Vai al contenuto
dagho

Rumore ticchettio dalle tubature

Salve a tutti sono nuovo,

premetto che ho controllato altri post inerenti al mio problema ma non ho letto di soluzioni definitive...vi spiego:

abito in un complesso del 2008 quindi relativamente nuovo di soli due piani, io abito al primo ed ultimo. Negli ultimi due anni nel periodo invernale è cominciato il famoso ticchettio dai tubi nei muri che dovrebbe dipendere dalla dilatazione del metallo dovuto al caldo/freddo, praticamente dalle 6 di mattina fino a mezzanotte ad intervalli irregolari comincia questo rumore veramente fastidioso.

 

Il rumore sembra provenire proprio dal mio muro in corrispondenza della zona caldaia, infatti se vado sul balcone dove si trova la caldaia si sente molto bene.Comincia alle 6 perché è l'ora in cui l'inquilino sotto di me si sveglia ed accende termosifoni o comunque usa acqua calda, il tubo di sfiato della caldaia infatti è lo stesso del mio, quindi dato che la mia caldaia a quell'ora è spenta e il rumore è già cominciato, secondo voi è possibile che il problema risieda proprio nella canna fumaria murata esterna agli appartamenti ma che con il metallo che fa da conduttore il rumore sembra che venga dai miei muri? L'inquilino di sotto infatti afferma che il rumore sembra provenire da casa mia e che cmq lui lo sente a malapena e non ne è troppo infastidito mentre in casa mia è proprio fastidioso.

 

Quello che non capisco inoltre è come mai per i primi 6 anni non avveniva mentre adesso si.

Qualcuno di voi ha risolto il problema o è in grado di darmi consigli?

E se invece funziona la tua caldaia e quella del vicino è spenta ?

 

Il fatto che il fenomeno prima non fosse riscontrato potrebbe dipendere da un semplice assestamento dei materiali.

E' banale come risposta ma plausibile.

Soluzioni ai rumori dovuti alle dilatazioni termiche sono limitate e circoscritte allo specifico, credo sia difficile generalizzare, ma spesso anche fornire una soluzione.

Dovrebbe essere il rumore dei tubi che conducono acqua calda ai termosifoni. Non smetteranno col tempo, ma è strano che nel 2008 non ci fossero dei materiali diversi da quelli del 1965, capaci di limitare il fenomeno.

Se si riesce a seguire il percorso esatto del tubo, potete valutare l'uso della schiuma poliuretanica, iniettata da fori in prossimità delle cavità da riempire.

Grazie della risposta...

 

ad essere sinceri è raro che sia spenta la sua caldaia e la mia funzioni ma non posso escludere a priori che il rumore sia dovuto solo alla loro caldaia.

Ho letto di altri utenti con lo stesso problema ma poi le discussioni si sono interrotte senza sapere se avessero risolto o meno. Io sono disposto anche ad aprire il muro in casa mia se necessario ma un idraulico che conosco mi disse che erano rumori normali e che non ci si poteva fare niente, dipendeva da lui che non sapeva dove mettere le mani o davvero mi devo sorbire 4 mesi di ticchettio?

A chi mi devo rivolgere per un parere e un eventuale soluzione?

Dovrebbe essere il rumore dei tubi che conducono acqua calda ai termosifoni. Non smetteranno col tempo, ma è strano che nel 2008 non ci fossero dei materiali diversi da quelli del 1965, capaci di limitare il fenomeno.

Se si riesce a seguire il percorso esatto del tubo, potete valutare l'uso della schiuma poliuretanica, iniettata da fori in prossimità delle cavità da riempire.

Si infatti avevo letto di questa possibilità, ma qualcuno l'ha praticata? e con che risultati?

Grazie della risposta...

 

ad essere sinceri è raro che sia spenta la sua caldaia e la mia funzioni ma non posso escludere a priori che il rumore sia dovuto solo alla loro caldaia.

