Vai al contenuto
tosatto

Strane lettere

buonasera...appoggiate alla struttura delle cassette delle lettere (perche'non esisteva cassetta del destinatario)) ci siamo trovati delle lettere della Soris..con tanto di nome (mai visto ne' conosciuto)ed indirizzo (il nostro)di duepersone straniere. Due lettere infatti. La soris e' la tassa rifiuti, che si riceve mediamente due volte l'anno. Ricordo anche l'anno scorso era successo..ma nessuno ha fatto nulla.Dopo un po qlk deve aver buttato le lettere..ed amen. rivedendole quest'anno..mi sono ricordata anche della volta precedente.Qui non sono mai stati residenti con questo nome..o se lo sono stati..nessuno ne sapeva nulla...forse erano inquilini in nero? Ma l'amministratore dice di non avere contratti corrispondenti a questi due nomi. Noi..cosa possiamo fare ? se vado direttamente alla soris..mi dicono che loro vedono solo un nome ed un indirizzo...null'altro. Sembrano quindi persone fantasma....come si fa a sapere chi si nasconde dietro? Dove dovrei andare..a chi dovremo dirlo?Come potremo fare a sapere se qlk ha affittato in nero..e non l'ha dichiarato? ci sono enti preposti a questi controlli ? Sembra davvero che qui..abitino persone fantasma..sui campanelli ci sono nomi di persone morte da decenni....e nn si sa chi ha preso il loro posto e perche' si ostina a tenere nomi che non corrispondono alla realta'. Ma l'amministratore...dice che anagrafe condominiale e' a posto....forse invece qualcosa c'e'...Ripeto...a chi dobbiamo far sapere questa situazione affinche'sia fatta luce ' grazie in anticipo.

tosatto dice:

buonasera...appoggiate alla struttura delle cassette delle lettere (perche'non esisteva cassetta del destinatario)) ci siamo trovati delle lettere della Soris..con tanto di nome (mai visto ne' conosciuto)ed indirizzo (il nostro)di duepersone straniere. Due lettere infatti. La soris e' la tassa rifiuti, che si riceve mediamente due volte l'anno. Ricordo anche l'anno scorso era successo..ma nessuno ha fatto nulla.Dopo un po qlk deve aver buttato le lettere..ed amen. rivedendole quest'anno..mi sono ricordata anche della volta precedente.Qui non sono mai stati residenti con questo nome..o se lo sono stati..nessuno ne sapeva nulla...forse erano inquilini in nero? Ma l'amministratore dice di non avere contratti corrispondenti a questi due nomi. Noi..cosa possiamo fare ? se vado direttamente alla soris..mi dicono che loro vedono solo un nome ed un indirizzo...null'altro. Sembrano quindi persone fantasma....come si fa a sapere chi si nasconde dietro? Dove dovrei andare..a chi dovremo dirlo?Come potremo fare a sapere se qlk ha affittato in nero..e non l'ha dichiarato? ci sono enti preposti a questi controlli ? Sembra davvero che qui..abitino persone fantasma..sui campanelli ci sono nomi di persone morte da decenni....e nn si sa chi ha preso il loro posto e perche' si ostina a tenere nomi che non corrispondono alla realta'. Ma l'amministratore...dice che anagrafe condominiale e' a posto....forse invece qualcosa c'e'...Ripeto...a chi dobbiamo far sapere questa situazione affinche'sia fatta luce ' grazie in anticipo.

Scrivete dietro la lettera "SCONOSCIUTO AL MITTENTE" e rimandatela alla SORIS!

 

Se ne occuperanno loro di fare luce.

tosatto dice:

buonasera...appoggiate alla struttura delle cassette delle lettere (perche'non esisteva cassetta del destinatario)) ci siamo trovati delle lettere della Soris..con tanto di nome (mai visto ne' conosciuto)ed indirizzo (il nostro)di duepersone straniere. Due lettere infatti. La soris e' la tassa rifiuti, che si riceve mediamente due volte l'anno. Ricordo anche l'anno scorso era successo..ma nessuno ha fatto nulla.Dopo un po qlk deve aver buttato le lettere..ed amen. rivedendole quest'anno..mi sono ricordata anche della volta precedente.Qui non sono mai stati residenti con questo nome..o se lo sono stati..nessuno ne sapeva nulla...forse erano inquilini in nero? Ma l'amministratore dice di non avere contratti corrispondenti a questi due nomi. Noi..cosa possiamo fare ? se vado direttamente alla soris..mi dicono che loro vedono solo un nome ed un indirizzo...null'altro. Sembrano quindi persone fantasma....come si fa a sapere chi si nasconde dietro? Dove dovrei andare..a chi dovremo dirlo?Come potremo fare a sapere se qlk ha affittato in nero..e non l'ha dichiarato? ci sono enti preposti a questi controlli ? Sembra davvero che qui..abitino persone fantasma..sui campanelli ci sono nomi di persone morte da decenni....e nn si sa chi ha preso il loro posto e perche' si ostina a tenere nomi che non corrispondono alla realta'. Ma l'amministratore...dice che anagrafe condominiale e' a posto....forse invece qualcosa c'e'...Ripeto...a chi dobbiamo far sapere questa situazione affinche'sia fatta luce ' grazie in anticipo.

