Vai al contenuto
lorismelli@alice.it

Condomina + ctu = due cialtroni

buongiorno . ho atp in corso in cui chiedo a condomina (primo piano di bifamiliare) di contribuire nella riparazione parti comuni .

non vuole dare nulla , nonostante per la UMIDITA' di RISALITA (chiedo rimborso per opere di deumidificazione : € 30.000) vi siano in concreto dei danni al mio appartamento (piano terra)

allego foto inserite nel ricorso atp . CTU dice (così come ctp condomina) , nella sua bozza di relazione , è CONDENSA ! . io dico ctu è un venduto , poichè ritengo impossibile che un geometra non sappia distinguere umidità di risalita da condensa (per dire , sappiamo benissimo che l'ignoranza non ha limiti) .

cosa ne pensate e cosa consigliate di fare CONTRO ctu , condomina e suo ctp , palesemente accordatisi preventivamente ? .

p.s. : non ditemi che queste cose non succedono perchè altrimenti mi cancello dal portale definitivamente ! thank you !

Foto 1-4_UMIDITA' di RISALITA.pdf

lorismelli@alice.it dice:

cosa ne pensate e cosa consigliate di fare CONTRO ctu , condomina e suo ctp , palesemente accordatisi preventivamente ?

Se il Giudice ha già sentenziato sulla base della perizioa del CTU, non ti resta che impugnare la sentenza in appello. In Italia ci sono tre gradi di giudizio proprio per garantire da errorei e/o altre ipotesi cime quella che hai fatto tu.

è un atp che si conclude con deposito verbale ctu (che è ancora in tempo a rinsavire) ; cosa ne pensa oltre all'iter giudiziario che comunque conosco .

lorismelli@alice.it dice:

è un atp che si conclude con deposito verbale ctu (che è ancora in tempo a rinsavire) ; cosa ne pensa oltre all'iter giudiziario che comunque conosco .

Se un ATP e un CTU che hanno fatto un sopralluogo sul posto sono in disaccordo tra loro, dalle sole foto io non sono in grado di dare un parere tecnico

atp e ctu in disaccordo tra loro non l'avevo ancora sentita (atp è una procedura , ctu è un tecnico della procedura...) . buona giornata . cambio portale...

lorismelli@alice.it dice:

atp e ctu in disaccordo tra loro non l'avevo ancora sentita (atp è una procedura , ctu è un tecnico della procedura...) . buona giornata . cambio portale...

Buona giornata a te.

Ora che vai al prossimo portale, se apri anche lì una discussione alle 4 del mattino e non ricevi un parere soddisfacente alle 6 del mattino, non cambiare immediatamente  portale come hai fatto qui ma aspetta almeno che qualche forumista tecnico si colleghi nelle ore d'ufficio.

Non tutti sono pensionati come me e te che che vanno a letto con le galline e si alzano al canto del gallo.

 

 

  • Mi piace 2
  • Haha 2
lorismelli@alice.it dice:

atp e ctu in disaccordo tra loro non l'avevo ancora sentita (atp è una procedura , ctu è un tecnico della procedura...) . buona giornata . cambio portale...

Risulta evidente dalla lettura dell’intera frase che l’utilizzo dell’acronimo ATP (accertamento tecnico preventivo) invece di  CTP (consulente tecnico di parte) sia un refuso.

La riposta di Leonardo53 è condivisibile, considerando che la relazione del consulente tecnico di ufficio nominato dal giudice è stata consegnata alla parti e che siano state formulate le osservazioni che precedono il suo deposito.

Le foto n.1 e n. 3 evidenziano la presenza di umidità che un tecnico esperto, che utilizzi strumenti di indagine idonei, è in grado di dimostrare oltre che stabilirne le cause.

lorismelli@alice.it dice:

buongiorno . ho atp in corso in cui chiedo a condomina (primo piano di bifamiliare) di contribuire nella riparazione parti comuni .

non vuole dare nulla , nonostante per la UMIDITA' di RISALITA (chiedo rimborso per opere di deumidificazione : € 30.000) vi siano in concreto dei danni al mio appartamento (piano terra)

allego foto inserite nel ricorso atp . CTU dice (così come ctp condomina) , nella sua bozza di relazione , è CONDENSA ! . io dico ctu è un venduto , poichè ritengo impossibile che un geometra non sappia distinguere umidità di risalita da condensa (per dire , sappiamo benissimo che l'ignoranza non ha limiti) .

cosa ne pensate e cosa consigliate di fare CONTRO ctu , condomina e suo ctp , palesemente accordatisi preventivamente ? .

p.s. : non ditemi che queste cose non succedono perchè altrimenti mi cancello dal portale definitivamente ! thank you !

Foto 1-4_UMIDITA' di RISALITA.pdf

Hai un avvocato, immagino.  Chiedi a lui, no?

 

Dopo l'atp potrà /dovrà esserci una causa , vi difenderete lì e se avrai torto appellerrai.

 

Contro il ctu non puoi fare nulla in base a quanto scrivi

lorismelli@alice.it dice:

cambio portale...