Ho letto di altri utenti con lo stesso problema ma poi le discussioni si sono interrotte senza sapere se avessero risolto o meno. Io sono disposto anche ad aprire il muro in casa mia se necessario ma un idraulico che conosco mi disse che erano rumori normali e che non ci si poteva fare niente, dipendeva da lui che non sapeva dove mettere le mani o davvero mi devo sorbire 4 mesi di ticchettio?

A chi mi devo rivolgere per un parere e un eventuale soluzione?

Tutte le caldaie nella posizione inverno hanno la funzione antigelo, significa che al disotto di una soglia impostata (di solito 5°C) la caldaia si accende da sola. quindi può essere qualsiasi caldaia compresa la sua.

Questo lo ignoravo, a questo punto può essere pure la mia a causare il rumore.

Cmq a prescindere da chi causa il rumore ho quasi la certezza che venga dal mio muro e sono disposto a sobbarcarmi ogni spesa lasciando fuori l'altro inquilino ed il condominio per risolvere il problema

Questo lo ignoravo, a questo punto può essere pure la mia a causare il rumore.

Cmq a prescindere da chi causa il rumore ho quasi la certezza che venga dal mio muro e sono disposto a sobbarcarmi ogni spesa lasciando fuori l'altro inquilino ed il condominio per risolvere il problema

La caldaia è inserita nel muro o è sul muro?

Un conto è dove si propaga il rumore ma definire l'origine è un'impresa.

Può essere una valvola gas, un pressostato, il bruciatore ecc. la canna fumaria comune e le tubature propagano il rumore che si manifesta dove trova un punto di risonanza.

La caldaia è racchiusa dentro il muro....

quegli apparecchi che vendono nei centri fai da te per rilevare i tubi di metallo funzionano bene?

potrei trovare i tubi fare i fori in corrispondenza e poi usare la schiuma poliuretanica...

Oppure è meglio rimettersi ad un idraulico?

Si fa tutto per esclusione: spegnere tutte le caldaie, accendere la prima, verificare, accendere la seconda, verificare e continuare fino ad individuare quella che produce rumore.

Una volta individuata, ricercare la causa prima sulla caldaia poi passare ai tubi, ma immagina se è un sassolino dentro l'impianto ...

Allora il problema dovrebbe essere da ricercare nel tubo di sfiato della caldaia, stamattina c'è stato l'idraulico. Da una intercapedine sotto tetto ha visto che le canne fumarie sono due murate a distanza di pochi cm l'una dall'altra, mi ha suggerito di mettere della gomma o uno spessore per distanziare i due tubi e fare una prova per vedere come va. Se non risiede lì il problema allora mi ha detto che bisogna rompere il muro in corrispondenza dei tubi di sfiato e cambiare i tubi per essere sicuri. Ad ogni modo mi ha sconsigliato l'uso della schiuma perché i tubi sono di alluminio scottano e potrebbe essere pericoloso

Buonasera, rieccomi con il mio problema...

volevo mettervi al corrente e avere un vostra opinione o consiglio su quanto è successo.

Praticamente avendo individuato il problema nel tubo di sfiato della caldaia dell'inquilino di sotto, mi ero deciso a rompere il muro e coibentare il tubo per cercare di arginare il rumore ma poi il mio vicino ha avuto il controllo periodico dei fumi di scarico della caldaia e vedendo che c'era l'operatore gli ho chiesto se potevano vedere se c'era qualcosa dentro il tubo. Hanno controllato ed era tutto ok fino ad uno snodo della tubatura che impediva di andare oltre....ma come per magia da quel controllo il ticchettio tanto fastidioso e continuo è cessato del tutto, silenzio totale.

Purtroppo però la pace è durata solo una settimana: infatti dopo 7 giorni è timidamente riapparso ma piano piano è aumentato di numero e intensità fino a tornare come prima (o quasi) del controllo.

