Vai al contenuto
milite

Ripartizione spese alloggi demaniali

Un saluto a tutti del forum ed allo staff.

Il mio particolare quesito é questo. Abito in una palazzina di 12 appartamenti di proprietà della Difesa. L'incarico di gestire le spese comuni viene assegnato annualmente dall'Ente gestore a turno tra noi concessionari degli alloggi. Questa carica viene chiamata Fiduciario che si preoccupa di ripartire le spese di illuminazione, pulizie scale, manutenzione ordinaria ascensore, mautenzione ordinaria area verde, che comprende un'intero comprensorio formato da 6 palazzine, ed altro applicando l'art.15 della Legge 497/78 che dice "Sono ripartite tra i concessionari , in rapporto alla consistenza millesimale dell'alloggio, le spese di gestione e di funzionamento degli ascensori e montacarichi, della pulizia delle parti in comune e della loro illuminazione". Di fatto il Fiduciario ripartisce le suddette spese con questo criterio tranne le spese di gestione dell'area verde nonché delle spese varie (lampadine, riparazione antenna ecc)che vengono ripartite in parti uguali, in considerazione del fatto che non sono menzionate nel citato articolo di Legge, ed anche perchè tale criterio viene utilizzato anche dall'Acer, altro gestore di alloggi demaniali, che ripartisce tali spese in base ai vani degli alloggi assegnati. Considerato che tutti gli alloggi hanno lo stesso numero di vani la ripartizione risulta in parti uguali. Chiedo un vostro parere in merito.

Non ho compreso quale sia il Quesito.

 

Saluti

Akim

Con la teoria si sa tutto e niente funziona.

Con la pratica tutto funziona e nessuno sa il perché.

In pratica è giusto ripartire le spese per il taglio erba e la potatura alberi in parti uguali in applicazione dell'articolo citato nel messaggio precedente?

 

GRAZIE

Con la presunzione del sapere ci é amica l'arroganza.

Con l'umiltà dell'ascolto ci é amica la gentilezza.

Modificato Da - milite il 29 Nov 2009 11:49:17

 

Modificato Da - milite il 29 Nov 2009 11:50:07

Scritto da milite il 28 Nov 2009 - 15:58:17:

 

In pratica è giusto ripartire le spese per il taglio erba e la potatura alberi in parti uguali in applicazione dell'articolo citato nel messaggio precedente?

 

GRAZIE

Questa è la Norma citata

quote: "Sono ripartite tra i concessionari , in rapporto alla consistenza millesimale dell'alloggio, le spese di gestione e di funzionamento degli ascensori e montacarichi, della pulizia delle parti in comune e della loro illuminazione"

che corrisponde al dettato del Codice Civile per i Condomini (Voi non lo siete).

 

In base a questa Norma Contrattuale tutte le Spese, nessuna esclusa, devono essere ripartite in base alla consistenza dei singoli Cespiti e quindi in base alle Tabelle Millesimali predisposte. Anche l'area a Verde è una parte comune e segue la stessa normativa.

Il fatto che tutti i Cespiti abbiano gli stessi vani non significa niente perchè nella formazione delle Tabelle Millesimali vengono presi in considerazione, oltre che la superficie utile, anche altri fattori come il coefficiente di piano, il coefficiente di orientamento, il coefficiente di prospetto, il coefficiente di luminosità, il coefficiente di (eventuale) funzionalità globale dell’alloggio.

 

Quindi alla domanda rispondo NO.

 

Saluti

Akim

Con la teoria si sa tutto e niente funziona.

Con la pratica tutto funziona e nessuno sa il perché.

Enzo1702 dice:

Buonasera il fiduciario esercito cosa non paga nelle case demaniali

Per favore non riprendere vecchie discussioni, se hai domande da porre, apri un post.

Grazie

Ospite
Questa discussione è chiusa.
×