Vai al contenuto

1) posso pagare 2 o più ritenute d'acconto con lo stesso F24? i codici tributi 1040, valido per i compensi amministratore, è lo stesso anche per la ditta pulizia scale e giardinaggio?

 

2) qualora, sempre con lo stesso F24, volessi pagare più ritenute di acconto e sempre per i compensi amministratore (I e II trim 2018), dovrei inserirli separatamente in 2 righe, oppure sommarli cumulativamente ed inserire solo una voce?

 

3) il limite dei 500€, sotto i quali le ritenute possono esser pagate non entro il 16 del mese successivo, ma entro il 30 giugno e 20 dicembre, si intendono solo per l'ammontare delle sole ritenute di acconto (e non del totale delle fatture dalle quali si ricavano le ritenute l'acconto).

1) puoi farlo, ma sono codici diversi. Per le ritenute al 4% il codice è 1019 o 1020;

2) cumulativamente su un’unica voce, sarà il 770 che permetterà di frazionare il versato sui diversi sostituti d’imposta;

3) si riferisce alle r.a. ma solo a quelle riferibili al 4%, non ai professionisti.

 

Italiano dice:

3) il limite dei 500€, sotto i quali le ritenute possono esser pagate non entro il 16 del mese successivo, ma entro il 30 giugno e 20 dicembre, si intendono solo per l'ammontare delle sole ritenute di acconto (e non del totale delle fatture dalle quali si ricavano le ritenute l'acconto).

Giusto per chiarirti meglio con un esempio quanto tecnicamente ha già espresso bilbetto:

Per la ritenuta del compenso dell'amministratore da pagare indicando il codice 1040, non vale il discorso del cumulo fino a 500 euro ma devi pagare la ritenuta entro il giorno 16 del mese successivo al quale avviene realmente il pagamento, indipendentemente dalla data fattura.

 

Ti faccio un esempio.

Il 31 marzo emetti una fattura di compenso con imponibile di 100 euro per il 1° trimestre.

Il 10 aprile ti fai il bonifico ed incassi la fattura.

Entro il 16 maggio devi versare obbligatoriamente la ritenuta di 20 euro (20%) e non puoi aspettare di pagarla a giugno anche se non ha superato il limite dei 500 euro

sto messa male!

il vecchio amministratore si è autopagato la propria fattura del I trim. 18 con il fondocassa in contanti.

La data della sua fattura è 03 aprile 2018 ma la data esatta del pagamento non si può dire posto che non v'è traccia sul c/c!

Quindi il pagamento della ritenuta sarebbe scauto il 16 maggio?!

L'importo della sola ritenuta riportato in fattura, è di euro 34,84.

Chiedo lumi su come fare...leggo su internet ravvedimento operoso: una percentuale di interessi forfettari e un'altra percentuale per ogni giorno di ritardo se il ravvedimento operoso avviene entro i 14 giorni successivi rispetto alla scadenza da rispettare.

Pago lunedì 21..chi mi fa un prospetto?

Debbo pagare i 34,84 con un codice tributo e poi in un'altra riga gli interessi e in un'altra sotto le sanzioni?

grazie

Modificato da Italiano
Italiano dice:

Pago lunedì 21..chi mi fa un prospetto?

Debbo pagare i 34,84 con un codice tributo e poi in un'altra riga gli interessi e in un'altra sotto le sanzioni?

Trovi un foglio di calcolo gratuito a questo link:

https://www.avvocatoandreani.it/servizi/calcolo-ravvedimento-operoso.php

 

Visto che la fattura è stata pagata in contanti, doveva almeno essere stata quietanzata con la data di pagamento. Se l'ex amministratore non ha ancora registrato la fattura nella propria contabilità puoi chiedergli di mettere la data di quietanza dal1 maggio in poi, in modo che avrai tempo fino al 16 giugno.

Se proprio devi pagare lunedi, devi usare i codici come nella figura sottostante, con i calcoli ottenuti dal foglio su indicato:

 

ravvedimento.JPG

Italiano dice:

sto messa male!

il vecchio amministratore si è autopagato la propria fattura del I trim. 18 con il fondocassa in contanti.

La data della sua fattura è 03 aprile 2018 ma la data esatta del pagamento non si può dire posto che non v'è traccia sul c/c!

Quindi il pagamento della ritenuta sarebbe scauto il 16 maggio?!

L'importo della sola ritenuta riportato in fattura, è di euro 34,84.

Chiedo lumi su come fare...leggo su internet ravvedimento operoso: una percentuale di interessi forfettari e un'altra percentuale per ogni giorno di ritardo se il ravvedimento operoso avviene entro i 14 giorni successivi rispetto alla scadenza da rispettare.

Pago lunedì 21..chi mi fa un prospetto?

