Vai al contenuto
Elisa7

Vicina di casa TROPPO vicina

Io ed il mio ragazzo, dopo 3 anni che stiamo insieme, abbiamo fatto il grande passo di andare a convivere insieme. Abbiamo scelto un piccolo appartamento in affitto tramite agenzia e tra qualche giorno sarà nostra definitivamente. 

Sono felicissima, solo una cosa mi disturba. C'è una porta d'ingresso in comune con un'altra persona, poi si percorrono alcune rampe di scale (molto piccole, quindi si sale/scende uno alla volta) e poi ci sono due porte. A destra quella della vicina e a sinistra la nostra. A dividerci c'è solo un tappetino di distanza praticamente. 

Il fatto è che l'uomo dell'agenzia l'ha descritta come "ragazza molto carina e gentile che abita da sola e fa la maestra" 

Mi è subito iniziato a puzzare il naso, ma d'altronde la casa mi piaceva comunque molto quindi a malincuore ho accettato anch'io. Solitamente non sono una ragazza gelosa, ma non avendola mai ancora vista mi preoccupa un po', anche perché anche il mio ragazzo è molto socievole ed io facendo un lavoro su tre turni non sono mai a casa. 

Vi è mai capitato di avere una vicina/un vicino di casa TROPPO vicino? 

 

 

Dovresti avere più sicurezza in te stessa e piu’ fiducia verso il tuo ragazzo .

Modificato da peppe64
peppe64 dice:

Dovresti avere più sicurezza in te stessa e piu’ fiducia verso il tuo ragazzo .

Eh lo so ma non è facile, soprattutto avere sicurezza in me stessa

Elisa.

scusami se mi permetto.

Dovresti avere sicurezza nel tuo ragazzo, 

se poi combina qualcosa allora vuoldire che lo farebbe anche se non aveste ora una vicina carina e single.

quindi secondo me bene che ci sia una vicina carina almeno lo metti alla prova,

e poi che vuoldire . Magari al tuo ragazzo (se ti ama ) potrebbe stare pure antipatica.

 

  • Mi piace 1
Elisa7 dice:

Solitamente non sono una ragazza gelosa, ma

@Elisa7 la gelosia è una brutta gatta da pelare!!! Te lo dice uno che ne ha sofferto abbastanza, ma dovresti già sapere che è geloso uno che non si stima abbastanza e non crede nell'altro. Io ero geloso anche dei colleghi di mia moglie. Un giorno mi disse: "peccato che non ho proprio voglia latrimenti ti metterei le corna per la tua gelosia". Aveva ragione ed ora che non c'è più le sue parole mi risuonano, spesso, nelle orecchie anche se a distanza di tanti anni. Ama il tuo ragazzo e non preoccuparti perchè se ti ama non ti tradirà anche se l'altra gli facesse le fusa. Io durante l'occupazione notturna dell'Università (68) son passato da.... per aver pensato solo alla mia ragazza (futura moglie ) e non alla possibilità di....  Auguri per le festivbità.

Modificato da Dino40
Elisa7 dice:

"ragazza molto carina e gentile che abita da sola e fa la maestra" 

Tradotto doveva significare: persona con sufficiente cultura e intelligenza da capire che non deve recare disturbo, per di piu' da sola, quindi con scarsa possibilità di produrre rumori o altro. In sostanza: posto tranquillo.

 

Se non ti fidi del tuo ragazzo, non devi cambiare vicina, devi cambiare ragazzo (o modo di pensare)

 

                                                 separatore_00072_pupazzi_di_neve.gif

  • Mi piace 2
Danielabi dice:

Tradotto doveva significare: persona con sufficiente cultura e intelligenza da capire che non deve recare disturbo, per di piu' da sola, quindi con scarsa possibilità di produrre rumori o altro. In sostanza: posto tranquillo.

 

Se non ti fidi del tuo ragazzo, non devi cambiare vicina, devi cambiare ragazzo (o modo di pensare)

 

                                                 separatore_00072_pupazzi_di_neve.gif

Sante parole.

