Vai al contenuto
giovdett

Maggioranza richiesta per lavori straordinari di grande entità

Nel nostro condominio sono necessari lavori di rifacimento dei vialetti e dei box sottostanti che si preannunciano molto costosi, tipo 5.000 - 6.000 € per condomino. Vorrei sapere se si applicano le normali maggioranze previste per le delibere di spese straordinarie ( che mi pare essere 1/3 - 1/3 in seconda convocazione) oppure se ricorre il caso di avere maggioranze più qualificate.

Grazie per le risposte.

Concordo con chi mi precede. Per l'esecuzione di interventi di manutenzione straordinaria di notevole entità è sempre (cioè sia in prima, sia in seconda convocazione) necessario il voto favorevole della maggioranza degli intervenuti alla riunione che rappresentino almeno la metà del valore millesimale dell'edificio (art. 1136, quarto comma, c.c.). Attenzione: bastano 500 millesimi e non sono necessari 501 millesimi come ogni tanto erroneamente si sente dire, in quanto la norma parla della metà del valore millesimale dell'edificio e non della metà +1.

 

Sul concetto di notevole entità (che comunque mi pare ricorrere nel tuo caso), ti consiglio questo articolo:

https://www.condominioweb.com/lavori-importanti-e-costosi-lassemblea-puo-deliberarli.11519

....Attenzione: bastano 500 millesimi e non sono necessari 501 millesimi come ogni tanto erroneamente si sente dire, in quanto la norma parla della metà del valore millesimale dell'edificio e non della metà +1.

ciao

esatta precisazione, abbastanza spesso ignorata,anche se solo raramente, e per condomini di modeste dimensioni, ci si trova di fronte al caso.

×