Debbo pagare i 34,84 con un codice tributo e poi in un'altra riga gli interessi e in un'altra sotto le sanzioni?

grazie

Tieni presente che i liberi professionisti emettono la fattura nella data del pagamento della stessa, pero' potrebberlo emetterla anche prima del pagamento, dopo la data di pagamento non potrebbero. Fai come suggerisce Leonardo: chiedi che ti rifaccia la data della fattura e che ti metta un bel pagato sulla stessa, sicuramente non ha ancora registrato nella contabilità la fattura e anche l'avesse fatto puo' ancora rettificarla. Se proprio non vuole sentirci, utilizza il prospetto di Leonardo per pagare con ravvedimento.

Danielabi dice:

chiedi che ti rifaccia la data della fattura e che ti metta un bel pagato sulla stessa

In realtà non sarebbe necessario nemmeno correggere la data di emissione fattura perchè quello che conta e la data di pagamento.

La fattura potrebbe rimare con data di emissione 3 aprile ma basterebbe scriverci sopra PER QUIETANZA, data 2 maggio e firma ad avvalorare la quietanza.

male che vada, stiamo parlando di una differenza di 17 cenetsimi, lo schema con i codici e  le cifre è già stato indicato, basta copiare sul modello F24...

Cosa vuoi di più... per l'amaro non è ancora orario 😃

  • Haha 1

si ringrazia sentitamente!

unica pecca: ho scaricato il modello dal link indicato ma non mi fa inserire il giorno di mancato pagamento perché è protetto da password!

chiedo infine gentilmente che la r.a. era di euro 34,84 e non 34,85 (come inserita dall'utente del forum).

grazie

Italiano dice:

si ringrazia sentitamente!

unica pecca: ho scaricato il modello dal link indicato ma non mi fa inserire il giorno di mancato pagamento perché è protetto da password!

chiedo infine gentilmente che la r.a. era di euro 34,84 e non 34,85 (come inserita dall'utente del forum).

grazie

Sicuro che hai cliccato nella casella giusta e non su quella a fianco? Devi indicare il 16/05/2018 (ultimo giorno utile di pagamento) nella casella indicata dalla freccia e non su quella alla sinistra. Se c'è attivo il blocco delle macro devi consentire di eseguire le macro.

Eccoti il calcolo corretto. La sanzione resta sempre 0,17. Il totale da versare sarà €. 35,01

 

ravvedimento.thumb.JPG.4b3afb5f24cc8e94d6af1bea13d40f81.JPG

Italiano dice:

si ringrazia sentitamente!

unica pecca: ho scaricato il modello dal link indicato ma non mi fa inserire il giorno di mancato pagamento perché è protetto da password!

chiedo infine gentilmente che la r.a. era di euro 34,84 e non 34,85 (come inserita dall'utente del forum).

grazie

Un centesimo non cambia la sostanza come vedi sotto:

immagine.png.843da6b5804ad2186d6ec2ecdc158f3e.pngimmagine.png.5a80a00b9caefa4328e3c2f95b66bcec.png

Danielabi dice:

Un centesimo non cambia la sostanza come vedi sotto:

Ti ho anticipata per "un centesimo" di secondo 😂

Modificato da Leonardo53
  • Haha 1

vi amo tutti...siete impagabili!

 

p.s. ed il codice per la ditta di pulizia scale?

anche qui un casino: pagata con bonifico bancario, 1.026,60 euro il 06.03.18 (ma non so l'importo della r.a. e non ho ancora la fattura della ditta).

quindi dovrò fare un altro ravvedimento operoso per questa r.a. quando avrò la fattura della ditta.

Questa invece sarebbe scaduta il 16 aprile 2018...speriamo che la sanzione non sia esagerata.

Oppure qeusta della puliza delle scale posso posticiparla entro il 30giugno 2018?

Modificato da Italiano
Italiano dice:

vi amo tutti...siete impagabili!

 

p.s. ed il codice per la ditta di pulizia scale?

anche qui un casino: pagata con bonifico bancario, 1.026,60 euro il 06.03.18 (ma non so l'importo della r.a. e non ho ancora la fattura della ditta).

quindi dovrò fare un altro ravvedimento operoso per questa r.a. quando avrò la fattura della ditta.

Questa invece sarebbe scaduta il 16 aprile 2018...speriamo che la sanzione non sia esagerata.

 

ora mi amerai ancora di piu': la ritenuta della ditta di pulizie è 1019 (se è una ditta individuale o una sas o una snc) oppure 1020 (se è una srl), per queste ritenute hai la facoltà di pagare solo due volte l'anno: il 30 giugno per i periodi dicembre / maggio e 20 dicembre per i periodi giugno / novembre.