Se davvero (perché poi le agenzie ne raccontano di balle) è gentile, da sola, educata, non dà fastidio, devono ringraziare il cielo. Altro che preoccuparsi del ragazzo, che se ha voglia di cornificare, lo può fare con una incontrata al lavoro, al bar, alla mensa, o al supermercato (per non parlare delle prostitute a pagamento).

Danielabi dice:

Se non ti fidi del tuo ragazzo, non devi cambiare vicina, devi cambiare ragazzo (o modo di pensare)

 

Vedi gentile @Danielabi non è che non si fida del suo ragazo, ma ha paura che la ragazza sola e carina sia troppo.... gentile con il suo ragazzo. Chi è geloso vede fantasmi dovunque. A me capitava proprio così. E' facile per tutti gli altri dire.... ma poi ti trovi solo tu davanti allo specchio e pensi di essere inferiore. Potrei scrivere tante cose, di tutte le stupidaggini che mi passavano per la testa mentre in auto scendevo da Camerino a San Severino, le fantasie più assurde che ipotizzavo e poi la trovavo a casa...... Siccome mi ero suggestionato molto spesso si litigava per cretinate.  Chi non è geloso non riesce a capire certe cose, certi meccanismi mentali....

Dino40 dice:

Vedi gentile @Danielabi non è che non si fida del suo ragazo, ma ha paura che la ragazza sola e carina sia troppo.... gentile con il suo ragazzo. Chi è geloso vede fantasmi dovunque. A me capitava proprio così. E' facile per tutti gli altri dire.... ma poi ti trovi solo tu davanti allo specchio e pensi di essere inferiore. Potrei scrivere tante cose, di tutte le stupidaggini che mi passavano per la testa mentre in auto scendevo da Camerino a San Severino, le fantasie più assurde che ipotizzavo e poi la trovavo a casa...... Siccome mi ero suggestionato molto spesso si litigava per cretinate.  Chi non è geloso non riesce a capire certe cose, certi meccanismi mentali....

Purtroppo è vero 😕

Se hai paura che il tuo ragazzo possa tradirti, stai tranquilla che non serve avere la vicina carina, anzi, molto probabilmente la tua vicina non la guarderebbe nemmeno visto che potrebbe essere un problema.

Quindi?

Quindi devi avere cambiare i tuoi pensieri, lo so che non è facile, ma non hai altre possibilità se non quello di vivere nel tormento!

Dal punto di vista pratico non ci puoi fare niente, volendo fare speculazioni filosofiche il tuo ragazzo ti può potenzialmente tradire con chiunque (incluse donne più vecchie, antipatiche e magari pure brutte.. vedi Carlo che tradiva la celebre Lady D con Camilla) e sta solo a lui scegliere tutti i giorni di non farlo, in definitiva l'unica questione qui è la tua ansia/gelosia, che dovresti elaborare con un professionista (per vivere meglio le tue relazioni).

  • Mi piace 1
Marion Delorme dice:

Dal punto di vista pratico non ci puoi fare niente, volendo fare speculazioni filosofiche il tuo ragazzo ti può potenzialmente tradire con chiunque (incluse donne più vecchie, antipatiche e magari pure brutte.. vedi Carlo che tradiva la celebre Lady D con Camilla) e sta solo a lui scegliere tutti i giorni di non farlo, in definitiva l'unica questione qui è la tua ansia/gelosia, che dovresti elaborare con un professionista (per vivere meglio le tue relazioni).

infatti.....inutile dire a Elisa: è lui che ha da perderci (se perde te), pensaci!

E' chiaro che Dino ha ragione: certi meccanismi ci sono e non saranno gli incoraggiamenti di un forum a cambiare modus cogitandi di Elisa, ma d'altra parte  dal forum che si puo' dire? Elisa è venuta a cercare conforto, un po' diamoglielo cercando di aiutarla, quantomeno, a chiarirsi un po' le idee.

 

                                             separatore_00072_pupazzi_di_neve.gif

Danielabi dice:

Elisa è venuta a cercare conforto, un po' diamoglielo cercando di aiutarla, quantomeno, a chiarirsi un po' le idee.