Fossi in voi lascerei le lettere dove si trovano e non me ne curerei nemmeno, non sono problemi vostri se queste persone sono introvabili e/o non hanno la cassetta postale.

Come comportamento civile la cosa migliore sarebbe ridare le lettere al portalettere dicendo che si tratta di persone sconosciute e/o che non abitano lì. Temo però che per @tosatto il problema non sia che fine far fare alle missive ma che non si sappia chi abita nel suo condominio. Non ho ben capito se per motivi di sicurezza, spese o altro.

Sig.Tullio..mi stupisco di lei..in un mondo dove il concetto "nn sono affari miei"dovrebbe sparire perche' ormai tutto ci dovrebbe interessare. L'indifferenza e' il primo passo verso il degrado. Invece ringrazio Athena che ha centrato il problema. Ho pensato che..ridare le lettere indietro..al postino che le ha appoggiate qui...otterrei ben poco. Se voleva prendersene cura e fare bene il suo lavoro..nn le avrebbe posate..no ? o cmq avrebbe chiesto a qlk del palazzo..insomma...avrebbe messo in atto altre piccole azioni..invece...no.

Il mio quartiere non e' un quartiere "bene"...vicino alla stazione...piccoli spacci....droga...e' bene tenere gli occhi aperti anche a piccole cose che possono sembrare insignificanti..ma di realta' non lo sono.Mi rechero' alla posta...oppure direttamente alla soris...anche se me lo hanno sconsigliato. A questo punto credo sia solo questione di..fortuna..trovare la persona giusta che voglia chiarire....Grazie e tutti pero'....fantastici..bella cosa la collaborazione.

tosatto dice:

Sig.Tullio..mi stupisco di lei..in un mondo dove il concetto "nn sono affari miei"dovrebbe sparire perche' ormai tutto ci dovrebbe interessare. L'indifferenza e' il primo passo verso il degrado. Invece ringrazio Athena che ha centrato il problema. Ho pensato che..ridare le lettere indietro..al postino che le ha appoggiate qui...otterrei ben poco. Se voleva prendersene cura e fare bene il suo lavoro..nn le avrebbe posate..no ? o cmq avrebbe chiesto a qlk del palazzo..insomma...avrebbe messo in atto altre piccole azioni..invece...no.

Il mio quartiere non e' un quartiere "bene"...vicino alla stazione...piccoli spacci....droga...e' bene tenere gli occhi aperti anche a piccole cose che possono sembrare insignificanti..ma di realta' non lo sono.Mi rechero' alla posta...oppure direttamente alla soris...anche se me lo hanno sconsigliato. A questo punto credo sia solo questione di..fortuna..trovare la persona giusta che voglia chiarire....Grazie e tutti pero'....fantastici..bella cosa la collaborazione.

Io ti ho risposto in quella maniera perchè lo stesso succede ed è successo alle volte nello stabile dove abito, per cui non conoscendo il regolamento interno dei portalettere, posso presumere che loro devono comunque consegnare la posta all'indirizzo indicato e non trovando la cassetta specifica, poggiandola sopra le altre cassette a che si notino, ho anche notato che queste lettere dopo qualche giorno non c'erano più, non so chi le ha levate (io non di sicuro altrimenti non ti avrei risposto in quella maniera), chissà forse il postino che le avrà rimandate al mittente non posso saperlo.

In questo caso potrebbe essere successo lo stesso (non lo posso sapere), per cui la Soris non essendo stata pagata dovrà agire in altra maniera se vorrà essere risarcita.

Aggiungo che non essendo posta tua non puoi neppure aprirla, ovvero lasciala la, qualcuno ne prenderà atto di queste lettere abbandonate oppure andranno disperse, a te non deve importare assolutamente nulla.

tosatto dice:

😢 ho capito...ma che tristezza... 

ma più che altro... hai tempo da perdere per un problema che in fin dei conti non è tuo? 🙂

comunque hai buona volontà!

