Vai al contenuto
Danielabi

FATTURA ELETTRONICA qualche informazione

Mi chiedo che senso ha far passare le bollette per il sito dell ade. 

 

Tanto per complicare la vita alla gente. 

 

È come il quadro AC dove non vanno messe le bollette delle utenze... Anche per questa cosa potevano fare altrettanto 

Danielabi dice:

il problema è per chi è amministratore interno senza partita iva.

Ho fatto specifica domanda ad AdE: in attesa di risposta.

attendo con ansia ... (mica vero che ho ansia ... però così si dice 😊)

  • Haha 1
Granato dice:

Mi chiedo che senso ha far passare le bollette per il sito dell ade. 

 

Tanto per complicare la vita alla gente. 

 

È come il quadro AC dove non vanno messe le bollette delle utenze... Anche per questa cosa potevano fare altrettanto 

😂  ben venuto in Italia Granato!! Arrivi dalla Svizzera? 😊

paul_cayard dice:

attendo con ansia ...

sisi...immagino gli incubi notturni! 👽

Danielabi dice:

😂  ben venuto in Italia Granato!! Arrivi dalla Svizzera? 😊

sisi...immagino gli incubi notturni! 👽

Nono l ho detto prima che in Italia la vita diventa sempre più difficile... 

 

Ma purtroppo è un provvedimento del governo precedente...con tutti i danni che ha fatto, danno più, danno meno...

Modificato da Granato
Granato dice:

Tanto per complicare la vita alla gente

Granato dice:

in Italia la vita diventa sempre più difficile..

non buttiamola sul disfattismo (o peggio sul politico).

 

magari sarà più difficile emettere false fatture, o magari a chi vuole evadere sarà resa la vita più complicata (a meno di collaborazione attiva al nero da parte dei clienti).

 

magari poi in seguito verranno eliminati i registri iva (visto che le fatture sono già al fisco) e magari anche le c.u. ...

possono inizialmente per alcuni sembrare complicazioni ma forse  a vantaggio del sistema ...

chissà ...

paul_cayard dice:

non buttiamola sul disfattismo (o peggio sul politico).

 

magari sarà più difficile emettere false fatture, o magari a chi vuole evadere sarà resa la vita più complicata (a meno di collaborazione attiva al nero da parte dei clienti).

 

magari poi in seguito verranno eliminati i registri iva (visto che le fatture sono già al fisco) e magari anche le c.u. ...

possono inizialmente per alcuni sembrare complicazioni ma forse  a vantaggio del sistema ...

chissà ...

No, credo che col nuovo governo cambierà tutto. 

 

Cmq vi allego la lettera famosa acea:

20181114_100415.jpg

paul_cayard dice:

possono inizialmente per alcuni sembrare complicazioni ma forse  a vantaggio del sistema

Vedo che hai esaurito l'ansia e sei tornato ottimista..😁

 

Spero anch'io che sia come prospetti, senz'altro alcuni provvedimenti (eliminazione registri iva) saranno collegati alla fatturazione elettronica, ma, a dirla sinceramente, temo che, essendo proprio il "sistema" a funzionare male (troppe norme non chiare, regolamenti, sentenze, circolari, interpretazioni e formazione del personale pubblico, e non solo, molto carente), si riuscirà a creare qualche altro problema, quanto meno burocratico.

Ma voglio essere ottimista anch'io! 😉👍

Granato dice:

No, credo che col nuovo governo cambierà tutto. 

 

Cmq vi allego la lettera famosa acea:

20181114_100415.jpg

Be'...è come si diceva, speriamo che Acea si renda conto che il condomìnio non ha partita iva.

Il passo successivo che dovrebbe mettere in atto Acea è chiederti il codice per spedire le fatture elettroniche, forse in quel momento si renderà conto....

Granato dice:

 

 

Cmq vi allego la lettera famosa acea:

 

però vedi che si rivolge alle partite iva sottolineando che solo queste devono emettere e ricevere le fatture in formato elettronico ?

