Vai al contenuto
fladane

Scalino su pianerottolo condominiale

Buongiorno, mi affido alla vostra competenza in materia al fine di cercare di capire se e come posso muovermi…

Abito in una palazzina del primo Novecento. All’epoca, ogni appartamento occupava un singolo piano con relativa porta d’entrata. Successivamente, al mio piano sono stati ricavati due appartamenti: il mio, che ha mantenuto l’originaria porta di accesso a livello pianerottolo; e quello di un altro condomino il quale ha alzato la quota del suo appartamento di circa 25 cm. e ha aperto una nuova porta di ingresso sul muro del vano scale. Successivamente, per poter accedere al suo appartamento, ha fatto costruire sul pianerottolo un ampio gradino di accesso all’appartamento.

La domanda è: posso chiedere che venga rimosso in quanto struttura fissa posta su spazio comune condominiale? Grazie

Una quindicina di anni.

All'edilizia privata non risulta però alcuna richiesta di permesso di costruire nè è mai stata richiesta liberatoria ai condomini.

 

P.S. Capisco l'obiezione. Ma in precedenza abbiamo sempre avuto come amministratori altri condomini che hanno preferito glissare il problema. Adesso abbiamo finalmente un amministratore esterno.

Se sono trascorsi circa 15 anni il condomino non ha ancora usucapito la variazione a suo vantaggio (ne servono 20), perciò si può richiedere il ripristino dello stato precedente inviando una lettera raccomandata a quest'ultimo, se non lo farà potrete agire legalmente conto questo.

×