Vai al contenuto
adaminni

Documentazione da richiedere alle ditte per aggiudicazione appalto

Salve sono nuovo del forum e stanco dell'Amministratore che dà i lavori solo ed esclusivamente ad una ditta.Cosa posso fare?Quali documenti si possono chiedere alla/e ditta/e e cosa scrivere per la gara d'appalto?

 

Grazie

Prima cosa dipende dal tipo di lavori da fare per la gara di appalto.

Comunque la documentazione da richiedere sempre alle ditte è:

 

-DURC

-Assicurazione

-Iscrizione alla camera di commercio

Salve sono nuovo del forum e stanco dell'Amministratore che dà i lavori solo ed esclusivamente ad una ditta.Cosa posso fare?Quali documenti si possono chiedere alla/e ditta/e e cosa scrivere per la gara d'appalto?

 

Grazie

Esempio tipo "lavori pubblici", molto dettagliato, di una lettera d'invito alle imprese. Presuppone la redazione da parte di un progettista direttore dei lavori che rediga un capitolato d'appalto e predisponga anche la bozza di contratto che dovrà essere "A CORPO" e non a misura. Puoi prendere qualche spunto per la richiesta di alcuni documenti, primo fra tutti sarà il Documento Unico di Regolarità Contributiva

Gara mediante trattativa privata

(offerta economicamente più vantaggiosa valutabile secondo vari elementi).

 

Condominio Via __________________ - ___________

(Ente)

 

Prot. n._______________ Roma, ___________________

 

 

 

OGGETTO: Gara mediante trattativa privata per l'affidamento dei lavori di manutenzione straordinaria da eseguirsi nel fabbricato in via _________________- ____________

 

 

 

 

 

All'Impresa/Società _______________________ _______________________

_______________________

 

 

 

In esecuzione della delibera ___________________________________ è indetta una gara mediante trattativa privata per l'affidamento del servizio di cui in oggetto.

 

Importo presunto dell’appalto Euro 1000,00

 

INFORMAZIONI DI CARATTERE GENERALE SULL'APPALTO

Il presente appalto si riferisce ai lavori di manutenzione ordinaria che sono stati deliberati dall’assemblea condominiale del condominio di cui in oggetto.

L'oggetto dell'appalto, le specifiche tecniche, la descrizione della prestazione da eseguire e altre modalità, sono riportati nell'allegato Capitolato d'appalto che forma parte integrante e sostanziale della presente lettera d'invito.

 

MODALITA' DI PARTECIPAZIONE

Codesta impresa/società è invitata alla gara e per parteciparvi dovrà far pervenire, in busta chiusa e controfirmata sui lembi dal titolare o legale rappresentante, recante l'indicazione dell'oggetto della gara e del mittente ed indirizzato a:

Condominio

__________________________________________________________________________

 

entro e non oltre le ore ________________ del giorno ____________________, contenente:

1) l'OFFERTA ECONOMICA, di cui al successivo paragrafo A), senza altri documenti, chiusa in un'apposita busta, anche essa chiusa e controfirmata, sui lembi dal titolare o legale rappresentante della impresa/società, recante all'esterno l'indicazione "OFFERTA ECONOMICA";

 

2) i DOCUMENTI A CORREDO DELL'OFFERTA di cui al successivo paragrafo B), inseriti in una apposita busta chiusa, controfirmata sui lembi dal titolare o legale rappresentante della impresa/società recante all'esterno l'indicazione "DOCUMENTI A CORREDO DELL'OFFERTA".

 

3) la DOCUMENTAZIONE TECNICA di cui al successivo paragrafo C), inserita in un’apposita busta chiusa, controfirmata sui lembi dal titolare o legale rappresentante della impresa/società recante all'esterno l'indicazione "DOCUMENTAZIONE TECNICA" .

 

Non sono ammessi a gara i plichi pervenuti in modo difforme da quanto previsto dalla presente lettera d'invito.

 

 

A) OFFERTA ECONOMICA

L'offerta economica distinta per ogni lotto di lavori, redatta e sottoscritta dal titolare o legale rappresentante dell'impresa/società, con firma intelligibile, deve essere inserita - senza altri documenti - in una busta chiusa, secondo le modalità indicate al precedente punto 1) e deve riportare , sotto forma di dichiarazione, i seguenti dati:

- oggetto dell’appalto;

- denominazione, natura giuridica, sede, codice fiscale, partita I.V.A. dell'imprese/società;

- nominativo della persona che firmerà l’offerta con la relativa carica sociale ricoperta;

- Referenze

- i tempi di riscossione così stabiliti dalla stazione appaltante:

• N° __ rate ogni _____mesi

 

L’offerta economica deve , inoltre, contenere:

- la dichiarazione di aver giudicato i prezzi offerti, nel loro complesso, remunerativi;

- la dichiarazione di mantenere valida l’offerta per 180 (centottanta) giorni dalla data di scadenza della presentazione della stessa.

