Vai al contenuto
Daniela71*

Abbattimento alberi in parcheggio condominiale

Buongiorno,

 

nel mese di giugno c'è stata l'annuale assemblea alla quale però non ho partecipato perché ho confuso il giorno. E quindi non ho delegato nessuno.

Durante la stessa, sebbene non espressamente indicato nella lettera di convocazione, si è parlato di abbattere alcuni alberi di pino che con le loro radici hanno danneggiato i muri di contenimento del parcheggio  e anche il muro del giardino di un vicino. 

Nell'ordine del giorno era scritto "Proposta di intervento sul muro di contenimento del parcheggio con la proprietà xxxx ".

Ieri ho ricevuto il rapporto dell'ingegnere che ha fatto la perizia e risulta che occorre l'abbattimento di ben 6 alberi (3 che danneggiano il muro del parcheggio e 3 che danneggiano il muro del vicino) perché i muri della struttura sono costituiti solo da cemento e le radici vi hanno creato delle fessure importanti. Non essendo di cemento armato non potranno che peggiorare. 

L'abbattimento di alberi che non minacciano l'incolumità delle persone e la leggerezza con cui i vicini hanno deciso di sbarazzarsi di piante di oltre 50 anni di età mi ha sorpresa, anche perché questi alberi sono la parte migliore del condominio.

Un vicino mi ha fatto il resoconto di tutti i punti dell'ordine del giorno, precisando che l'unanimità ha deciso la sorte degli alberi.  Ho così chiamato l'amministratore chiedendo spiegazioni e ho chiesto se era possibile, prima di abbattere una pianta, trovare un'alternativa. Lui mi ha tranquillizzata dicendo che prima di prendere queste decisioni bisogna rivolgersi a un perito. 

C'è però una cosa che vi vorrei chiedere: dal momento che sulla convocazione non esiste una voce che indichi una decisione così importante, non era il caso che si facesse una votazione che riguardasse tutti i condomini? Un parere negativo avrebbe potuto cambiare qualcosa visto la gravità della decisione? Mi ricordo che quando abbiamo rifatto la facciata ha inviato una comunicazione (dopo aver fatto un'assemblea a proposito) dove bisognava crocettare la propria volontà.

Inoltre, è normale che l'amministratore invii i preventivi solo ai consiglieri del caseggiato?

Vi ringrazio per la pazienza e per il vostro interessamento.

 

 

Daniela71* dice:

Buongiorno,

 

nel mese di giugno c'è stata l'annuale assemblea alla quale però non ho partecipato perché ho confuso il giorno. E quindi non ho delegato nessuno.

Durante la stessa, sebbene non espressamente indicato nella lettera di convocazione, si è parlato di abbattere alcuni alberi di pino che con le loro radici hanno danneggiato i muri di contenimento del parcheggio  e anche il muro del giardino di un vicino. 

Nell'ordine del giorno era scritto "Proposta di intervento sul muro di contenimento del parcheggio con la proprietà xxxx ".

Ieri ho ricevuto il rapporto dell'ingegnere che ha fatto la perizia e risulta che occorre l'abbattimento di ben 6 alberi (3 che danneggiano il muro del parcheggio e 3 che danneggiano il muro del vicino) perché i muri della struttura sono costituiti solo da cemento e le radici vi hanno creato delle fessure importanti. Non essendo di cemento armato non potranno che peggiorare. 

L'abbattimento di alberi che non minacciano l'incolumità delle persone e la leggerezza con cui i vicini hanno deciso di sbarazzarsi di piante di oltre 50 anni di età mi ha sorpresa, anche perché questi alberi sono la parte migliore del condominio.

Un vicino mi ha fatto il resoconto di tutti i punti dell'ordine del giorno, precisando che l'unanimità ha deciso la sorte degli alberi.  Ho così chiamato l'amministratore chiedendo spiegazioni e ho chiesto se era possibile, prima di abbattere una pianta, trovare un'alternativa. Lui mi ha tranquillizzata dicendo che prima di prendere queste decisioni bisogna rivolgersi a un perito. 

C'è però una cosa che vi vorrei chiedere: dal momento che sulla convocazione non esiste una voce che indichi una decisione così importante, non era il caso che si facesse una votazione che riguardasse tutti i condomini? Un parere negativo avrebbe potuto cambiare qualcosa visto la gravità della decisione? Mi ricordo che quando abbiamo rifatto la facciata ha inviato una comunicazione (dopo aver fatto un'assemblea a proposito) dove bisognava crocettare la propria volontà.