 

image.png.4e08cfdecd8750f3f03f85e2c2dc76f2.png

 

certo scritta non in modo inequivocabile ...

Modificato da paul_cayard
  • Mi piace 1
paul_cayard dice:

attendo con ansia ...

Guarda, sebbene io sia "infarinato", siccome faccio tutto "aggratis", almeno per la parte fiscale faccio fare tutto alla mia commercialista per cui non ho neanche alcun accesso PIN, ne personale, ne per il condominio, ma ti assicuro che in questi giorni, forse perchè non ci sono più le torride temperature estive, sto dormendo ancora meglio dei mesi scorsi e non mi è presa nessuna ansia... e poi, come dice il proverbio....

"a pagare eda morire c'è sempre tempo" 😂

  • Mi piace 1
  • Haha 2
Danielabi dice:

Speriamo che Acea si renda conto che i condomìni non hanno partita iva e sono consumatori finali.......prima o poi qualcuno glielo dirà.

In ogni caso, per gli amministratori con partita iva pare che sarà attivata la funzione per accedere ai condomìni assistiti, il problema è per chi è amministratore interno senza partita iva.

Ho fatto specifica domanda ad AdE: in attesa di risposta.

Ciao Daniela, tranquilla ACEA ha impiegato otto anni per una voltura da mio cognato a mia sorella !!!!

  • Haha 3

ho chiamato ora acea.

 

la signorina poco preparata in merito mi ha detto che la lettera che mi è arrivata è stata mandata da AdE ed ha intestazione AdE, quindi devo chiedere a loro.

Quando gli ho fatto notare che la lettera in realtà è stata mandata da acea in bolletta con intestazione acea, si è alterata e ha attaccato.

 

Attenderemo gennaio e qualcosa si saprà sicuramente.... 

Granato dice:

Quando gli ho fatto notare che la lettera in realtà è stata mandata da acea in bolletta con intestazione acea, si è alterata e ha attaccato

😥  come da previsioni.....

Granato dice:

Quando gli ho fatto notare che la lettera in realtà è stata mandata da acea in bolletta con intestazione acea, si è alterata e ha attaccato

Ahahaha, e tu continui a stare in ansia?

Rilassati che se e quando ci sarà il problema, basterà venire a chiedere sul forum e chiedere a Daniela che ha sempre una risposta pronta per ogni occasione.

Io chiedo a Daniela perfino prima di andare dalla mia commercialista, in modo da poterla correggere (la mia commercialista) nell'eventualità che non fosse aggiornata. 

  • Mi piace 1

ACEA vive in un mondo tutto suo !!! Riprendendo il post precedente, dopo circa otto mesi ho telefonato per sapere a che punto era la voltura mi hanno chiesto come avevo inviato la richiesta, ho risposto via fax come scritto sul Sito. No lei la deve consegnare a mano. Ho ripetuto la pratica per raccomandata AR; ancora attendo la ricevuta di ritorno. Ah nel frattempo anche mia sorella è passata a miglior vita.

ora ho telefonato all'AdE:

 

l'operatore mi ha risposto, dopo avermi messo in attesa, che ci sono 2 vie:

 

- o il condominio si dota di una PEC che verrà fornita alle società delle utenze

- o il condominio si dota di un intermediario abilitato per farsi scaricare le bollette

 

credo che sia ancora tutto prematuro e non ci metterei la mano sul fuoco relativamente a questa risposta.

 

attenderei più avanti.

 

Ma se fosse vero, confermo quanto detto poc'anzi: in Italia la vita diventa sempre più difficile e tra poco dovremmo pagare anche per entare in casa nostra.

 

Spero che l'attuale governo sistemi le cose.

Leonardo53 dice:

Daniela che ha sempre una risposta pronta per ogni occasione.