Cosa si intende per periodi: data di pagamento delle fatture,la ritenuta per le fatture pagate da dicembre a maggio la puoi pagare entro il 30 giugno se il totale delle ritenute non supera € 500,00.

Modificato da Danielabi
Danielabi dice:

ora mi amerai ancora di piu': la ritenuta della ditta di pulizie è 1019 (se è una ditta individuale o una sas o una snc) oppure 1020 (se è una srl), per queste ritenute hai la facoltà di pagare solo due volte l'anno

Ed aggiungo che qualora si trattasse di ditta in regime fiscale agevolato (minimi o forfettari) la ritenuta d'acconto non va operata affatto, nemmeno il 30 giugno.

E' indispensabile avere la fattura per dare una risposta completa.

Danielabi dice:

Un centesimo non cambia la sostanza come vedi sotto:

immagine.png.843da6b5804ad2186d6ec2ecdc158f3e.pngimmagine.png.5a80a00b9caefa4328e3c2f95b66bcec.png

ragazzi ma oltre alla SANZIONE PECUNIARIA SOSTITUTI DI IMPOSTA cod 8906, non vanno pagati anche gli interessi?

ossia su tre righe:

1) Imposta 1040;

2) sanzione 8906;

3) interessi ?

 

Infine la data della fattura è marzo...preché nella casella del mese dell'F24 dovrei mettere 0004 ossia aprile?

Modificato da Italiano
Italiano dice:

ragazzi ma oltre alla SANZIONE PECUNIARIA SOSTITUTI DI IMPOSTA cod 8906, non vanno pagati anche gli interessi?

ossia su tre righe:

1) Imposta 1040;

2) sanzione 8906;

3) interessi ?

 

Infine la data della fattura è marzo...preché nella casella del mese dell'F24 dovrei mettere 0004 ossia aprile?

Nel post in cui indicavi la fattura hai scritto che la data della fattura era 03 aprile, abbiamo dato per scontato che fosse la data del pagamento (ti sono state date delle indicazioni anche in relazione al pagamento); essendo la data del pagamento è da indicare in F24, se la data del pagamento invece è marzo, allora in F24 si indica 03. L'importo è basso, i giorni intercorsi fra la data del mancato pagamento e quella dell'effettivo pagamento sono pochi, quindi risultano interessi solo per 0,01 euro e sono compresi nell'importo della ritenuta (codice 1040).

Ecco il nuovo F24

immagine.png.7952d861015d57bf699eda50facbd13f.png

immagine.png

 

 

Modificato da Danielabi
Italiano dice:

Infine la data della fattura è marzo...preché nella casella del mese dell'F24 dovrei mettere 0004 ossia aprile?

Nel tuo secondo post hai scritto:

 

... il vecchio amministratore si è autopagato la propria fattura del I trim. 18 con il fondocassa in contanti.

La data della sua fattura è 03 aprile 2018 ma la data esatta del pagamento non si può dire posto che non v'è traccia sul c/c...

 

Solo ora stai ritrattando la data della fattura che si presume sia anche la data di pagamento in quanto non tracciabile

Amici chiedo scusa sto rincoglionita.

La data della farrura, come ben ricordato da Leonardo53 e Danielabi è 03APRILE 2018.

Pertanto chiedo se vadano pagati anche le sanzioni oltre agli interessi.

Grazie di nuovo

Italiano dice:

Amici chiedo scusa sto rincoglionita.

La data della farrura, come ben ricordato da Leonardo53 e Danielabi è 03APRILE 2018.

Pertanto chiedo se vadano pagati anche le sanzioni oltre agli interessi.

Grazie di nuovo

Nel tuo caso è il contrario. Paghi solo la SANZIONE di 17 centesimi

Gli interessi, come vedi, nel caso ipotizzato da Daniela, con 36 giorni di ritardo ammontano a 1 centesimo.

Visto che il ritardo è di soli 5 giorni, gli interessi essendo meno di 1 centesimo, sono uguali a ZERO.

 

Nel tuo caso, resta valido il mio  prospetto con la "freccia rossa"

Modificato da Leonardo53
Italiano dice:

Amici chiedo scusa sto rincoglionita.

La data della farrura, come ben ricordato da Leonardo53 e Danielabi è 03APRILE 2018.

Pertanto chiedo se vadano pagati anche le sanzioni oltre agli interessi.

Grazie di nuovo

Resta tutto come indicato nell'F24 con data di riferimento aprile:

immagine.png.cf92119c08394aec03facb86165199e6.png

8906 sono le sanzioni, non sono dovuti interessi

@leonardo53

 

😄 stiamo "zompando" in contemporanea su Italiano, piu' servizio di così......

  • Haha 1
Italiano dice:

Grazie...ho paura del fisco...ma con Voi #fisconontitemo

sicura?....😈...(scherzo!!)

  • Confuso 1
×