Vai al contenuto
NARIORM

Distacco da centralizzato - c'e' altro che devo fare per esere nel giusto?

ho acquistato un immobile e nel corso della ristrutturazione decido di renedere il mio riscaldamento autonomo. incarico un perito per redigere una relazione sul lavoro di distacco da effettuare entro una data specifica, indicando le caratteristiche dell'impianto e soprattutto che dal distacco non causero'  alcun disservizio al condominio, comunico all'amministratore la mia intenzione di distaccarmi, invio una raccomandata all'amministratore con la data del distacco e copia della perizia del tecnico in presenza del quale provvederò a distaccarmi  per mezzo di una impresa. Premetto che gia' nel condominio c'e' chi si è distaccato prima di me. C'e' altro che devo fare per esere nel giusto? Grazie ( premetto che alla mia prima comunicazione fatta  all'amministratore ha risposto che non potevo perche' erano stati installati dei contatori elettronici per rilevare i consumi, credo non sia un buon motivo per limitare il mio diritto di decidere come riscaldarmi)

NARIORM dice:

ho acquistato un immobile e nel corso della ristrutturazione decido di renedere il mio riscaldamento autonomo. incarico un perito per redigere una relazione sul lavoro di distacco da effettuare entro una data specifica, indicando le caratteristiche dell'impianto e soprattutto che dal distacco non causero'  alcun disservizio al condominio, comunico all'amministratore la mia intenzione di distaccarmi, invio una raccomandata all'amministratore con la data del distacco e copia della perizia del tecnico in presenza del quale provvederò a distaccarmi  per mezzo di una impresa. Premetto che gia' nel condominio c'e' chi si è distaccato prima di me. C'e' altro che devo fare per esere nel giusto? Grazie ( premetto che alla mia prima comunicazione fatta  all'amministratore ha risposto che non potevo perche' erano stati installati dei contatori elettronici per rilevare i consumi, credo non sia un buon motivo per limitare il mio diritto di decidere come riscaldarmi)

Ovviamente lei può staccarsi dal centralizzato contabilizzato secondo quanto indicato dal 1118 cc, cosa comunque molto difficile se eseguita in modo corretto e non farlocco.

Informi il tecnico compilatore della relazione asseverata che l'assemblea può far controllare la vericidità della perizia ......

Deve comunque farsi carico anche delle eventuali spese di modifica ripartizione da eseguire e deve costruire il tutto secondo i vigenti parametri sulle norme di risparmio energetico e sicurezza (integrazione isolamenti termici, gas e scarico fumi......etc).

 

Auguri per il distacco e soprattutto valuti attentamente il costo dell'operazione.....

 

 

Il distacco verra' eseguito in modo decisamente non farlocco. il Tecnico ha un titolo che permette di procedere con relazione asseverata.Per  l'impianto autonomo sara' rilasciata relazione di collaudo. Eventuali costi per la modifica ripartizione non credo potranno essere cosi' esosi da farmi recedere dalla decisione di staccarmi, spero.

NARIORM dice:

Il distacco verra' eseguito in modo decisamente non farlocco.

Il distacco no, ma attenzione alla relazione. Il termine farlocco si rivolge a quest'ultima.

NARIORM dice:

il Tecnico ha un titolo che permette di procedere con relazione asseverata.

Il tecnico ha titolo indubbiamente, ma attenzione a quello che scrive, può essere controllato dall'assemblea.

 

NARIORM dice:

Eventuali costi per la modifica

valuti bene......

 

NARIORM dice:

Eventuali costi per la modifica ripartizione non credo potranno essere cosi' esosi da farmi recedere dalla decisione di staccarmi,

i costi per la modifica della ripartizione, ma solo questi, non sono sicuramente esosi.

NARIORM dice:

Per  l'impianto autonomo sara' rilasciata relazione di collaudo

non confonda il collaudo caldaietta con il collaudo impianto......sono due cose totalmente diverse!

 

 

 

 

Alternativa:

Impianto fatto senza progetto, senza regole tecniche, poco costo perchè "progettato" dall'idraulico, basso rendimento, sicurezza prossima allo zero, relazione asseverata farlocca che intimorisca l'assemblea solo perchè scritta su carta intestata.....insomma "il così fan tutti" tipico degli "itagliani".....

Modificato da Nanojoule
modifica

Probabilmente, riuscirai a distaccarti, MA DOVRAI SEMPRE PAGARE LA QUOTA FISSA DELLE SPESE DI RISCALDAMENTO, oltre a tutte le spese per la manutenzione straordinaria e messa a norma!

 

Ricordati, infatti, che anche se ti distacchi (per tua libera scelta), RIMANI SEMPRE COMPROPRIETARIO DELL'IMPIANTO CENTRALIZZATO, con tutti gli oneri che ne derivano!

 

 

 

 

Modificato da Mosquiton
×