Vai al contenuto
elera59

Amministratore che non mi consegna copia verbale di assemblea.

Buona sera a tutti innanzitutto. Ho un problema con l'amministratore condominiale. Il 23 febbraio 2015 c'è stata assemblea condominiale; purtroppo ho dovuto lasciare la riunione per un contrattempo. Già dopo due giorni ho inviato raccomandata 1gg con richiesta di copia del verbale di assemblea, ho inviato anche fax e anche mail all'indirizzo di posta elettronica dell'amministratore. Insomma devo andare coi carabinieri o con la finanza per farmi dare la fotocopia del verbale? Grazie anticipatamente per la risposta.

...Insomma devo andare coi carabinieri o con la finanza per farmi dare la fotocopia del verbale? Grazie anticipatamente per la risposta.

Purtroppo le forze dell'ordine non possono intervenire se non è stato commesso un reato.

Se l'amministratore insiste nel non volerti dare copia del verbale dovrai adire le vie legali, cominciando dalla mediazione obbligatoria.

Ti servirà un avvocato.

Buona sera a tutti innanzitutto. Ho un problema con l'amministratore condominiale. Il 23 febbraio 2015 c'è stata assemblea condominiale; purtroppo ho dovuto lasciare la riunione per un contrattempo. Già dopo due giorni ho inviato raccomandata 1gg con richiesta di copia del verbale di assemblea, ho inviato anche fax e anche mail all'indirizzo di posta elettronica dell'amministratore. Insomma devo andare coi carabinieri o con la finanza per farmi dare la fotocopia del verbale? Grazie anticipatamente per la risposta.
Se lo desideri puoi adire al Giudice richiedendo la revoca dell'amministratore, si inizia dalla mediazione con l'assistenza di un legale;

 

cc art 1129;

La revoca dell'amministratore ... Può altresì essere disposta dall'autorità giudiziaria, su ricorso di ciascun condomino,

... in caso di gravi irregolarità.

Puoi però chiedere copia ad un condomino che l'ha ricevuto, ti costerà certamente di meno.

Grazie per la risposta Leonardo53. secondo te, quanto mi costa dare mandato all'avvocato?

 

- - - Aggiornato - - -

 

Credimi, leonardo53, di irregolarità ce ne sono a migliaia. i suoi fedelissimi hanno falsificato persino le deleghe per approvare i bilanci degli ultimi 3 anni e poi NON HA CONSEGNATO A NESSUNO COPIA DEL VERBALE. ho chiesto poco fa a tutti i condòmini che ne hanno fatto richiesta.

Grazie per la risposta Leonardo53. secondo te, quanto mi costa dare mandato all'avvocato?

E chi può saperlo?

Dovrà scrivere una lettera di diffida all'amministratore, poi perderà qualche ora nell'ufficio del mediatore e se non si riesce a trovare un accordo dovrà citare l'amministratore in giudizio.

Ogni avvocato ha un suo tariffario.

C'è chi chiede 200 euro + oneri fiscali solo per scrivere una lettera....

...i suoi fedelissimi hanno falsificato persino le deleghe per approvare i bilanci degli ultimi 3 anni ...

Le deleghe possono essere contestate solo da chi le ha rilasciate.

ok Leonardo53. grazie ancora di tutto. Comunque vado in fondo alla faccenda anche se dovessi spendere 2000 euro e se fosse l'ultima cosa che faccio.

ok Leonardo53. grazie ancora di tutto. Comunque vado in fondo alla faccenda anche se dovessi spendere 2000 euro e se fosse l'ultima cosa che faccio.

Prima di arrivare a vie legali, perché non provi ad arrivare al verbale per vie traverse?

 

L'amministratore dovrebbe inviare copia del verbale a tutti i condomini, perciò se conosci qualche vicino, potrebbe passartelo lui!