Ma si, dai....poi magari, se ti va, vieni a riportare a noi poveri, comuni mortali cosa hai imparato in un piu' professionale altrove. Grazie.

  • Mi piace 3
lorismelli@alice.it dice:

cambio portale...

Ciao

Intanto la scelta di una ATP non la condivido. Sono spese inutili, visto che è una semplice 《foto》dello stato dei locali. se si prosegue, sarà quasi sicuramente fatta una nuova perizia.  Dalle foto sembra proprio umidità di risalita -osmosi-. 

Però  mi sembra il tuo un approccio sbagliato visto che quei muri sono portanti, e quindi comuni anche a te, e alla loro manutenzione contribuirai con la tua quota millesimale.

Però  non pretendere solo risposte che ti aggradano.  Sei in un forum dove .....

cacallo dice:

Così, a completamento di altri interventi, riterrei che tu (anche tramite il tuo legale) hai sbagliato il tipo di causa.

Fate un ATP ex art. 696 bis c.p.c. poteva avere senso sia per velocità del giudizio, sia per minor costo dello stesso; viceversa non hai chiarito per quale motivo saresti andato a fare un procedimento per ATP su una situazione consolidata (risalita di umidità) da tempo.

ciao

innanzitutto come va?   Spero che per lo meno si attenuino .

 

Io sono decisamente contrario alle ATP che ho sempre visto come una inutile perdita di tempo, ma soprattutto un consiglio che il legale non dovrebbe quasi mai dare.  Va fatta solo se c'è urgenza di intervenire per fotografare la situazione al momento, visto che questa viene modificata dagli interventi urgenti.   Una ATP come in questo caso ha solo fatto buttare dei soldi in quanto se si procede, sarà senz'altro incaricato un altro CTU.    In questo caso c'era il CTP della controparte, ma nulla si sa se c'era il suo, se ha dormito, o se aveva bevuto.   Viste le foto, mi sembra sbagliato in ogni caso anche l'azione consigliata dall'avvocato, visto che la controparte occupa il primo piano e l'attore il piano terra.  Dalle foto si vede che il bagnato parte dal basso e non viceversa.  

 

Caro Camillo, purtroppo non ne sono ancora uscito, soprattutto sotto l'aspetto psicologico.

Fisicamente sono sempre in debito d'ossigeno e questo sarebbe il meno, il più è che sono traumatizzato da possibili ricadute e/o dall'infettare mia moglie (che comincerà un nuovo ciclo ospedaliero prossimamente).

 

Per rispondere nel merito al tuo ultimo intervento, nel caso in oggetto una ATP ex art. 696 bis c.p.c. sarebbe stata la cosa (procedura) più sensata da fare se l'umidità interessa "muri portanti", quindi beni comuni anche in un mini condominio con obbligo di tutti i condomini di provvedere al loro mantenimento; credo però che abbiano sbagliato tipo di ATP e, pertanto, si sono andati a complicare la vita da soli.

Ribadirei però, e non volevo infierire verso l'opener, che iniziare qualsiasi azione senza prima controllare con un igrometro le condizioni fisiche e spaziali dei muri, lo troverei un comportamento "da sprovveduti" oppure, come si usava nei tribunali "da iracheni" (spari senza mirare nella speranza di colpire qualcosa senza capire che se non colpisci il bersaglio il proiettile poi ti ricade in testa).

 

Concordo poi con la tua analisi e, personalmente, ci avrei pensato bene prima di instaurare l'ATP.

Il fatto che vi sia umidità di risalita può anche significare che non sia stata inserita, dal costruttore, la guaina isolante alla base del muro; in questo caso riterrei pure sbagliato interessare la condomina anziché il costruttore se l'appartamento gode ancora della garanzia decennale, fatto di cui l'opener nulla dice.

 

Personalmente a me sembra una procedura iniziata male e che, molto probabilmente, finirà anche peggio (perché se fossi la condomina sovra stante non lascerei passare impunemente la vicenda).

 

Un saluto e grazie per l'interessamento.

 

enrico dimitri dice:

ma scusa, le cose le pretendi?

ciao

Vedi, è andato a fare una ATP ma non ha mai chiesto il parere di un tecnico per il sopralluogo de visu che certamente avrebbe in un batter di ciglia risolto il tutto.   Ora dopo aver buttato una montagna di soldi, è molto arrabbiato, e quindi bisogna capire il suo sfogo, che hai ragione, è molto sopra le righe.

enrico dimitri dice:

ma scusa, le cose le pretendi?

Purtroppo è così e capita!

Non è la prima volta che qualcuno viene qui non con lo scopo di mettersi in discussione e riuscire ad utilizzare il forum per ricavarne qualcosa di buono bensì per avere rassicurazioni inesatte o farsi illudere quasi a pretendere che le risposte dei forumisti siano:

-Oddio Hai ragione!

-Hai ragionissima va e non fare prigionieri!

( Questa eventualità potremmo prenderla in considerazione).

Quel che mi meraviglia maggiormente sono le risposte degli assidui frequentatori come me che nonostante abbiano capito meglio di me la personalità spendano ancora parole arrivando a scrivere poemi per una persona a cui non interessa minimamente la loro opinione se non consona alle sue ragioni.

