Vai al contenuto
Condominio Web: Il condominio, gli Immobili e le locazioni
mirkoloi

Danni per infiltrazioni terrazzo

Salve, ho un negozio al piano terra che fa parte di un condominio di 6 piani. L'appartamento al primo piano ha un terrazzo ad uso esclusivo che copre 8 metri quadrati del mio negozio, 5 metri quadrati di un secondo negozio e altri 5 metri quadrati di un terzo negozio, oltre a 3 metri quadrati di uno stanzino ad uso del condominio.

Ora nel 2007 ho avuto dei danni per infiltrazione nel mio negozio per un ammontare di euro 3000 circa che abbiamo diviso al 50% con il proprietario del terrazzo, contestualmente ho chiesto verbalmente che mettesse a posto il terrazzo affinchè non si manifestasse piu' il problema dell'infiltrazione, lui ha detto di si ma non ha fatto nulla. L'accesso al terrazzo e' di suo uso esclusivo ed e' impossibile accedere o vederlo dal di fuori dell'edificio poichè è interno.

Inoltre il suo appartamento è sfitto e il proprietario vive in un'altra regione.

Nel 2011 il mio solaio è crollato in parte, quindi si è ripresentato il problema. Ho inviato una raccomandata con ricevuta di ritorno con le foto del danno, il preventivo dei lavori e la richiesta di intervento e comunicazione all'amministratore del condominio in modo che avisasse il proprietario del terrazzo. Il proprietario del terrazzo dice di non essere mai stato avvisato. Io dopo tre mesi ho eseguito i lavori di ripristino, pagati interamente da me per circa 3.500 euro, di cui ho la fattura. Nel frattempo nulla è cambiato nel terrazzo.

Ora, 2016, nuovamente crollo di parte del solaio, circa 4000 euro di danni preventivati!

Faccio mettere tutto a verbale in assemblea condominiale, il proprietario del terrazzo dice che è disposto a pagare per 1/3 il ripristino del terrazzo e 1/3 i danni che ho subito. Però alla mia richiesta di mandare un perito a mie spese a verificare se c'è stata sua negligenza di manutenzione si è rifiutato; l'ho fatto mettere a verbale. In definitiva dice che fa accedere gli operai solo per i lavori ma non per una perizia.

Non dovrebbe pagare i danni che ho subito al solaio al 100% ?

Grazie per le eventuali risposte e buona giornata

saluti

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Abbiamo un link che ti può fornire riferimenti "decisivi" sulla tua situazione:

 

http://www.condomini.altervista.org/LastricoTerrazze.htm

 

In particolare, al riguardo delle spese in funzione della verticale coperta dal lastrico, leggi la sentenza: Cassazione del 23.01.2014 n. 1451

 

Circa la mancata manutenzione del lastrico da parte del proprietario esclusivo leggi: Cass. civ., sez. III, 21 febbraio 2006, n. 3676, sentenza n. 3672 del 1997

 

Tutte le altre sentenze ti aiuteranno a far valere il tuo diritto ad un giusto risarcimento.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Salve, ho un negozio al piano terra che

Grazie per le eventuali risposte e buona giornata

saluti

ciao

Il ripetersi del problema, a locali vuoti, quasi sicuramente è causato dall'intasamento degli scarichi. Hai chiesto di poter accedere formalmente ? Sotto il tuo negozio, c'è qualche altra proprietà ?

 

Se non hai avuto risposte formali, con raccomandata, fai ricorso urgente al mediatore civile

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
ciao

Il ripetersi del problema, a locali vuoti, quasi sicuramente è causato dall'intasamento degli scarichi. Hai chiesto di poter accedere formalmente ? Sotto il tuo negozio, c'è qualche altra proprietà ?

 

Se non hai avuto risposte formali, con raccomandata, fai ricorso urgente al mediatore civile

 

Il mio negozio è al piano terra, sotto non ci sono altre proprietà

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

ciao

 

La mia domanda (per il piano sottostante) era solo per capire se si doveva o meno coinvolgere l'amministratore, che quindi è chiaro non è interessato al problema.

Quindi se non ti lascia verificare o che un tecnico di tua fiducia lo faccia per te, io partirei subito con una azione legale per danneggiamento visto che il ripetersi ciclicamente del fatto è di per se una implicita dimostrazione che non si tratterebbe di un guasto, ma di una mancata manutenzione, chiedendo il risarcimento anche di tutti gli interventi precedenti. A quel punto vedrai che la cosa si smuove. Non accettare una ATP che eventualmente il tuo avvocato ti suggerisce, ma procedi alla azione direttamente. Hai sempre modo di fermarti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Situazione simile ,infiltrazioni a locale sottostante verosimilmente da terrazze a livello di proprietà di condomini di condominii diversi.

Il ns condominio e l'amministratore si è mosso incaricando un tecnico che verficasse origine della perdita ( terrazze ns condomini o quelle di altri )

Chiedo ma perchè siamo dovuti intervenire come condominio ??? chi ha l'infiltrazione dalle terrazze rivolge la propria domanda ai relativi proprietari ( il locale infiltrato è l'unico sotto le terrazze non c'è altro )

Grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
×