 

B) DOCUMENTAZIONE A CORREDO DELL'OFFERTA

I documenti a corredo dell'offerta, da inserire in busta chiusa, con le modalità indicate al precedente punto 2, sono i seguenti:

B.1) Liste delle lavorazioni (allegati alla presente lettera d'invito)

- Lista delle lavorazioni e forniture previste per l’esecuzione dell’opera

 

Tali liste dovranno essere compilate in ogni parte indicando i prezzi offerti sia in lettere che in cifre per ogni tipo di fornitura nonché il prezzo totale offerto per ogni lotto di lavori

 

B.2) Capitolati d'appalto (allegati alla presente lettera d'invito) sottoscritti per accettazione dal titolare o legale rappresentante dell'impresa o società.

1. Capitolato d’appalto

 

C) DOCUMENTAZIONE TECNICA

1. Certificato d’iscrizione alla Camera di Commercio di data non superiore a tre mesi

2. Dichiarazione dell’organico medio annuo distinto per qualifica della ditta corredata dagli estremi delle denunce dei lavoratori all’INPS, Inail e Casse Edili

3. Elenco delle attrezzature e macchinari in possesso della ditta

4. Elenco e descrizione dei Lavori eseguiti dalla ditta negli ultimi anni (Luogo, data, importo lavori e descrizione sommaria)

5. Documento unico di regolarità contributiva (D.U.R.C.) aggiornato a data non superiore a tre mesi dalla data di consegna dell’offerta

Per un più agevole svolgimento dei lavori della Commissione di valutazione dell’offerta, si invitano i soggetti concorrenti a predisporre, ove possibile, la documentazione tecnica riunita in fascicoli con sistema di chiusura stabile e con pagine numerate progressivamente.

 

AGGIUDICAZIONE

L'appalto sarà aggiudicato all’offerta che risulterà più conveniente e deliberata dall’assemblea dei condomini che verrà convocata all’occorrenza.

L'Assemblea condominiale si riserva la facoltà di non dar luogo all'aggiudicazione definitiva ove lo richiedano motivate esigenze di interesse pubblico.

 

MOTIVI DI NON AMMISSIONE

Pena la non ammissione dalla gara: il plico esterno deve recare :

a) l' indirizzo: _______________________________________;

b) l'oggetto della gara;

c) la denominazione, sede legale e forma giuridica dell'impresa/società/ mittente;

d) la sigillatura sui lembi di chiusura;

e) la controfirma del titolare o legale rappresentante dell'impresa/società sui lembi di chiusura. .

Non è ammesso il plico che non risulti pervenuto entro le ore _______ del giorno feriale fissato, anche se sostitutivo o integrativo di plico precedente.

Non è ammessa l'offerta nel caso che manchi o risulti incompleto od irregolare alcuno dei documenti o dichiarazioni richiesti alle precedenti lettere B) e D).

Non è ammessa alla gara l’offerta che non contenga la documentazione tecnica di cui alla precedente lettera C).

 

MOTIVI DI ESCLUSIONE

Determina l'esclusione dalla gara il fatto che:

a) l'offerta economica non risulti sottoscritta, in modo intelligibile, dal legale rappresentante dell'impresa/società;

b) l'offerta economica non sia contenuta nell'apposita busta interna, debitamente sigillata e controfirmata sui lembi di chiusura dal titolare o legale rappresentante dell'impresa/società, o che in tale busta oltre all'offerta economica risultino inseriti altri documenti.

Sono escluse, altresì, le offerte condizionate o espresse in modo indeterminato od incompleto, ovvero riferite ad offerta relativa ad altra gara.

 

AVVERTENZE

La presentazione dell'offerta costituisce accettazione incondizionata delle clausole contenute nella presente lettera d'invito a gara con rinuncia ad ogni eccezione.

In caso di discordanza fra l’indicazione in cifre e quella in lettere del prezzo offerto è valida quella indicata in lettere.

Si potrà procedere all'aggiudicazione anche nel caso in cui vi sia una sola offerta valida.

