Vai al contenuto
BIMBA75

Locale Portineria

Buongiorno a tutti

vorrei avere un vostro parere su una cosa accaduta oggi.

Il mio portiere ha l'appartamento dove abita con annesso il locale guardiola.

L'anno scorso ha preso un cagnolino, senza chiedere a nessuno (consiglieri e amministratore) ufficialmente

il permesso. Ho anch'io un cagnolino, quindi non ho detto nulla a riguardo.

Lui lascia il cane senza guinzaglio ne pettorina libero in portineria, e ogni volta che esco ed entro, sono costretta a controllare se il suo cane è in giro nella portineria per evitare abbaiate inutili e lamentele.

Stamattina è accaduto che il cane era fermo davanti alla guardiola, io stavo aspettando l'ascensore e avevo in mano dei guanti da lavoro. Il cane vedendo i guanti si è avventato contro di me ringhiando, il mio custode ha fatto fatica a prenderlo perchè ripeto senza collare è difficile tenerlo (un bulldog di quasi 17kg) urlando di stare ferma e attenta perchè il cane mi avrebbe morsicato. Era stato infastidito dai guanti che avevo in mano. Io mi sono spaventata anche perchè ha continuato a ringhiare nonostante il padrone l'avesse preso in braccio, Lui si è giustificato dicendo che il cane aveva fatto anche la vaccinazione e quindi non era molto irritabile....

Io vorrei sapere, nel caso il cane mi avesse morsicato, di chi era la responsabilità? Io non ero dentro la guardiola, ero comunque in portineria, lui era senza guinzaglio, se sapeva che il cane aveva questo problema avrebbe potuto tenerlo nell'appartamento oppure con un collare.... Se fosse scesa con me mia figlia di 3 anni e i guanti li aveva in mano lei, non oso immaginare cosa poteva accadere....

Io ho un'assicurazione per il mio cane.... ma non so in questo caso cosa avrei dovuto fare? e per tutelarmi cosa mi consigliate?

Grazie a tutti!

Deborah

BIMBA75 dice:

Io vorrei sapere, nel caso il cane mi avesse morsicato, di chi era la responsabilità? Io non ero dentro la guardiola, ero comunque in portineria, lui era senza guinzaglio, se sapeva che il cane aveva questo problema avrebbe potuto tenerlo nell'appartamento oppure con un collare.... Se fosse scesa con me mia figlia di 3 anni e i guanti li aveva in mano lei, non oso immaginare cosa poteva accadere....

Io ho un'assicurazione per il mio cane.... ma non so in questo caso cosa avrei dovuto fare? e per tutelarmi cosa mi consigliate?

Non ho capito la differenza tra guardiola e portineria.

Forse per portineria intendi l'androne comune di libero accesso ai condòmini?

Il cane non può circolare libero nelle parti comuni dell'edificio aperti al libero transito dei condòmini e se il cane ti avesse morso, la responsabilità dei danni sarebbe del proprietario del cane o, comunque, di chi ne aveva la custodia in quel momento.

Se l'incidente è avvenuto nell'androne condominiale, davanti alla porta dell'ascensore, direi che al proprietario/custode del cane gli è andata bene

Le è andata bene...perché assicurato o no avrei voluto vedere se ci fosse stato appunto un bambino !

Io ne parlerei all'amministratore.. purtroppo ultimamente sono successi diversi casi di morsicature gravi...qui in Liguria un uomo è morto dopo essere stato attaccato dal cane dei vicini.....veda lei.... :-(

Anche il mio portinaio ha preso un cane senza autorizzazione (sicuramente non la mia). Domanda: non avrebbe dovuto passare per decisione assembleare, dato che lo tiene nell'alloggio condominiale a lui riservato? A volte, è capitato di trovarlo in guardiola senza guinzaglio o aggirarsi nel corridoio. Cane buono, per carità, ma può essere buono con me e non con altri. Ci sono anche altri cani dei condòmini, tenuti a volte senza guinzaglio... come comportarsi per far rispettare le regole? Bisogna pretendere che abbiano una assicurazione per eventuali incidenti? Un giorno, un cane di grossa taglia ha quasi fatto cadere una persona anziana... È finito tutto con tante scuse, ma la signora si è spaventata molto. E questo cane era pure al guinzaglio, ma la padrona non è riuscita a trattenerlo... Poi, ci sono anche bambini che entrano ed escono, clienti di studi professionali... Secondo me, andrebbe preteso che i cani siano tenuti al guinzaglio e con la museruola nelle parti comuni... o sbaglio? 

  • Mi piace 1

Scusate...il problema è che lascia il cane in portineria, lascia il cane libero senza guinzaglio. Ma dove sta scritto che un portiere per avere un cane deve chiedere il permesso al condominio? 

Dai su...non esageriamo!!!

chiaradis dice:

Anche il mio portinaio ha preso un cane senza autorizzazione (sicuramente non la mia). Domanda: non avrebbe dovuto passare per decisione assembleare, dato che lo tiene nell'alloggio condominiale a lui riservato? A volte, è capitato di trovarlo in guardiola senza guinzaglio o aggirarsi nel corridoio. Cane buono, per carità, ma può essere buono con me e non con altri. Ci sono anche altri cani dei condòmini, tenuti a volte senza guinzaglio... come comportarsi per far rispettare le regole? Bisogna pretendere che abbiano una assicurazione per eventuali incidenti? Un giorno, un cane di grossa taglia ha quasi fatto cadere una persona anziana... È finito tutto con tante scuse, ma la signora si è spaventata molto. E questo cane era pure al guinzaglio, ma la padrona non è riuscita a trattenerlo... Poi, ci sono anche bambini che entrano ed escono, clienti di studi professionali... Secondo me, andrebbe preteso che i cani siano tenuti al guinzaglio e con la museruola nelle parti comuni... o sbaglio? 

  • Mi piace 1
sodapop dice:

Scusate...il problema è che lascia il cane in portineria, lascia il cane libero senza guinzaglio. Ma dove sta scritto che un portiere per avere un cane deve chiedere il permesso al condominio? 

Dai su...non esageriamo!!!

Perché è appunto alloggio condominiale e lui è un dipendente e se porta il cane fuori a far i bisogni durante orario di lavoro, non mi sta bene, così come non mi sta bene aver trovato a volte il cane incustodito in portineria ... 

chiaradis dice:

Perché è appunto alloggio condominiale e lui è un dipendente e se porta il cane fuori a far i bisogni durante orario di lavoro, non mi sta bene, così come non mi sta bene aver trovato a volte il cane incustodito in portineria ... 

Su questo siamo d'accordo...se porta fuori il cane durante l'orario di lavoro è un grosso problema perché può essere licenziato. Io trovo assurdo che un portiere per avere un cane debba chiedere il permesso.

  • Mi piace 1

È come se uno portasse il proprio cane in ufficio dove lavora con altre persone. Se tutti si portassero in ufficio chi il proprio cane, chi il micio, chi il pappagallo, chi, perché no, l’iguana... gli uffici diventerebbero uno zoo e la produttività del lavoratore andrebbe a farsi benedire, dovendo badare al proprio animale! Fino a che il cane uno se lo tiene in casa, nessun problema.

×