Screenshot 2018-11-30 11.34.51.png

tosatto dice:

😢 ho capito...ma che tristezza... 

Hai detto che nelle lettere è riportato il tuo indirizzo.

 

Ma intendi anche il tuo numero di interno o solo il numero civico?

 

 

 

Modificato da Mosquiton

intendo solo il nr civico. Qui ci sono due scale. Cmq ho controllato..nemmeno sulla mia busta c'e' indicato ad esempio se scala A oppue B. sembra che il postino..debba leggersi tutte le volte...tutti i nomi sulle cassette..quasi incredibile...

tosatto dice:

intendo solo il nr civico. Qui ci sono due scale. Cmq ho controllato..nemmeno sulla mia busta c'e' indicato ad esempio se scala A oppue B. sembra che il postino..debba leggersi tutte le volte...tutti i nomi sulle cassette..quasi incredibile...

anche da noi arrivano lettere di gestori telefonici, elettrici, missive del comune, ... con nominativi che non ho mai sentito o di persone decedute o trasferite e vengono lasciate accanto al casellario.

 

sel le trovo, su ognuna scrivo "sconosciuto al civico XX" oppure "deceduto" oppure "trasferito" e le riconsegnavo alla posta.

ultimamente mi hanno invitato a inserirle nella buca esterna per la spedizione perchè comunque è quello che farebbero loro: reinviarle al mittente perchè di certo non sono i portalettere che possono fare i detective.

 

ps:

io sono l'amministratore interno del condominio in cui abito.

 

Modificato da paul_cayard
  • Mi piace 1
paul_cayard dice:

sel le trovo, su ognuna scrivo "sconosciuto al civico XX" oppure "deceduto" oppure "trasferito" e le riconsegnavo alla posta.

ultimamente mi hanno invitato a inserirle nella buca esterna per la spedizione perchè comunque è quello che farebbero loro: reinviarle al mittente perchè di certo non sono i portalettere che possono fare i detective.

Sono perfettamente d'accordo... è quello che ho suggerito anch'io!

Tullio Ts dice:

Fossi in voi lascerei le lettere dove si trovano e non me ne curerei nemmeno, non sono problemi vostri se queste persone sono introvabili e/o non hanno la cassetta postale.

Concordando con Tullio : ieri, poggiate sopra al casellario postale del condominio (in cui ho lo studio e che amministro) c'erano ben tre buste "non recapitabili". 

Conosco quello stabile da sempre, e quindi...: 

- una era destinata ad una società commerciale che era inquilina nello stabile, ma che non lo è più da circa 15 anni, e dubito sia ancora esistente; 

- una era destinata ad una proprietaria che ha l'appartamento locato a terzi, ma che (non so con quali alchimie) conserva volutamente la residenza nello stesso appartamento benchè...viva a Londra da almeno dieci anni...; 

- l'ultima era destinata a completo sconosciuto nello stabile. 

 

E dunque? 

Cosa fare, per problemi che NON sono nostri, e che - almeno in qualche caso - sicuramente il prossimo crea agli altri e a se stesso? 

 

Aggiungo che sono ormai abituata, amministrando svariati condomini, a ricevere cortesissime telefonate sia da grandi Fornitori (tipo acqua e gas) e sia da Vigili Urbani + Carabinieri + Guardia di Finanza che chiedono a me ulteriori dati (che ovviamente fornisco, quando li ho) per contattare illustri sconosciuti  o effettuare notifiche d'Autorità nei loro confronti. 

Ma spesso NON li ho, e persino Carabinieri e GdF mi chiedono di soggetti che non sono mai transitati nelle anagrafiche condominiali e che, in più di un caso, si sono rivelate del tutto sconosciute anche ai proprietari e locatori!

 

Per cui...non credo proprio che "interessarsi" del "problema" (che resta NON nostro) possa portare a qualcosa di costruttivo. 

 

 

MADDY60 dice:

- una era destinata ad una proprietaria che ha l'appartamento locato a terzi, ma che (non so con quali alchimie) conserva volutamente la residenza nello stesso appartamento benchè...viva a Londra da almeno dieci anni...; 

E' semplice... così non paga né IMU, né TASI!!!

  • Grazie 1
Mosquiton dice:

E' semplice... così non paga né IMU, né TASI!!!

Grazie Mosquiton 😉 E ...conoscendo il personaggio ...ci sta tutta!

Ma...resta che non sia un problema del condominio o dell'amm.re o degli altri condòmini... 

×