L'Amministrazione si riserva la facoltà di non dare luogo alla gara o di prorogarne la data ove lo richiedano motivate esigenze, senza che i concorrenti possano avanzare alcuna pretesa al riguardo.

L'aggiudicazione definitiva dell'appalto è adottata con (indicare il provvedimento) ____________; tale provvedimento, fino a quando il contratto non è stato stipulato, può essere revocato per sopravvenuti motivi di interesse pubblico.

 

DOPO L'AGGIUDICAZIONE L'AMMINISTRAZIONE INVITERA' L'IMPRESA/SOCIETA' A:

1) versare l’importo relativo alle spese di imposta di bollo e di registro per il contratto;

2) presentare i seguenti documenti ed informazioni:

a) cauzione definitiva, pari al 5% dell’importo di aggiudicazione dell’appalto;

b) originale dei certificati di cui sono state presentate le dichiarazioni sostitutive (L.R. n. 4/96, L. n. 15/68 e successive modifiche ed integrazioni), rese nell’allegato modello A);

c) eventuale documentazione comprovante ulteriori dichiarazioni rese dall’impresa o società;

d) quant’altro necessario per la stipula del contratto.

Ove l'impresa/società non ottemperi a quanto richiesto o non si presenti nel giorno stabilito per la firma del contratto perde il diritto alla stipula e l’Amministrazione procederà allo scorrimento della graduatoria.

 

Sono allegati alla presente lettera d'invito:

 Lista delle lavorazioni e forniture previste per l’esecuzione dell’opera

 

L’Amministratore

Salve sono nuovo del forum e stanco dell'Amministratore che dà i lavori solo ed esclusivamente ad una ditta.Cosa posso fare?Quali documenti si possono chiedere alla/e ditta/e e cosa scrivere per la gara d'appalto?

 

Grazie

Dipende...........

 

Un esempio di documenti richiedibili:

- “Certificato di iscrizione alla CCIA;

- Autocertificazione del possesso dei requisiti di idoneità tecnico-professionale art 26 comma 1 lettera a) punto 2 del D.Lgs. 9 aprile 2008 n. 81;

- i codici, di posizione INPS e INAIL;

- documentazione comprovante la regolarità dell’assolvimento degli obblighi assicurativi e contributivi alla data della richiesta di qualificazione ( DURC);

- Libro unico di ciascun dipendente operante all’interno del contratto di appalto;

- idoneità sanitaria alla mansione per ciascun dipendente operante all’interno del contratto di appalto ai sensi dell’art 41 D.Lgs. 81/08 e succ. mod. e ai sensi della L.131/2003;

- gli estremi di assicurazioni RCT e RCO contratte volontariamente, i relativi massimali, le eventuali rinunce di rivalsa;

- documento relativo ai rischi introdotti all’interno dell’azienda nell’ambito del contratto di appalto;

- referenze, iscrizione ad albi, certificazione di qualità e simile documentazione integrativa;

- nomina del Caposquadra che coordina i Lavori all’interno del contratto di appalto”.

ADA, gli amministratori son tutti uguali...ne trovi pochi di onesti.

Il mio non mi risponde alle richieste scritte di visionare i documenti, non mi fornisce gli orari nei quali dovrebbe ricevere...se ne frega altamente.

Ho chiesto di avere i preventivi prima dell' assemblea ma non ho mai visto nulla ed in asemblea c'è sempre solo il solito della solita ditta...è una razza di pagliacci altro che professionisti. Ma la cosa che fa più ridere è che le associazioni anche se fai esposti o invii lettere per informarli sull' operato della gente che formano, se ne lavano le mani...

Perdonami renbard, capisco tutto e so benissimo che ci sono tanti amministratori disonesti, ma anche i condomini collaborano abbondantemente all'andazzo generale.

Perché voi condomini non vi fate anche parte attiva del problema cacciando l'amministratore o, almeno quando si parla di lavori più o meno importanti, portando voi qualche preventivo per professionisti e/o ditte per i vari lavori votando poi per le stesse? Perché ricordiamoci sempre che è l'assemblea a decidere tutto, lecito (per quanto eticamente non corretto) che l'amministratore porti solo il preventivo di una ditta, ma voi potete tranquillamente portare preventivi e approvarveli e l'amministratore deve accettare lo stato delle cose. Se poi si è un pò pigri nel fare una telefonata o cercare in giro allora la questione è diversa.

 

Fermo restando che se non avete fiducia nel vostro amministratore, per me dovreste provare a cambiarlo.

 

Saluti

×