-

L'amministratore è obbligato ad inviare il verbale a tutti i codomini assenti all'assemblea, non è obbligato a inviarlo a chi era presente e ha partecipato alle discussioni. Saluti.

il condomino che per qualsiasi motivo, abbandona l'assemblea, risulta a pieno titolo assente, per cui ha diritto di ricevere il verbale entro 30 giorni, senza farne richiesta (cassazione n.29386/2011

Mosquiton buona sera. sono quattro anni che l'amministratore è latitante, poi il a fine dicembre convoca tutti i condomini e vuole farsi approvare tutti i bilanci consuntivi. Non mi dilungo . . . . la maggior parte dei condomini hanno fatto richiesta del verbale e neanche a loro ha risposto.

Mosquiton buona sera. sono quattro anni che l'amministratore è latitante, poi il a fine dicembre convoca tutti i condomini e vuole farsi approvare tutti i bilanci consuntivi. Non mi dilungo . . . . la maggior parte dei condomini hanno fatto richiesta del verbale e neanche a loro ha risposto.

E il condominio l'ha pagato per quattro anni, pur essendo latitante?

 

Allora, cambiate amministratore, così dovrà passare i verbali e tutta la 'documentazione' condominiale al nuovo amministratore!!!

Si però non è giusto che l'amministratore si comporti così (più volte ho scritto a proposito) non è giusto che un condomino debba inoltrare una Raccomandata all'amministr. o peggio ricorrere alle vie legali quando invcece è lui che non fa il suo dovere. E come ho già detto, questa è una lacuna della nuova legge sul condominio che non ha dato un termine indifferibile per la consegna del verbale ai condomini , ancorpiù se assenti. Non è facile cambiare l'amministratore quando ormai - in un piccolo condominio - non si può avere una maggioranza giacché predomina l'ignoranza e dover pendere dalle labbra dell'amministr. Scusate lo sfogo ma è così.

Sono anche io nella stessa barca.

E davvero è un schifo. Sono persone autorizzate a prendere per i fondelli la gente onesta.

Io attualmente sono in causa con l'amministratore e con il costruttore.

I motivi più o meno sono gli stessi ed etrambi si rimpallano le responsabilità e alla fine ho dovuto citarli a tutti e due.

La cosa che più mi preoccupa poi è la legge italiana e chi la amministra.

Se l'amministratore non consegna il verbale ai richiedenti e neppure a chi era assente potrebbe essere una malagestione che porterebbe probabilmente in una revoca Giudiziale

inoltre se non invia il deliberato agli assenti, mai si concluderà il periodo per una eventuale impugnazione, la quale ha termine 30 giorni dopo che questi condomini sono resi edotti delle delibere.

 

L`amministratore di condominio ha l'onere di comunicare al condomino risultato assente durante l`assemblea il verbale della deliberazione adottata e ciò al fine di far decorrere, in mancanza di una conoscenza acquisita aliunde, il termine di decadenza stabilito dall'articolo 1137 del Codice civile per la proposizione dell`eventuale ricorso in opposizione. Per contro, sul condomino assente non grava alcun dovere di attivarsi al fine di conoscere le decisioni assembleari adottate qualora manchi la prova dell`avvenuto recapito all`indirizzo del destinatario del verbale che la contenga. E` quanto sancito dai giudici di Cassazione nel testo della decisione n. 29386 del 29 dicembre 2011.

Dici bene Tullio: "ha l'onere" infatti per questo è pagato profumatamente, però gioca sul fatto che non c'è termine obbligatorio per far pervenire il verbale. Grazie per la risposta

Mosquiton buona sera. sono quattro anni che l'amministratore è latitante, poi il a fine dicembre convoca tutti i condomini e vuole farsi approvare tutti i bilanci consuntivi. Non mi dilungo . . . . la maggior parte dei condomini hanno fatto richiesta del verbale e neanche a loro ha risposto.

Se sono 4 anni che non presenta il consuntivo per l'approvazione ci sono gli estremi per la revoca dal tribunale (correggetemi se ricordo male) così evitate anche lotte intestine per trovare la maggioranza per mandarlo via.

×