Vai al contenuto
Marco_5

Esposto e/o lite condominiale

Ho un dubbio da risolvere da ignorante in materia. Esposto o lite condominiale. Se noi facciamo un esposto contro una terza persona non è come iniziare una lite condominiale?  Ovviamente chiedo perchè non mi vorrei ritrovare in una lite condominiale senza neanche saperlo. 

 

Per precisione quando è lite condominiale e quando no? E l'esposto lo è?

 

Grazie in anticipo a chi mi saprà togliere il dubbio

L'esposto si fa alle forze dell'ordine,con l'invito a presentarsi da parte del presunto di chi ha "offeso" per chiarimenti.

La lite condominiale dipende,ci sono alcune di competenza del giudice di pace,altre seguono l'iter della mediazione.

  • Mi piace 1
Marco_5 dice:

Ho un dubbio da risolvere da ignorante in materia. Esposto o lite condominiale. Se noi facciamo un esposto contro una terza persona non è come iniziare una lite condominiale?  Ovviamente chiedo perchè non mi vorrei ritrovare in una lite condominiale senza neanche saperlo. 

 

Per precisione quando è lite condominiale e quando no? E l'esposto lo è?

 

Grazie in anticipo a chi mi saprà togliere il dubbio

la lite condominiale si verifica quando un condòmino tira in lite il condominio: ci sono quindi due parti, una è il condòmino citante, l'altra è il condomìnio (gli altri condòmini nell'insieme).

 

un esposto lo si fa verso una persona specifica, che siano condòmini o meno è ininfluente, per fatti tra privati che non coinvolgono cose comuni.

 

 

  • Mi piace 1
paul_cayard dice:

o citante, l'altra è il condomìnio (gli altri condòmini nell

In questo caso sarebbe lite condominiale verso una  persona che non fa parte del condominio e verso la quale sinceramente io non vorrei entrare in causa. Siccome mi è stato detto che per fare un esposto non ci vuole nemmeno la presenza di un avvocato...ma poi  nel proseguimento si, quindi mi sembra che sia un modo  come un altro per entrare in una causa  in maniera soft..ma sempre di causa si tratta. Era piu' o meno questo che stavo cercando di capire. Ovviamente perchè io in questo caso me ne vorrei tirare fuori.

 

Chiedo scusa per il messaggio di prima scritto a tarda notte, ma questa è la formulazione diciamo piu' vicina al mio problema

 

 

giglio2 dice:

L'esposto si fa alle forze dell'ordine,con l'invito a presentarsi da parte del presunto di chi ha "offeso" per chiarimenti.

La lite condominiale dipende,ci sono alcune di competenza del giudice di pace,altre seguono l'iter della mediazione.

Quindi mi starebbe dicendo che quella che segue l'iter tradizionale che suppongo sia il processo vero e proprio. E quindi una lite condominiale?

 

Grazie x la risposta.

Marco_5 dice:

In questo caso sarebbe lite condominiale verso una  persona che non fa parte del condominio e verso la quale sinceramente io non vorrei entrare in causa.

in questo caso, se ritieni opportuno, puoi dissociarti dalla lite informando l'amministratore con lettera scritta.

 

https://www.condominioweb.com/ripartizione-delle-spese-nel-caso-di-liti-interne-al-condominio.14539

 

https://www.condominioweb.com/dissenso-alla-lite-condominiale.14366

paul_cayard dice:

 in questo caso, se ritieni opportuno, puoi dissociarti dalla lite informando l'amministratore con lettera scritta.

 

https://www.condominioweb.com/ripartizione-delle-spese-nel-caso-di-liti-interne-al-condominio.14539

 

https://www.condominioweb.com/dissenso-alla-lite-condominiale.14366

La ringrazio per i link. Quindi se comprendo bene per lei un esposto puo' essere anche configurato per una lite di condominio?

 

La ringrazio per le risposte e per le deludicazioni.

×