Hai detto benissimo!!!   @Elisa7 deve chiarirsi le idee sforzandosi di non vedere nero dove nero non è!!! Una cosa è estremamente chiara ( ora l'ho finalmente capito ) non è la gelosia che ti salva dalle... corna, anzi potrebbe essere un incentivo ed una scusa (.... mi opprime ... e io voglio sentirmi libero con un'altra che mi ascolta e pensa solo ai miei discorsi, non chiede ....). Certamente non è assolutamente facile riuscire a liberarsi della gelosia, ma vale lo sforzo. 

  • Grazie 1

la gelosia non è mai una buona cosa, prova ad immaginare se il tuo ragazzo facesse lo stesso con te, come ti sentiresti? poi non è la porta accanto il problema, potrebbe anche essere all'ultimo piano, al primo, nel palazzo di fronte...e del resto non puoi ingabbiare il tuo ragazzo, di occasioni in giro ce ne sono parecchie, non lo dico per angosciarti ancora di più, ma per cercare di farti capire che se uno vuole tradire non sta certo ad aspettare la vicina di casa carina

so che tu penserai..l'occasione fa l'uomo ladro, ma se così fosse davvero allora vorrebbe dire che hai accanto un mezzo uomo che è meglio perdere che trovare perché una persona degna di fiducia non ci pensa proprio a tradire

se poi tu hai sentori\segnali concreti, non fantasie, o altro che ti fanno venire meno la totale fiducia, allora il problema è diverso

 

 

Grazie a tutti per aver dedicato un pezzo del vostro tempo per rispondere alla mia (forse banalissima) domanda. Mi rendo conto io stessa che è una cosa un po' sciocca, ma nel momento in cui ho posto la domanda avevo la mente annebbiata da mille idee che ora, piano piano, stanno passando. Voglio vivermi al meglio questo nuovo inizio con il mio ragazzo, perché lo abbiamo desiderato tanto. Lui è un ragazzo d'oro che non mi ha mai dato modo di pensare male, anzi. Sono l'unica donna della sua vita e nel mio profondo so che così continuerà ad essere 🙂

Ripeto, grazie nuovamente a tutti quanti per avermi confortata, siete stati carinissimi. 

Modificato da Elisa7
Elisa7 dice:

Io ed il mio ragazzo, dopo 3 anni che stiamo insieme, abbiamo fatto il grande passo di andare a convivere insieme. Abbiamo scelto un piccolo appartamento in affitto tramite agenzia e tra qualche giorno sarà nostra definitivamente. 

Sono felicissima, solo una cosa mi disturba. C'è una porta d'ingresso in comune con un'altra persona, poi si percorrono alcune rampe di scale (molto piccole, quindi si sale/scende uno alla volta) e poi ci sono due porte. A destra quella della vicina e a sinistra la nostra. A dividerci c'è solo un tappetino di distanza praticamente. 

Il fatto è che l'uomo dell'agenzia l'ha descritta come "ragazza molto carina e gentile che abita da sola e fa la maestra" 

Mi è subito iniziato a puzzare il naso, ma d'altronde la casa mi piaceva comunque molto quindi a malincuore ho accettato anch'io. Solitamente non sono una ragazza gelosa, ma non avendola mai ancora vista mi preoccupa un po', anche perché anche il mio ragazzo è molto socievole ed io facendo un lavoro su tre turni non sono mai a casa. 

Vi è mai capitato di avere una vicina/un vicino di casa TROPPO vicino? 

 

 

Se questa tua vicina è silenziosa, discreta e rispettosa non hai niente di cui lamentarti. Tutto il resto sono probabilmente solo tue paranoie e come tali sarebbe meglio superarle. Ciao e buon Natale.

Ciao a tutti, sono ancora io. 

Non so se mai qualcuno leggerà questo messaggio ma io lo voglio comunque scrivere per sfogo personale.