😲  no calma, raga.....la risposta puo'm essere pronta, ma potrebbe anche non essere corretta. Anch'io esprimo opinioni, non sono di AdE, ne' del Mef.....calme, ne'! 😊

 

Paolino45 dice:

Ah nel frattempo anche mia sorella è passata a miglior vita.

Be', questa è la notizia piu' cattiva.

Comunque, come dicevo, la formazione pubblica, ma, purtroppo, anche privata è diventato un optional, è pur vero che le regole da conoscere sono ormai quasi infinite, ma formare un dipendente/collaboratore richiede tempo e, purtroppo, il tempo è sempre piu' associato al denaro, senza considerare che il tempo dedicato a far crescere un dipendente/collaboratore non è perso, ma avrà sicuramente un ritorno in termini di qualità

Granato dice:

credo che sia ancora tutto prematuro e non ci metterei la mano sul fuoco relativamente a questa risposta.

esatto, neppure io.........attendiamo ancora un cicinino.

Danielabi dice:

Anch'io esprimo opinioni, non sono di AdE, ne' del Mef.....calme, ne'!

OPS!! ricordavo male.

Credevo che fossi una consulente del MEF 😊 😄

  • Haha 1

Per buona pace di Servio, è arrivata la risposta di AdE:

Testo risposta:
Gentile contribuente, il comma 3 dell'art. 1 del D.Lgs. 5 agosto 2015, n. 127 recita 'Le fatture elettroniche emesse nei confronti dei consumatori finali sono rese disponibili a questi ultimi dai servizi telematici dell'Agenzia delle entrate; una copia della fattura elettronica ovvero in formato analogico sara' messa a disposizione direttamente da chi emette la fattura'. Per ulteriori dettagli la invitiamo a consultare dal nostro sito, nella sezione Provvedimenti, il provvedimento del Direttore dell'Agenzia delle Entrate del 30/04/2018 punto 3.4 lettera C . Per consultare le fatture elettroniche dall'Area Riservata Fisconline, come consumatore finale senza partita iva, occorre l'abilitazione ai servizi telematici senza dover accedere al portale 'Fatture e corrispettivi'.
Cordiali Saluti

Questa risposta è resa a titolo di assistenza al contribuente ai sensi della Circolare n.42/E del 5 agosto 2011 e non a titolo di interpello ordinario ai sensi dell'art.11 della legge n.212 del 2000.
Agenzia delle Entrate
Centro di Assistenza Multicanale di Cagliari
Contact Center

 

Il provvedimento del direttore dell'Agenzia del 30.04.18 punto 3.4 lettera C recita:

c) inserendo solo il codice convenzionale “0000000” nel caso in cui il soggetto cessionario/committente sia un consumatore finale e, nella sezione delle informazioni anagrafiche del file della fattura elettronica non siano stati compilati i campi “IdFiscaleIVA” e sia stato compilato solo il campo “CodiceFiscale” del cessionario/committente. In tal caso, il SdI recapita la fattura elettronica al cessionario/committente mettendola a disposizione nella sua area riservata del sito web dell’Agenzia delle entrate, oltre che rendere disponibile al cedente/prestatore – nella sua area riservata – un duplicato informatico di cui alla lettera a). Comunque, il cedente/prestatore consegna direttamente al cliente consumatore finale una copia informatica o analogica della fattura elettronica, comunicando contestualmente che il documento è messo a sua disposizione dal SdI nell’area riservata del sito web dell’Agenzia delle entrate

 

In sostanza, come già detto, chi emette la fattura la invia in formato cartaceo o pdf o simili al condomìnio; AdE a sua volta (anche questo come detto) la invia all'area riservata del condomìnio, non in "fatture e corrispettivi" (l'unica novità è questa), ma.....dove? Come già detto, prima o poi AdE metterà a disposizione una funzione dedicata ai consumatori finali, si presume e si spera.

