cosa dovrei dire allora che da giugno a agosto sento la vicina che mette la radio a palla ogni giorno (dalle 10 alle 12 per sentire il suo programma preferito)? o dell'altro invasato che ogni seconda domenica di maggio mette a palla "mamma" di Beniamino Gigli?

Comunque confermo , 2 volte in 3 mesi… di pomeriggio, poteva non venire a fare il dramma… se i db sono 85 a un metro, tra me e il suo appartamento ci sono almeno due muri, magari non portanti, e sicuramente non gli arrivano in casa 85 db 

Ovviamente la mia era una stima "così tanto per". Ad ogni modo cerca di non metterlo a palla (quei cosi a volume massimo comunque "sparano") ma se provano a metterti in croce per una cosa simile digli che si facessero fare una perizia fonometrica e che ti trascinino in tribunale.

desperados dice:

Alexa non è di certo un amplificatore hifi. 

Non ho mai scritto "Alexa": io concepisco la musica esclusivamente riprodotta da un impianto hi-fi, non da certi elettrodomestici...

  • Mi piace 1
  • Grazie 1
Baccello dice:

Non ho mai scritto "Alexa":

Tu no, ma l'op si... poi oh! 30 Watt sono sempre 30 Watt sia che escano da alexa che da un Macchintosc* - non il pc apple

* lo so che non si scrive così

alexF4ever dice:

se rispetto gli orari di silenzio posso non sentirmi in difetto se per un pomeriggio canto o sento la musica “alta”? Cosa fareste voi? 

Grazie mille 

 

 

Io ho la passione del canto, mi piacciono soprattutto il rock e il genere metal e tre anni fa mi sono comprata  chitarra elettrica, microfono e amplificatore. Quindi ti posso capire. Ma personalmente quando voglio dilettarmi nelle mie "perfomance", o anche semplicemente ascoltarmi musica a tutto volume, preferisco farlo nel mio camper o in qualche rifugio isolato perché in casa potrei dare fastidio a chi mi vive vicino. A te piacerebbe se quando vuoi pace e silenzio il tuo vicino trasforma la sua abitazione in una discoteca? Gli alloggi residenziali, a meno che non siano case isolate, purtroppo non sono luoghi idonei per queste cose.

Modificato da Paola74
  • Mi piace 2
desperados dice:

o dell'altro invasato che ogni seconda domenica di maggio mette a palla "mamma" di Beniamino Gigli?

Non vorrei davvero essere al tuo posto.

Paola74 dice:

Non vorrei davvero essere al tuo posto.

Vabbé per un giorno all'anno posso sopportare... mi spiace solo che questo signore (che non so nemmeno se abbia la madre in vita) quantomeno si rende ridicolo.

desperados dice:

Vabbé per un giorno all'anno posso sopportare... mi spiace solo che questo signore (che non so nemmeno se abbia la madre in vita) quantomeno si rende ridicolo.

Molti anni fa, quando ero ragazzina, nella casa al mare dove ora vive mia mamma avevamo come vicini una coppia di squinternati che facevano casino anche di notte, tenendo la TV a tutto volume. Lui durante il giorno si metteva spesso a cantare "Romagna mia". Devo dire che era anche piuttosto intonato 😂 Quando non cantava litigava con la moglie, la quale lo riempiva di "simpatici epiteti" che vi lascio immaginare. Ci siamo sempre chiesti se non si rendessero conto di essere assurdi. Fortunatamente venivano solo un mese all'anno, però non ci abbiamo mai litigato perché dopotutto ci erano simpatici, rendevano le nostre vacanze più "folcloristiche". O forse appunto perché dovevamo sopportarli solo per poche settimane.

  • Haha 1
alexF4ever dice:

Buonasera a tutti,

 

mi sono iscritto poco fa in quanto vivo in un condominio di 12 famiglie da circa 3 mesi e mi stanno già stressando l’anima. Un 15giorni fa una vicina sul mio stesso piano mi bussa alla porta, con il caposcala che vive anch’esso sul mio piano, urlandomi contro che tenevo la musica alta e che lei doveva riposare e che in 3 mesi l’aveva già sentita ben due volte… 

orario 16.30 del pomeriggio di venerdì, la musica proveniva da Alexa, al volume 10, che, per quanto possa essere alta mi sembra assurdo che possa dare così fastidio. 
L’amministratore mi ha scritto ora una mail dicendo che i vicini si sono lamentati e non posso tenere musica/tv alte. 
la mia risposta è stata che se sono le 16.30, e voglio organizzare un aperitivo con gli amici, o semplicemente cantare in casa mia, mi devo sentire in diritto di farlo. 
a breve ci sara sicuramente una assemblea e questa cosa verrà fuori, ma se rispetto gli orari di silenzio posso non sentirmi in difetto se per un pomeriggio canto o sento la musica “alta”? Cosa fareste voi? 
Grazie mille 

 

 

Mi dispiace. Sei capitato in un condominio di persone intolleranti. Se ti trovi male e ti importunano cerca qualcosa altrove. Questa gente sa essere molto molesta.

M.michela dice:

Mi dispiace. Sei capitato in un condominio di persone intolleranti. Se ti trovi male e ti importunano cerca qualcosa altrove. Questa gente sa essere molto molesta.

Beh se trova un condominio dove tollerano la musica a tutto volume gli chiedo gentilmente di passarmi l' indirizzo, visto che vorrei mettere in piedi un home studio per le mie prove.

La Legge vale per tutti ...

 

Rumori: cosa si intende per normale tollerabilità
Angelo Greco - 20/05/2022

www.laleggepertutti.it/570327_rumori-cosa-si-intende-per-normale-tollerabilita

 

Rumori molesti: norme, regole

e fasce orarie in cui si deve fare silenzio

Avvocato Alessandro Gallucci - 20/02/2024

www.condominioweb.com/rumori-molesti-norme-regole-...

 

Ricorderete tutti il detto "chi rompe paga e i cocci sono suoi".

Ospite
Questa discussione è chiusa.
×