Dalla domanda che avevo fatto è passato già quasi un mese, in questo mese io ed il mio ragazzo abbiamo sistemato l'appartamento ed iniziato già a viverci. Alla fine questa famosa vicina l'ho vista quasi il primo giorno, mi sono presentata insieme al mio ragazzo e lei ha ricambiato. Dopo quell'accaduto io mai più vista (solo sentita uscire o rientrare in casa) perché per le feste lei era partita.

È tornata a casa verso il 7 Gennaio e da lì non ci sto capendo più nulla..

(Io ho ripreso a lavorare proprio il 7)

Una sera eravamo sul divano io ed il mio ragazzo e sentiamo suonare alla porta, ma non sentendomi bene avevo chiesto al mio ragazzo di andare a vedere cosa volesse (eravamo sicuri fosse lei) ma lui non ha avuto voglia e allora nulla.

Anche un altro pomeriggio, stavamo dormendo e lei suona. 

Suona come se volesse qualcosa o cercasse qualcuno. 

La cosa strana è che dopo questi accaduti noi eravamo andati a scaricare la macchina (da altri scatoloni) quindi lei ci aveva sentiti fare su e giù, quindi perché non è uscita di nuovo per parlarci? Forse perché c'ero io?

L'altra cosa strana è che il mio ragazzo ha SEMPRE avuto la suoneria sul cellulare, ma da un po' di giorni a questa parte quando ad esempio sono in bagno e gli mando una foto a lui non fa nessun suono, gli chiedo come mai e lui se ne esce con "non lo so, si starà rompendo il cellulare" (ma è nuovo).

Stamattina tra l'altro non ha avuto nemmeno voglia di fare l'amore con me.

(Non facciamo niente da quasi una settimana!)

Non so cosa pensare...

Sono solo mie preoccupazioni? 

Mi sono dimenticata di dire che quando lui va in camera da letto per andare in bagno (abbiamo un bagno in camera) chiude sia la porta della camera da letto che del bagno... (ed in camera da letto abbiamo la finestra che si affaccia sulla finestra della camera da letto della vicina)

...sto impazzendo.

Elisa7 dice:

Non so cosa pensare...

Sono solo mie preoccupazioni? 

Mi sono dimenticata di dire che quando lui va in camera da letto per andare in bagno (abbiamo un bagno in camera) chiude sia la porta della camera da letto che del bagno... (ed in camera da letto abbiamo la finestra che si affaccia sulla finestra della camera da letto della vicina)

...sto impazzendo.

Scusa ma quando va in bagno, oltre a chiudere la porta del bagno chiude la stanza da letto a chiave?

Se chiude a chiave anche la stanza da letto dovresti preoccuparti davvero, altrimenti mentre lui è in bagno entra in camera da letto e ti togli quest'altra preoccupazione..

Alla fine, però, credo sia meglio che tu ne pali apertamente con il tuo fidanzato e se proprio non ce la fai chiama un'agenzia di investigazioni e fai mettere delle microspie nell'appartamento.

Cos'altro si può dire in un forum?

Leonardo53 dice:

Scusa ma quando va in bagno, oltre a chiudere la porta del bagno chiude la stanza da letto a chiave?

Se chiude a chiave anche la stanza da letto dovresti preoccuparti davvero, altrimenti mentre lui è in bagno entra in camera da letto e ti togli quest'altra preoccupazione..

Alla fine, però, credo sia meglio che tu ne pali apertamente con il tuo fidanzato e se proprio non ce la fai chiama un'agenzia di investigazioni e fai mettere delle microspie nell'appartamento.

Cos'altro si può dire in un forum?

No non la chiude a chiave la porta ma comunque la chiude (sa che non entro) e non capisco perché

Elisa7 dice:

Stamattina tra l'altro non ha avuto nemmeno voglia di fare l'amore con me.

Io, per esserci passato e aver avuto tantissimi dubbi ( quando avevo forse la tua età; nel 68/69), eviterei di pressarlo, farei l'indifferente ( capisco che è molto molto difficile, ma ci devi riuscire per salvaguardare il tuo amore): secondo me è l'unico modo per venirne fuori altrimenti andrete a separarvi.

