Vai al contenuto
mapi56

Un condominio unico e due palazzine

Buongiorno a tutti,

 

avrei un quesito abito in una palazzina A) facente parte di un condiminio insieme alla palazzina B).

 

Due ingressi (andrioni) separati, un unico cancello per un garage di box etc.

 

La palazzina B ha alla sua estremità un pezzo di terreno che sale su una collina al quale si accede solo dalla palazzina B (forse addirittura solo tramite l'ingresso a quale appartamento perchè il terreno non è per un uso comune visto che si tratta di una scarpata), lontanissimo tra l'altro dalla palazzina A. Per questo pezzo di terreno incolto dove ci sono delle piante e che ripeto dista parecchio dalla palazzina A) e non è assolutamente di uso dei condomini, abbiamo dovuto programmare un servizio di giardinaggio pagato dal condominio, quindi qui si applica la legge di condominio unico.

 

Per quanto riguarda invece le caldaie ogni palazzina ne ha una, se si rompe una caldaia chi deve pagare le spese? solo la palazzina che materialmente ha la caldaia rotta?

 

La caldaia della palazzina A fa dei rumori tremendi notturni, problema insoluto da piu di vari tecnici, un condomino ha chiesto l'insonorizzazione della stanza della caldaia portando un preventivo di una spesa molto ingente.

 

Chi dovrebbe pagare l'eventuale insonorizzazione? Tutte e due le palazzine? il condomino potrebbe fare causa al condominio nel caso in cui non si decidesse di effettuare questa spesa? in questo caso essendo un condominio unico chi dovrebbe rispondere, anche la palazzina B?

 

Per certe spese vale la regola degli spazi comuni anche se comuni non sono visto che non c'è accesso e per altre spese invece no???

Per quanto riguarda il terreno, si dovrebbe risalire ai rogiti per capire se sia contemplata qualcosa in merito.

 

Per le caldaie, la manutenzione è a carico della rispettiva palazzina (art.1123 c.c. III comma).

Quindi, anche l'insonorizzazione segue lo stesso principio.

 

Il condòmino potrebbe agire nei confronti della palazzina non di entrambe. Tra l'altro, se effettivamente il rumore è insopportabile, sarebbe opportuno che il condòmino facesse una verifica tecnica sul grado di rumorosità (se vuole avere qualche chance).

Non credo che tu ottenga una risposta visto che mapi56 e’ dal 21 febbraio 2017 che non partecipa più 

Ospite
Questa discussione è chiusa.
×