Vai al contenuto
Mat80

Regolamento condominio - per redigere un nuovo regolamento di condominio cosa serve ?

Per redigere un nuovo regolamento di condominio cosa serve ?

Chi deve essere d' accordo ?

Serve un notaio ?

Per redigere un nuovo regolamento di condominio cosa serve ?

Chi deve essere d' accordo ?

Serve un notaio ?

Se il RdC è regolamentare, --> art 1138 cc, ciascun condomino potrà proporlo e potrà essere approvato dall'assemblea con il quorum del 2°c. art 1136 cc, se invece si vorrà sia contrattuale e con deroghe alle norme del c.c. e diritti dei condomini, sarà necessaria l'unanimità e per renderlo opponibile ai futuri acquirenti, con atto notarile trascritto e registrato ai Pubblici Registri Immobiliari

Cioè se é contrattuale per modificarlo occorre il notaio e se assembleare occorre solo l unamita dei condomini ?

Cioè se é contrattuale per modificarlo occorre il notaio e se assembleare occorre solo l unamita dei condomini ?
Se il RdC è contrattuale si può modificare all'unanimità per le norme che derogano al C.C. e diritti dei condomini, mentre per le norme regolamentari contenute si può modificare a maggioranza del 2°c. art. 1136 cc, e per farlo opponibile ai terzi per le norme in deroga si deve farlo trascrivere ai P.R.I. dal notaio.

Mentre per un Regolamento assembleare, si può modificare al maggioranza del 2°c. art. 1136 non è necessario il notaio, ma si può fare tutto in assemblea.

×