Cosa ne pensate?

il mio idraulico al controllo caldaia ha rilevato lo stesso problema ed ha inserito nell'impianto un prodotto che serve a non fare dilatare i tubi e creare aria all'interno. Mi ha spiegato che quando cambi caldaia e l'impianto non è proprio nuovo si ha spesso un passaggio di acqua tra vari metalli: alluminio, ghisa, rame e altro; questo con il tempo causa la formazione di aria che si può allocare anche in uno o più punti. Da qui il ticchettio. In fase di manutenzione forse è stato fatto uno spurgo dell'aria e quindi è passato momentaneamente. Con il passare del tempo si è ripresentato come sopra spiegato. Consiglio di fare inserire al tuo idraulico uno di questi prodotti specifici anche per sola manutenzione. Servono infatti anche a tenere pulito l'impianto e a regolare la temperatura dell'acqua in modo uniforme.

spero di esserti stato d'aiuto.

ciao! ho un problema molto simile...

 

cosa ne pensate degli sfiati automatici?grazie

Riesumo questo vecchio post per chi ha voglia di leggere e magari aiutarmi

Quando ormai mi ero rassegnato a vivere con questo fastidioso rumore è successo che il mio vicino ha effettuato la pulizia periodica della caldaia e sotto mia insistenza il tecnico ha cercato di pulire la canna fumaria meglio che poteva e come per magia il rumore è sparito per circa 20/30 giorni, salvo poi ripresentarsi all'inizio in modo meno udibile poi pian piano è tornato come era prima della pulizia. Ma per mese scarso non ci sono stati problemi di toc toc. 

Cosa ne pensate? Può essere che magari con lo sporco che si deposita una ventola all'interno che magari non più bene funzionante dia questo problema? Adesso che ricomincia il freddo il problema si sta ripresentando

Pareri?

Ciao, ho lo stesso identico problema e non riesco a trovare la soluzione. anche io ho una canna fumaria che passa in un intercapedine. nella canna fumaria è stato intubato uno scarico caldaia installata due piani sotto il mio. io sono all'ultimo piano. in corrispondenza della canna fumaria (tra l'altro in eternit) ho la mia caldaia esterna. rifatto gli impianti idraulici 3 anni fa con materiale di prima scelta rheau.

Sento un ticchettio che assomiglia ad una goccia che cade ma con frequenza non stabile. il rumore è salutario sebbene non faccia dormire e non riesco a capire cosa lo causa. lo sento anche di notte ma il condomino proprietario dello scarico intubato dice che la caldaia di notte è spenta.

se avrò novità ti farò sapere.

se vuoi ti posso mandare l'audio del rumore che sento in casa attaccando il telefono al muro da dove proviene e possiamo fare un paragone con il tuo. 

Buon pomeriggio a tutti,  finalmente dopo 2 mesi di " inferno " notturno,  sonno disturbato e stress conseguente,  stamattina ho scoperto e risolto la causa del maledetto ticchettio !  Finalmente potrò dormire sonni tranquilli 

Be'...visto che hai ripescato una discussione del 2016, almeno facci sapere qual'era il problema.

Se la scoperta ha richiesto una ricerca così lunga. ... ... È una cosa assolutamente da conoscere!

Restiamo in trepida attesa dello svelo dell'arcano .....

(....facce sape'.....)

Nanojoule dice:

È una cosa assolutamente da conoscere!

Restiamo in trepida attesa dello svelo dell'arcano

Nessuno dormirà più (oopss) fino a che non verrà svelata la verità da @Marce  

Anch'io pensavo provenisse dalla caldaia o dai relativi tubi,  invece la causa del maledetto ticchettio era un ventilatore a soffitto  installato nel piano sotto al mio.

Problema risolto. 

Marce dice:

Anch'io pensavo provenisse dalla caldaia o dai relativi tubi,  invece la causa del maledetto ticchettio era un ventilatore a soffitto  installato nel piano sotto al mio.

Problema risolto. 

Paro paro a quello che è successo a me.....Pensavo fosse amore... invece era un calesse!

Ospite
Questa discussione è chiusa.
×