Inoltre, è normale che l'amministratore invii i preventivi solo ai consiglieri del caseggiato?

Vi ringrazio per la pazienza e per il vostro interessamento.

 

 

Per argomenti non all'OdG l decisione deve essere effettuata all'unanimità dei condomini (1000/1000) le deleghe non valgono perchè il delegato non può votare per argomenti non previsti all'OdG.

 

Per cui quella decisione è assolutamente nulla.

Modificato da Tullio01
  • Mi piace 1

Grazie per la risposta!

Mi ha appena chiamata l'amministratore (prima di scrivervi lo avevo chiamato ma non lo avevo trovato) e a quanto ho capito dobbiamo decidere fra di noi (?) se abbattere o meno quegli alberi. Praticamente non si è deciso all'unanimità ma se ne è solamente parlato. Lui ha fatto fare la perizia e una serie di preventivi che ha inviato ai soli consiglieri. E' già stata scelta la ditta.

Ma a sto punto, cosa vuol dire "parlatene fra di voi, non ci abito io lì"?

Mi potreste dare uno spunto su come fare? Mi sembra così strano tutto ciò.

 

Daniela71* dice:

Grazie per la risposta!

Mi ha appena chiamata l'amministratore (prima di scrivervi lo avevo chiamato ma non lo avevo trovato) e a quanto ho capito dobbiamo decidere fra di noi (?) se abbattere o meno quegli alberi. Praticamente non si è deciso all'unanimità ma se ne è solamente parlato. Lui ha fatto fare la perizia e una serie di preventivi che ha inviato ai soli consiglieri. E' già stata scelta la ditta.

Ma a sto punto, cosa vuol dire "parlatene fra di voi, non ci abito io lì"?

Mi potreste dare uno spunto su come fare? Mi sembra così strano tutto ciò.

 

Ti consiglio di leggere questo articolo nel quale è riportata anche una sentenza:

https://www.condominioweb.com/alberi-in-condominio-con-quale-maggioranza-e-possibile-deliberare-labbattimento-.640

 

  • Mi piace 1
Daniela71* dice:

Grazie per la risposta!

Mi ha appena chiamata l'amministratore (prima di scrivervi lo avevo chiamato ma non lo avevo trovato) e a quanto ho capito dobbiamo decidere fra di noi (?) se abbattere o meno quegli alberi. Praticamente non si è deciso all'unanimità ma se ne è solamente parlato. Lui ha fatto fare la perizia e una serie di preventivi che ha inviato ai soli consiglieri. E' già stata scelta la ditta.

Ma a sto punto, cosa vuol dire "parlatene fra di voi, non ci abito io lì"?

Mi potreste dare uno spunto su come fare? Mi sembra così strano tutto ciò.

 

I consiglieri non hanno alcun potere di decisione, potrebbe essere predisposta una commissione scelta dai condomini (anche degli stessi consiglieri) per la scelta di una gamma di preventivi discussi in assemblea.

Mi fa ridere l'espressione dell'amministratore "parlatene fra di voi, non ci abito io lì"

D'ora in avanti farò in modo di non perdere nessun'altra assemblea. Mi sembra che manchi un po' di serietà.

Soprattutto quando si discute di argomenti non previsti dall'ODG e poi messi in pratica nonostante manchino i presupposti.

Vi ringrazio molto per la vostra collaborazione, veramente.

Auguro a tutti una buona giornata.

Daniela71* dice:

D'ora in avanti farò in modo di non perdere nessun'altra assemblea. Mi sembra che manchi un po' di serietà.

Soprattutto quando si discute di argomenti non previsti dall'ODG e poi messi in pratica nonostante manchino i presupposti.

Vi ringrazio molto per la vostra collaborazione, veramente.

Auguro a tutti una buona giornata.

Buona giornata a te ed in bocca al lupo

Daniela71* dice:

Soprattutto quando si discute di argomenti non previsti dall'ODG e poi messi in pratica nonostante manchino i presupposti.

Vi ringrazio molto per la vostra collaborazione, veramente.

Auguro a tutti una buona giornata.

Gli argomenti non all'OdG possono essere discussi è vero, ma non decisi se non all'unanimità (1000/1000) ricordando che i delegati non hanno la facoltà di votare punti non all'OdG.

  • Mi piace 1

Comunque va valutato se l'abbattimento degli alberi, che i tecnici ritengono necessario, è connesso all'opera di sistemazione dei muri di contenimento ecc. Perché da come è descritto l'abbattimento è necessario alla corretta realizzazione dell'opera posta all'ordine del giorno.

×