Vai al contenuto
mm64

Superbonus 110% periodi diversi per i lavori trainanti

Se il condominio decide di usufruire del superbonus 110% ( cappotto+caldaia) ma i lavori per svariati motivi vengono fatti in periodi diversi, faccio un' esempio ; espletate tutte le attività burocratiche e di controllo ( APE certificazioni etc.) il condominio è pronto per fare partire i lavori, ma mentre l' installazione della caldaia può essere fatta subito ( settembre 2020) l' isolamento a cappotto si può fare a maggio 2021.

Si rientra comunque nell' agevolazione? e come viene regolata la cessione del credito sia per i lavori trainanti che trainati?.

Modificato da mm64
mm64 dice:

Si rientra comunque nell' agevolazione?

Si, perchè entrambi sono interventi trainanti e non hanno problemi temporali di effettuazione.

 

mm64 dice:

e come viene regolata la cessione del credito sia per i lavori trainanti che trainati?.

Se interverrete in due separati momenti, le cessioni del credito saranno due, una per intervento.

 

Danielabi dice:

Se interverrete in due separati momenti, le cessioni del credito saranno due, una per intervento.

A mio avviso conviene fare un unico intervento "lungo" e non due separati, perché altrimenti vanno fatte 4 fotografie APE:

  • ante intervento 1
  • post intervento 1
  • ante intervento 2 (sarà uguale a post intervento 1)
  • post intervento 2

Tra prima e dopo dev'esservi ogni volta il salto di 2 classi APE, quindi 4 classi in tutto: molto più sfidante.

Se invece viene fatto un unico intervento, con fine lavori dopo il completamento del cappotto, allora basta un solo salto di 2 classi.

Per non dover anticipare tanti soldi per tanto tempo, si può fare un SAL con cessione del credito dopo l'installazione della caldaia.

🙄 oppure posticipare l'installazione della caldaia.

Danielabi dice:

🙄 oppure posticipare l'installazione della caldaia.

Avere la caldaia nuova già quest'inverno non è male...

condo77 dice:

Avere la caldaia nuova già quest'inverno non è male...

si, ma senza cappotto è un po' di male lo sentono ancora...😈

Danielabi dice:

si, ma senza cappotto è un po' di male lo sentono ancora...😈

L'ideale è caldaia + cappotto chiaramente, ma se per il cappotto quest'anno non arrivano o cmq ci sono impedimenti, non vedo controindicazioni particolari a fare prima la caldaia e poi il cappotto.

L'ultima circolare dell'agenzia delle entrate parla di stesso periodo tra interventi trainante e interventi trainati

La sostituzione della caldaia consente il miglioramento energetico previsto? Probabilmente no, pertanto non riesce a trainare neppure se stesso. Il superbonus diventa utilizzabile solo con l'ottenimento, asseverato, del passaggio di classi. 

salpa65 dice:

La sostituzione della caldaia consente il miglioramento energetico previsto? Probabilmente no, pertanto non riesce a trainare neppure se stesso. Il superbonus diventa utilizzabile solo con l'ottenimento, asseverato, del passaggio di classi. 

Infatti, quello che osservavo più su.

Si prevedono entrambi gli interventi (APE iniziale ecc.), si installa la nuova caldaia, volendo si fa un SAL con cessione credito fiscale, l'anno prossimo si fa il cappotto, fine lavori + APE  finale, asseverazioni, conformità, cessione del credito fiscale.

giallone dice:

L'ultima circolare dell'agenzia delle entrate parla di stesso periodo tra interventi trainante e interventi trainati

Sono entrambi trainanti, cmq non c'è problema di periodi perché i lavori possono tranquillamente iniziare ora e finire l'anno prossimo.

Ci sono cantieri che rimangono aperti anche più a lungo, nulla di fuori dall'ordinario.

condo77 dice:

Si prevedono entrambi gli interventi (APE iniziale ecc.), si installa la nuova caldaia, volendo si fa un SAL con cessione credito fiscale, l'anno prossimo si fa il cappotto, fine lavori + APE  finale, asseverazioni, conformità, cessione del credito fiscale.

🙄 Per installare la caldaia non servono comunicazioni comunali, per il cappotto si.

A questo punto sorge il problema: come fai a dimostrare che si tratta di unico intervento, iniziato il - terminato il?

Danielabi dice:

🙄 Per installare la caldaia non servono comunicazioni comunali, per il cappotto si.

A questo punto sorge il problema: come fai a dimostrare che si tratta di unico intervento, iniziato il - terminato il?

Perché nella prima (ed unica) comunicazione che fai in comune citi tutti gli interventi che programmi di fare.

 

mm64 dice:

e come viene regolata la cessione del credito sia per i lavori trainanti che trainati?.

Il punto è questo, la cessione del bonus potrà avvenire solo quando esso sarà <<guadagnato>> e cioè alla fine del secondo intervento

salpa65 dice:

Il punto è questo, la cessione del bonus potrà avvenire solo quando esso sarà <<guadagnato>> e cioè alla fine del secondo intervento

be'...sono previsti al massimo tre SAL, seguiti dalla cessione del credito, il primo potrebbe essere l'installazione della caldaia.

Resto dell'idea che sarebbe il caso di effettuare tutto in modo unitario, potendo: meno incertezze.

Danielabi dice:

Resto dell'idea che sarebbe il caso di effettuare tutto in modo unitario, potendo: meno incertezze.

Infatti è quanto suggerito. 😉

Ma capisco cosa intendi: unità anche sostanziale e di tempi, oltre che formale.

Potendo. 🙂👍

×