Vai al contenuto
micheled

Inclusione scantinato nelle tabelle millesimali

condo77 dice:

Anche nella mia provincia, basta un giro di telefonate e si capisce da che parte tira il vento.

Poi naturalmente ognuno può venire o non venire in assemblea, votare o non votare in un certo modo.

Qui il risultato mi pare abbastanza scontato, visto che tutti hanno interesse a includere lo scantinato nella suddivisione delle spese, tranne il proprietario dello scantinato stesso.

Ma ti rendi conto che non puoi votare con due parametri diversi (in questo caso millesimi) per la stessa delibera e poi tenere conto solo del parametro che è più conveniente, oppure tenere conto solo del 1° se il secondo fosse contrario, oppure non lo sai?

 

Ma dove le hai lette queste possibilità?

 

Chi partecipa al voto partecipa con un voto per la sua u.i. e i millesimi attribuiti, non esistono altri sistemi.

Modificato da Tullio01
Tullio01 dice:

Ma ti rendi conto che non puoi votare con due parametri diversi (in questo caso millesimi) per la stessa delibera e poi tenere conto solo del parametro che è più conveniente, oppure non lo sai?

Ma Tullio, guarda che è da 20 post che mi hai convinto del fatto di votare con le tabelle esistenti! 👍

Nel commento della delibera si farà semplicemente riferimento al fatto che anche assegnando i millesimi delle nuove tabelle, il risultato non sarebbe cambiato, tutto qua.

Mi pare davvero ci si stia perdendo in un bicchier d'acqua...

👋

condo77 dice:

Ma Tullio, guarda che è da 20 post che mi hai convinto del fatto di votare con le tabelle esistenti! 👍

Nel commento della delibera si farà semplicemente riferimento al fatto che anche assegnando i millesimi delle nuove tabelle, il risultato non sarebbe cambiato, tutto qua.

Mi pare davvero ci si stia perdendo in un bicchier d'acqua...

👋

Tu ti stai perdendo in un bicchiere d'acqua, questa verifica non esiste nella normativa ed è assolutamente inutile effettuarla perchè contro legge (NON PREVISTA), la delibera passa? Tanto basta e non SERVE ALTRO.

Non passa? Chi ha l'interesse può ricorrere al Giudice.

 

per cui credo che si possa terminare qui.

Modificato da Tullio01

Grazie di cuore a tutti per i preziosissimi interventi.

 

Il fatto che professionisti del vostro livello abbiano posizioni differenti sulla gestione del voto in assemblea mi preoccupa non poco; mi fa capire quanto la questione sia complessa.

 

Per indole (voglio ridurre per quanto possibile gli eventuali motivi d'impugnazione) cercherò di attenermi alla normativa, sebbene, da un punto di vista logico, la soluzione proposta da condo77 mi sembri ineccepibile.

 

Per rispondere ai vostri dubbi credo anch'io che il proprietario dello scantinato possa trovarsi in una posizione di solitudine (visti gli interessi in ballo mi stupirei del contrario);  la nuova tabella dei millesimi è prodotta da un professionista, così come quella attuale (!).

 

Ancora grazie a tutti, i vostri suggerimenti mi sono stati di grande aiuto!

 

 

micheled dice:

Grazie di cuore a tutti per i preziosissimi interventi.

 

Il fatto che professionisti del vostro livello abbiano posizioni differenti sulla gestione del voto in assemblea mi preoccupa non poco; mi fa capire quanto la questione sia complessa.

 

Per indole (voglio ridurre per quanto possibile gli eventuali motivi d'impugnazione) cercherò di attenermi alla normativa, sebbene, da un punto di vista logico, la soluzione proposta da condo77 mi sembri ineccepibile.

 

Per rispondere ai vostri dubbi credo anch'io che il proprietario dello scantinato possa trovarsi in una posizione di solitudine (visti gli interessi in ballo mi stupirei del contrario);  la nuova tabella dei millesimi è prodotta da un professionista, così come quella attuale (!).

 

Ancora grazie a tutti, i vostri suggerimenti mi sono stati di grande aiuto!

 

 

Grazie a te.

Spesso la pratica è più semplice della teoria, spero sia uno di questi casi!

Cmq in bocca al lupo. 🙂

 

errore

micheled dice:

Per indole (voglio ridurre per quanto possibile gli eventuali motivi d'impugnazione) cercherò di attenermi alla normativa,

Se vuoi attenerti alla normativa fallo e non pensarci più, proponi una nuova tabella diversa a quella attuale (errata) che se approvata a norma dell'art 69 Dacc (con le proprietà e mlm attuali) sarà valida, e non cercare alternative fantasiose se desideri attenerti alla normativa.

Modificato da Tullio01
micheled dice:

Ancora grazie a tutti, i vostri suggerimenti mi sono stati di grande aiuto!

👌

micheled dice:

Grazie di cuore a tutti per i preziosissimi interventi.

 

Il fatto che professionisti del vostro livello abbiano posizioni differenti sulla gestione del voto in assemblea mi preoccupa non poco; mi fa capire quanto la questione sia complessa.

 

Per indole (voglio ridurre per quanto possibile gli eventuali motivi d'impugnazione) cercherò di attenermi alla normativa, sebbene, da un punto di vista logico, la soluzione proposta da condo77 mi sembri ineccepibile.

 

Per rispondere ai vostri dubbi credo anch'io che il proprietario dello scantinato possa trovarsi in una posizione di solitudine (visti gli interessi in ballo mi stupirei del contrario);  la nuova tabella dei millesimi è prodotta da un professionista, così come quella attuale (!).

 

Ancora grazie a tutti, i vostri suggerimenti mi sono stati di grande aiuto!

 

 

Nei messaggi #6 e #11 ho risposto alle tue domande o ti ho indicato come procedere, ma vedo che hai ancora dei dubbi : qualora il proprietario dello scantinato impugnasse la delibera di approvazione delle tabelle rettificate ed elaborate da un tecnico, sarà il giudice redimere la lite.

 

 

G.Ago dice:

Nei messaggi #6 e #11 ho risposto alle tue domande o ti ho indicato come procedere, ma vedo che hai ancora dei dubbi : qualora il proprietario dello scantinato impugnasse la delibera di approvazione delle tabelle rettificate ed elaborate da un tecnico, sarà il giudice redimere la lite.

 

 

Su questo sono perfettamente d'accordo e già detto 👌

G.Ago dice:

Nei messaggi #6 e #11 ho risposto alle tue domande o ti ho indicato come procedere, ma vedo che hai ancora dei dubbi : qualora il proprietario dello scantinato impugnasse la delibera di approvazione delle tabelle rettificate ed elaborate da un tecnico, sarà il giudice redimere la lite.

 

 

Nessun dubbio: intendevo evidenziare come essendo la materia foriera di discussioni tra professionisti, a maggior ragione ha necessità di essere trattata con attenzione da un profano quale il sottoscritto. Che difatti seguirà i consigli da te riportati. Ancora grazie a tutti.

 

ps: la situazione si è evoluta. Dopo la modifica delle tabelle, il condominio tenterà di acquistare lo scantinato (apro a breve altro post).

×