Vai al contenuto
filimena

Assemblea condominiale riscaldamento maggioranza voti e teste

BUONGIORNO ,dopo aver ricevuto verbale assemblea condominile per riscaldamento mi sono accorto che avevo la maggioranza dei millesimi avendo portato n 5 deleghe ed il mio voto pur rimanendo nei termini di legge per un massimo di 1/5 del valore dell'immobile ,tot mm 5897. presenti 2080. io con deleghe mm1089 contro mm991.Volevo sostituire la ditta appaltatrice del riscaldamento con altra piu conveniente ma l'amministratore che si opponeva convinceva i presenti e passava la delibera a me contraria .Mi sono accorto della mia maggioranza solo al ricevimento del verbale .Recatomi dall'amministratore questi asserisce che si avevo la maggioranza ma non quella delle teste.Io con 5 deleghe piu il mio voto 6 contro 6 . lui dice che le deleghe non contano come teste .GRADIREI AVERE IL VOSTRO PARERE prima di andare dall'avvocato.

ringraziandoVi anticipatamente saluti a tutti.

ha ragione l'amministratore per raggiungere i quorum delle delibere occorre la maggioranza delle teste e dei millesimi. Nel tuo caso anche se avevi 5 deleghe, nel conteggio delle teste ne figurava una soltanto.

.Io con 5 deleghe piu il mio voto 6 contro 6 . lui dice che le deleghe non contano come teste .GRADIREI AVERE IL VOSTRO PARERE prima di andare dall'avvocato.

ringraziandoVi anticipatamente saluti a tutti.

Tu avendo 5 deleghe rappresentavi 5 teste più la tua, in totale 6 teste, se i contrari erano altrettanti 6 teste (indipendentemente dai mlm) la delibera era in stallo ovvero non approvata, se hai l'interesse ed essendo ancora in tempo (entro i 30 giorni dall'assemblea) hai la facoltà di impugnare se la delibera è stata dichiarata valida.
BUONGIORNO ,dopo aver ricevuto verbale assemblea condominile per riscaldamento mi sono accorto che avevo la maggioranza dei millesimi avendo portato n 5 deleghe ed il mio voto pur rimanendo nei termini di legge per un massimo di 1/5 del valore dell'immobile ,tot mm 5897. presenti 2080. io con deleghe mm1089 contro mm991.Volevo sostituire la ditta appaltatrice del riscaldamento con altra piu conveniente ma l'amministratore che si opponeva convinceva i presenti e passava la delibera a me contraria .Mi sono accorto della mia maggioranza solo al ricevimento del verbale .Recatomi dall'amministratore questi asserisce che si avevo la maggioranza ma non quella delle teste.Io con 5 deleghe piu il mio voto 6 contro 6 . lui dice che le deleghe non contano come teste .GRADIREI AVERE IL VOSTRO PARERE prima di andare dall'avvocato.

ringraziandoVi anticipatamente saluti a tutti.

Cioè ... le deleghe contano come teste riferite ai deleganti, quindi tu votavi con 6 teste (5 deleghe + il tuo voto) e 1089 mm. La scelta della ditta per la manutenzione ordinaria dell'impianto di riscaldamento è una decisione ordinaria che può essere presa, in seconda convocazione, con la maggioranza dei presenti che rappresenti almeno 1/3 dei millesimi del condominio.

 

Se in assemblea eravate 12, una delibera votata da 6 condòmini non è la maggioranza dei presenti. Per l'approvazione di una delibera devono sempre essere raggiunti contemporaneamente i quoruma previsti (teste + millesimi).

Se in assemblea eravate 12, una delibera votata da 6 condòmini non è la maggioranza dei presenti. Per l'approvazione di una delibera devono sempre essere raggiunti contemporaneamente i quoruma previsti (teste + millesimi).
Infatti --> post #3 :thumbup:

chiedo scusa ma è vero che le teste erano pari ma io avevo pui' millesimi ,come ha fatto l'amministratore a far passare la delibera contro di me?COSA DEVO FARE ADESSO ?bisogna indire nuova assemblea?

chiedo scusa ma è vero che le teste erano pari ma io avevo pui' millesimi ,come ha fatto l'amministratore a far passare la delibera contro di me?COSA DEVO FARE ADESSO ?bisogna indire nuova assemblea?
Non so perchè l'amministratore ha fatto passare le delibera, infatti non è lui che deve stabilire se la delibera è valida o no, perchè deve farlo il Presidente d'assemblea, comunque sta di fatto che la delibera in questa maniera è annullabile, per cui se tu ed i contrari volete far valere il diritto avete la possibilità di impugnare iniziando dalla mediazione con l'assistenza di un legale.
×