Aspettate gente, aspettate.....😴

Quindi se Acea manda la bolletta in pdf, bisogna che ogni condominio apra una pec? 

 

Cmq devo ancora capire con che dati bisogna fare l iscrizione al sito dell AdE per il sistema sdi. 

Modificato da Granato
Granato dice:

Quindi se Acea manda la bolletta in pdf, bisogna che ogni condominio apra una pec

No, il pdf te lo puo' inviare anche su una normale mail. Dal messaggio che hanno mandato non invieranno ne' pdf ne' cartaceo (salvo che io abbia capito male e salvo ripensamenti), si limiteranno ad inviare ad AdE la loro fattura elettronica e AdE la metterà a disposizione nella tua area riservata.

 

Granato dice:

Cmq devo ancora capire con che dati bisogna fare l iscrizione al sito dell AdE per io sistema sdi. 

Se non hai partita iva, non devi fare nessuna iscrizione. Se hai già l'abilitazione Fisconline hai tutto quello che serve. Il problema è che non c'è ancora una funzione dedicata all'interno delle aree riservate a chi non ha la partita iva dove vedere le fatture inviate. Sto leggendo articoli del Sole 24 Ore, di FiscoOggi e altre riviste specializzate che dicono che il "cantiere è ancora aperto", nel senso che stanno ancora lavorando alle funzionalità del sito di AdE e dei software dedicati alla fatturazione elettronica, inoltre pare che siano stati presentati emendamenti in Parlamento al decreto sulla fatturazione. Anche se non manca molto alla scadenza, non è ancora pronto tutto, quindi c'è solo da aspettare. Del resto è normale, niente di piu' facile che i software messi a disposizione da AdE arrivino in ritardo, in passato sono state spostate una infinità di date di presentazione delle denunce dei redditi e altro, solo perchè i software o le direttive tecniche sono state pubblicate in ritardo.

Danielabi dice:

Se non hai partita iva, non devi fare nessuna iscrizione. Se hai già l'abilitazione Fisconline hai tutto quello che serve.

Si io ho l accesso a fisconline, ma relativamente alla mia persona con i miei dati. 

 

È sufficiente questo o bisogna fare una nuova iscrizione a nome del condominio? 

 

Se é sufficiente l iscizione mia personale, spero ci sarà un modo per collegare il condomino al mio account.. 

 

E spero anche che avvisino loro quando esce una nuova bolletta... 

Modificato da Granato
Granato dice:

Se é sufficiente l iscizione mia personale, spero ci sarà un modo per collegare il condomino al mio account..

aaaaaaaaaaaaah........quindi non hai anche il pin del condomìnio?

Se no, devi richiederlo ad AdE, o recandoti presso un ufficio o dal sito

Se si, una volta entrato nel tuo account, scegli nel menu a sinistra "profilo utente", all'interno di "funzioni incaricati per rappresentanti legali" devi immettere il codice fiscale del condominio; ovviamente dopo che avrai ottenuto il pin del condominio.

Danielabi dice:

aaaaaaaaaaaaah........quindi non hai anche il pin del condomìnio?

Se no, devi richiederlo ad AdE, o recandoti presso un ufficio o dal sito

Se si, una volta entrato nel tuo account, scegli nel menu a sinistra "profilo utente", all'interno di "funzioni incaricati per rappresentanti legali" devi immettere il codice fiscale del condominio; ovviamente dopo che avrai ottenuto il pin del condominio.

No, non ho mai creato l account del condominio. 

 Al di là della fatturazione elettronica, a che serve avere il pin (account) per il condominio? Cosa ci fate voi? 

Modificato da Granato
Granato dice:

No, non ho mai creato l account del condominio. 

 Al di là della fatturazione elettronica, a che serve avere il pin (account) per il condominio? Cosa ci fate voi? 

se le pratiche fiscali le fai fare al fiscalista non serve a niente, se le fai tu devi averlo (cu, 770, ...)

×