Come ti ha suggerito @Leonardo53 io senza tanti problemi entrerei nella camera con una scusa qualsiasi ( tipo prendere qualcosa) e mi leverei lo sfizio. Se lui sa che non entri ed ha brutte intenzioni ne approfitta e perciò tu modifica il modo di fare (pensando prima come farlo).

Modificato da Dino40
Elisa7 dice:

No non la chiude a chiave la porta ma comunque la chiude (sa che non entro) e non capisco perché

Beh, qualche volta con una scusa apri la porta della stanza da letto fingendo che devi prendere qualcosa da un cassetto e ti togli il pensiero.

Forse hai più paura di scoprire cose che non vorresti scoprire che di scoprire la verità.

E' il caso che prima di tutto tu faccia chiarezza con te stessa se preferisci appurare una verità che potrebbe anche non piacerti o sei così combattuta che preferisci non sapere e mettere la testa sotto la sabbia come uno struzzo.

 

Oggi mi ha vista strana, giù di morale e la porta non l'ha chiusa..

Lui dice che la vuole chiudere perché ha vergogna quando deve andare in bagno e fare i bisogni, ma lo fa anche nei momenti in cui deve andare a fare la doccia ..

Elisa7 dice:

Oggi mi ha vista strana, giù di morale e la porta non l'ha chiusa..

Non devi fare questo errore!!  Capisco che non sia facile a farsi, ma cerca di restare come sempre altrimenti inizia a pensare.....

Quando scendevo da Camerino a San Severino in auto la mia mente, ripeto, fantasticava ditrovarla là con.... e poi la trovavo a casa, ma la suggestione era diventata grande e si finiva per litigare per stupidaggini. Non commettere il mio errore, figlio della mia insicurezza. Volevo certezze impossibili... L'ho capito tardi.

Modificato da Dino40
Dino40 dice:

Non devi fare questo errore!!  Capisco che non sia facile a farsi, ma cerca di restare come sempre altrimenti inizia a pensare.....

Quando scendevo da Camerino a San Severino in auto la mia mente, ripeto, fantasticava ditrovarla là con.... e poi la trovavo a casa, ma la suggestione era diventata grande e si finiva per litigare per stupidaggini. Non commettere il mio errore, figlio della mia insicurezza. Volevo certezze impossibili... L'ho capito tardi.

Spero solo di farmi io brutte idee. 

Ma non trovo comunque un senso del perché la vicina è venuta a bussare quelle due volte, se aveva bisogno di noi per dirci qualcosa perché non l'ha poi fatto in seguito quando ci ha sentito scendere e salire più volte? Boh..

Spero bussi di nuovo, stavolta le vado ad aprire anche se sono sotto la doccia giuro! >.<

Allora, vediamo se ho capito tutto.

Oggi è il 12, mattina. E ti lamenti degli atteggiamenti del tuo ragazzo, che immagino saranno cominciati almeno il 9 o il 10.

Questa è stata via fino al 7.

In 2 o 3 giorni questi si sarebbero parlati e sarebbero arrivati almeno alla terza base, per dirla come nei film americani. Con tutto che lui si è appena trasferito a vivere con la sua fidanzata storica. All'anima, sono due assatanati!

 

Te le dò io un paio di spiegazioni logiche: la vicina non vi ha fermato per le scale perché vi è venuta a suonare due volte, sapendo che eravate in casa, non avete risposto e ha dedotto che non le volevate parlare. Quindi, da personcina ben educata, non vi è venuta a importunare forzosamente quando non potevate scappare.

Il tuo ragazzo chiude la porta del bagno perché in effetti si vergogna, visto che siete andati appena a convivere assieme ed è abituato ad avere la sua privacy.

Per la camera da letto, ti hanno già spiegato come fare, se questo dubbio ti attanaglia (anche se immaginare che questa vicina sia sempre lì a disposizione, per i cinque minuti che il tuo fidanzato va in bagno ogni due o tre ore, è abbastanza paranoico, ma è in linea con il resto 😄 ).

 

 

  • Haha 1
Ospite
Questa discussione è chiusa.
×