Vai al contenuto
Andrea T

Tende e decoro condominiale

Buongiorno,

tra poco il mio condominio si appresterà a ripitturare la facciata dello stabile. Il mio problema nasce dal fatto che gli esercizi commerciali presenti al piano terra dello stabile (12 esercizi) hanno installato nel tempo TUTTI tende diverse e di svariati colori. Ne abbiamo di bainche, di grige, di blu, di arancioni ecc..

Ieri ho proposto all'amministratore di inviare lettera agli esercizi ed invitarli a cambiare le tende e di uniformarsi ad un unico colore per tutte e possibilmente neutro (panna o bianco).

l'amministratore mi ha risposto che non fa nulla perchè non può obbligare nessuno a cambiare le tende..

Ora, esiste una norma o un obbligo che impone a chi negli anni ha fatto quello che ha voluto di UNIFORMARSI e quindi di avere tutti lo stesso colore? Misembra che per il decoro del palazzo il proprietario o l'inquilino siano obbligati a seguire le direttive e che l'amministratore possa anche obbligarli a levare le tende se creano danni estetici.

Per intenderci, quando mi sono trasferito nel palazzo, ho messo le tende dello stesso colore delle altre, non mi sono neanche sognato di cambiare il colore, anche perchè da mie reminescenze l'amministratore può obbligarmi a cambiare le tende se danneggiano il decoro.

Ora, stiamo paerlando di tende di diversi colori....si può fare qualcosa?

La regola condominiale o meglio ancora se esiste quella Comunale, deve essere in vigore prima che siano installate le tende, se ora decidete di stabilire una foggia ed un colore con delibera e con il quorum stabilito dal 2° comma dell'art. 1136 cc ed in assemblea regolarmente convocata, chi ha già installato le tende di diverso colore dovrà uniformarsi solamente al momento in cui dovranno sostituirle.

Quindi mi stai dicendo che non possiamo obbligarli a cambiare il colore delle tende a prescindere dal fatto che loro le sostituiscano perchè la decisione sarebbe successiva alla loro installazione?

Esattamente, non puoi obbligare nessuno con una delibera a maggioranza, solamente se viene attuata all'unanimità oppure questo condomino le sostituisce volontariamente.

Grazie...

la speranza è che almeno quelli che le hanno sporche e vecchie le cambino...

ma neanche per lo sporco, gli escremetni di piccione e altro il condominio non può intervenire?

Le tende sono private, per cui si potrebbe solamente invitare i proprietari a tenerle pulite.

D'accordo che sono private...però mi è venuto in mente che quelle dei locali commerciali sono appoggiate sul muro condominiale, neanche sul balcone del vicino di sopra...neanche così si può fare niente?

e per qunato riguarda anche le tende dei condomini instalalte sul muro condominiale ma nello spazio del proprio balcone qualcuno può dire qualcosa?

Se erano agganciate al balcone sovrastante dovevano avere il permesso del proprietario del balcone, mentre essendo agganciate alla facciata condominiale non occorre nessun permesso, in quanto la facciata è condominiale e può essere usata proprio per agganciare le tende.

Quindi mi stai dicendo che non possiamo obbligarli a cambiare il colore delle tende a prescindere dal fatto che loro le sostituiscano perchè la decisione sarebbe successiva alla loro installazione?

Dopo aver letto alcuni tuoi post…..ho come l’impressione che tu voglia minare la libertà altrui, decidendo anche con le tasche (€.) degli altri…….. tu come ti sentiresti se altri farebbero a te identica cosa ?

Dopo aver letto alcuni tuoi post…..ho come l’impressione che tu voglia minare la libertà altrui, decidendo anche con le tasche (€.) degli altri…….. tu come ti sentiresti se altri farebbero a te identica cosa ?

A me sembra che Andrea T abbia chiesto semplicemente dei pareri e dei consigli.

Ieri ho proposto all'amministratore di inviare lettera agli esercizi ed invitarli a cambiare le tende e di uniformarsi ad un unico colore per tutte e possibilmente neutro (panna o bianco). L'amministratore mi ha risposto che non fa nulla perchè non può obbligare nessuno a cambiare le tende.

Ora, esiste una norma o un obbligo che impone a chi negli anni ha fatto quello che ha voluto di UNIFORMARSI e quindi di avere tutti lo stesso colore? Mi sembra che per il decoro del palazzo il proprietario o l'inquilino siano obbligati a seguire le direttive e che l'amministratore possa anche obbligarli a levare le tende se creano danni estetici.

DIPENDE.

 

L'Amministratore potrebbe imporre il cambiamento se... nel regolamento condominiale sia normato che TUTTE LE TENDE del condominio debbano essere di un colore (o di più colori) stabilito in sede di regolamento condominiale e/o contrattuale (con le dovute differenze).

Per cui, se vuoi, prova a controllare cosa stabilisca il regolamento condominiale.

Marcanto..ti sbagli..e di grosso...io sto solo facendo delle domande e ascolto le risposte cercando di capire i limiti massimi entro i quali spingermi...non voglio minare la libertà di nessuno ma cercare di mettere un po di ordine all interno del condominio nel quale abito e x troppi anni è stato abbandonato a se stesso...se mi sono iscritto al forum e faccio domande è proprio x evitare di minare altrui libertà efar spendere soldi inutilmente..ma non cercherò certo di cambiare la tua opinione...

 

- - - Aggiornato - - -

 

Aristide..grazie del consiglio ma non è regolamentato...il reg risale al 1964 e c è ancira scritto che i venditori e gli arrotini possono essere allontanati se disturbano...

Era in risposta a Aristide che ipotizzava che potesse essere nel regolamento condominiale..il mio è fermo al 64 dove si parlava ancira di venditori porta a porta a arrotini...tutto li..

×