Quando tornerà per mettersi in discussione forse se ne riparlerà con più calma....

Modificato da Fladimiro71
  • Mi piace 1
Fladimiro71 dice:

Quel che mi meraviglia maggiormente sono le risposte degli assidui frequentatori come me che nonostante abbiano capito meglio di me la personalità spendano ancora parole arrivando a scrivere poemi ad una persona a cui non interessa minimamente la loro opinione se non consona alle sue ragioni.

👍 👍 👍

 

Meraviglia soprattutto perchè  per ben due volte (e non una solo per rabbia) ha detto che cambiava portale e non ha avuto nemmeno la buona creanza di venirci a linkare le presunte risposte in tempo reale che avrebbe ricevuto da altri fantomatici portali, ignorando anche l'invito di Daniela dello staff fatto nel post n. 10.

Fladimiro71 dice:

Quel che mi meraviglia maggiormente sono le risposte degli assidui frequentatori come me che nonostante abbiano capito meglio di me la personalità spendano ancora parole arrivando a scrivere poemi per una persona a cui non interessa minimamente la loro opinione se non consona alle sue ragioni.

Quando tornerà per mettersi in discussione forse se ne riparlerà con più calma....

Personalmente riterrei di non aver scritto poemi bensì di aver cercato di spiegare all'opener dove ha errato e cosa può fare ora per rimediare ai suoi errori (che avranno costi e risarcimenti non indifferenti).

 

Io poi presumo che non ritornerà perché, se è una persona che ragiona, dovrebbe aver capito di essere il bue che dice all'asino cornuto.

Il titolo del post sarebbe infatti "due cialtroni" ... riferito alla condomina sopra stante ed al CTU; mi sembrerebbe che quelli tacciati per cialtroni siano invece avveduto e cialtrone sia qualcun'altro.

  • Mi piace 1
cacallo dice:

Personalmente riterrei di non aver scritto poemi bensì di aver cercato di spiegare all'opener dove ha errato e cosa può fare ora per rimediare ai suoi errori (che avranno costi e risarcimenti non indifferenti).

Infatti con poema intendo che nonostante tu abbia scritto cose interessanti e giustissime ti sei dilungato troppo per una persona che a mio parere non se lo meritava rendendo il tuo lavoro inutile. E sono cose così interessanti che non riesco a concepire cotanta maleducazione che proprio non tollero.

Va bene che siamo una community "Onlus" ma il rispetto di chi si impegna a risponderti (considerando che ha avuto la fortuna di ricevere risposte da tecnici) e un grazie dovrebbe essere alla base!

I casi sono due:

- O ha compreso la "cattedrale" commessa col l'ATP e ne è perlomeno affranto,

- Oppure non si vuole arrendere all'evidenza e, pertanto, problemi suoi.

 

Da parte mia ho cercato di evidenziare i suoi (gravi) errori procedurali e giuridici, ed ho risposto a Camillo 50 su un aspetto, puramente tecnico, della CTP (non contenziosa) ex art. 696 bis C.P.C. che nei condomini, e su beni comuni, può far risparmiare sia tempo che denari.

cacallo dice:

I casi sono due:

- O ha compreso la "cattedrale" commessa col l'ATP e ne è perlomeno affranto,

- Oppure non si vuole arrendere all'evidenza e, pertanto, problemi suoi.

 

Da parte mia ho cercato di evidenziare i suoi (gravi) errori procedurali e giuridici, ed ho risposto a Camillo 50 su un aspetto, puramente tecnico, della CTP (non contenziosa) ex art. 696 bis C.P.C. che nei condomini, e su beni comuni, può far risparmiare sia tempo che denari.

Vedo che il carattere è più forte di tutto. Coraggio combattente, nulla ti piegherà.  Auguri sinceri.

  • Grazie 1
Dino40 dice:

Vedo che il carattere è più forte di tutto. Coraggio combattente, nulla ti piegherà.  Auguri sinceri.

Mi associo,se mi permetti cacallo,agli auguri di Dino.

Ciao.

  • Grazie 1

Il carattere, di per sé, è rimasto quello di prima, tuttavia sono intervenuto per caso in questa discussione.

 

Come troppo spesso accade, una conoscente ha chiesto a mia moglie il mio intervento per un caso analogo e, dovendo istruire una querela per falsa perizia/frode processuale, ho cercato delle pronunce recenti su google e mi sono imbattuto in questa discussione.

 

Quello che però mi rode, alla faccia del mio caratteraccio, è che uno è andato ad istituire una ATP contenziosa (e per ben euro 30.000 circa) alla "cieca"; ma che diavolo di azzeccagarbugli è andato a consultare prima di consumare una simile "cattadrale"? Quanto gli avrà parcellato quell'azzeccagarbugli per una simile cialtroneria?

*** *** ***

Guariremo, io e mia moglie, una buona volta e, finalmente, emigreremo nella Terra Promessa dove le responsabilità professionali sono chiare, certe ed ineludibili (altro che Italia).

 

Un saluto ed un grazie a tutti.

 

×