Vai al contenuto
quotidianita

Appropriazione consuntivo anno 2016/2017 e appropriazione preventivo 2017/2018

Buon giorno,

scrivo a nome di quasi tutti gli inquilini di dove abito, la palazzina ha tutti gli appartamenti affittati (9 in tutto) i proprietari dello stabile sono 2 fratelli(al 50%)

e non residenti.più di un anno fa il vecchio amministratore ha lascito l'incarico in quanto nei suoi 3 anni di gestione non sono mai stati approvati i consuntivi da parte dei proprietari, passando la gestione all'attuale amministratore e trasmettendo regolarmente il tutto, il nuovo amministratore ha convocato l'assemblea dei proprietari che hanno approvato i consuntivo 2016/2017 ed anche il preventivo 2017/2018 però il nuovo amministratore nel consuntivo non ha tenuto conto dei debiti( tanti )e dei crediti (pochi) degli anni precedenti, è partito ex novo, senza riporti dei saldi forniti dal precedente amministratore.

considerato che io ed altri 3 inquilini siamo a credito di circa 400,00 (cumulati negli anni) vorremmo sapere se tutto questo è regolare, e come possiamo far valere il ns. credito. grazie

il problema maggiore è poterli contattare. al cellulare non rispondoono, inviate e mail pec ma mai aperte, raccomandate non ritirate, ma l'amminisratore attuale non ha responsabilità?

Da quanto scrive si desume che i rapporti tra inquilini e proprietari non siano idilliaci, visto il silenzio.

Provate a non versare le quote, qualcuno si farà sentire e se sarà l'amministratore invitatelo a rivolgersi ai vostri proprietari. Forse saranno loro a chiamarvi.

×