Vai al contenuto
Condominio Web: Il condominio, gli Immobili e le locazioni
Metalbird

Provvigioni agenzia

Salve a tutti,

non so se ho messo la discussione nel gruppo giusto ma ci provo...ho dato in gestione il mio appartamento lo scorso agosto con scadenza ad uso esclusivo il prossimo febbraio.

Parlando con un mio amico ha saputo che la mia casa era in vendita e si è interessato. Al che gli ho detto che purtroppo doveva passare dall'agenzia pertanto l'ho mandato da loro che l'hanno fatto vedere. La sua prima impressione non è stata positiva tant'è che ha cercato altro.

Ora qualche giorno fa il mio amico mi ha ricontattato dicendomi che poteva essere interessato ancora alla casa ma che stavolta voleva vedere la casa con me non essendo stato soddisfatto dell'agente immobiliare.

La domanda che vorrei porre è:

Visto che a breve scadrà il mandato (febbraio), visto che l'agenzia non ha fatto nulla, visto che lui è un mio carissimo amico che IO ho segnalato all'agenzia, posso aspettare la fine del mandato e vendere la casa senza dare le provvigioni all'agenzia?

Grazie mille

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Direi di no... probabilmente l'agenzia gli ha fatto firmare il foglio di visione della casa e poiché gli ha fatto visionare la casa, se dovesse acquistarla, ha diritto al suo compenso.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

No no l'agenzia si è limitata a fare l'appuntamento senza fargli firmare nulla. Il ragazzo l'ho mandato io e successivamente è stato sempre e solo in contatto con me.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Vedi qui:

https://www.idealista.it/news/immobiliare/residenziale/2017/08/18/123750-provvigione-agenzia-immobiliare-ecco-quando-spetta

 

In particolare:

"E’ sufficiente che il mediatore abbia presentato le parti, non è necessaria la sua continua partecipazione alle singole fasi della trattativa. Nel caso in cui il venditore e l’acquirente si mettano d’accordo per la conclusione dell’affare quando il contratto che lega il venditore al mediatore è ormai scaduto, ma i due si sono conosciuti grazie all’attività del mediatore stesso, quest’ultimo ha comunque diritto al compenso."

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Si ok ma le parti non si sono conosciute per attività del mediatore... è tutta li la faccenda...il ragazzo in questione è il mio migliore amico che IO ho mandato all'agenzia...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Si ok ma le parti non si sono conosciute per attività del mediatore... è tutta li la faccenda...il ragazzo in questione è il mio migliore amico che IO ho mandato all'agenzia...

Si, ma quello è irrilevante.

 

Mentre l'agenzia gli ha fatto vedere la casa e questo è l'importante.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Mi scusi ma nell'articolo che ha citato sul sito idealista si legge:

 

La provvigione, al contrario, non deve essere pagata – secondo la Cassazione – nel caso in cui l’agente immobiliare si sia limitato a far visionare l’appartamento e non abbia dato un contributo rilevante nella conclusione dell’affare. L’affare si intende concluso quando, grazie all’attività mediatrice dell’agente, venditore e acquirente costituiscono un valido vincolo giuridico.

 

Non è questo il mio caso?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

ciao

 

se l'amico ha segnalato all'agenzia che era passato per vedere l'appartamento, mandato dal proprietario, l'attesa della scadenza del mandato potrebbe essere sufficiente, altrimenti, la mediazione compete, visto che si tratta di un cliente entrato in agenzia per l'acquisto di un immobile, che l'agenzia gli ha prontamente proposto. E' probabile poi che l'amico sia venuto a conoscenza della casa in vendita in seguito alla azione pubblicitaria dell'agenzia.

 

Quindi, non è sufficiente che due fossero amici e si conoscessero prima a giustificare l'esonero.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Allora, il mio amico non sapeva che ci fosse l'agenzia, ha saputo da me che la casa fosse in vendita. Io gli ho detto che per vederla doveva recarsi in agenzia e loro gli hanno fatto vedere la casa. Pertanto sono io (proprietario) che li ho messi in contatto. Poi tutta la trattativa sta avvenendo tra di noi in privato essendo noi carissimi amici e lui comprerebbe solo se non si deve pagare l'agenzia visto che di fatto non sta facendo nulla.

Anche gli atti e le carte le faremmo tutte privatamente noi dopo la scadenza del mandato che è ai primi di febbraio.

Quello che voglio sapere è visto che lui non ha firmato nulla con l'agenzia può l'agenzia chiedere ad entrambi le provvigioni?

Grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Mi scusi ma nell'articolo che ha citato sul sito idealista si legge:

 

La provvigione, al contrario, non deve essere pagata – secondo la Cassazione – nel caso in cui l’agente immobiliare si sia limitato a far visionare l’appartamento e non abbia dato un contributo rilevante nella conclusione dell’affare. L’affare si intende concluso quando, grazie all’attività mediatrice dell’agente, venditore e acquirente costituiscono un valido vincolo giuridico.

 

Non è questo il mio caso?

Protrebbe essere il tuo caso, ma è una sentenza, non è la legge.

 

Quindi, l'agenzia può fare causa e poi si vedrà chi ha ragione.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Allora, il mio amico non sapeva che ci fosse l'agenzia, ha saputo da me che la casa fosse in vendita. Io gli ho detto che per vederla doveva recarsi in agenzia e loro gli hanno fatto vedere la casa. Pertanto sono io (proprietario) che li ho messi in contatto. Poi tutta la trattativa sta avvenendo tra di noi in privato essendo noi carissimi amici e lui comprerebbe solo se non si deve pagare l'agenzia visto che di fatto non sta facendo nulla.

Anche gli atti e le carte le faremmo tutte privatamente noi dopo la scadenza del mandato che è ai primi di febbraio.

Quello che voglio sapere è visto che lui non ha firmato nulla con l'agenzia può l'agenzia chiedere ad entrambi le provvigioni?

Grazie

ciao

il tuo è un caso limite, ma .... potresti anche rischiare, visto che all'Agenzia saltano bei soldini che giustificano le spese di una azione.

Io chiederei all'agenzia quale attività ha fatto nel tuo interesse e se non ha fatto nulla .... allora potresti anche difenderti con grosse possibilità di riuscita se poi si attivasse.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
×