Vai al contenuto
dtera

Clausola contrattuale-regolamento contrattuale

Buongiorno

 

Il regolamento contrattuale del nostro piccolo condominio prevede un campo/area giochi ragazzi,

posto sopra cinque boxes posti al piano seminterrato.

 

Anni fa, con ordine del giorno “Lavori area giochi - preventivo” si sono effettuati lavori di copertura,

con una membrana bituminosa, del fondo in gres/mattonelle di questa area, deteriorata.

Per evitare un veloce deterioramento si è convenuto di non transitarci sopra.

 

Di fatto nessun argomento di “cambio destinazione” negli ordini del giorno delle varie assemblee, e,

conseguente, mancanza di una specifica delibera all’unanimità di variazione destinazione.

 

Attualmente, alcuni condomini vorrebbero adibire questa area a deposito biciclette ed anche bidoni dei vari rifiuti (avendo già un locale rifiuti che dovrebbe essere leggermente ampliato per l’aggiunta di alcuni bidoni)

 

DOMANDE:

- Trattasi di “variazione di destinazione d’uso” e quindi art 1117 ter ?

- Qualora si addivenisse al deposito bici, dato il paritario diritto di ogni unità immobiliare, dovrebbe essere garantito pari numero deposito bici per ogni unità immobiliare ?

 

Grazie e cordialità

Ciao, essendo questa area, contrattualmente, (lo scrivi te che è presente un regolamento contrattuale che impone questa area per quel tipo di uso) destinata per far giocare i ragazzi, tale deve restare, salvo diversa decisione presa all'unanimità e trascritta nel regolamento attualmente in uso.

Quindi con la frase "alcuni condòmini" ti dai da solo la risposta alle tue domande, ossia, intendo dire che si può fare ciò, soltanto con accordo scritto all'unanimità.

Ciao

Il cambio della destinazione d'uso prevede la maggoranza di quattro quinti dei condomini e dei millesimi...bisonga convocare l'assemblea 20 giorni prima e l'ordine del giorno deve essere affisso nei locali comuni almeno per 30 giorni....non l'unanimità.....

Il cambio della destinazione d'uso prevede la maggoranza di quattro quinti dei condomini e dei millesimi...bisonga convocare l'assemblea 20 giorni prima e l'ordine del giorno deve essere affisso nei locali comuni almeno per 30 giorni....non l'unanimità.....

Ciao, ma non si tratta di cambiamento di destinazione d'uso.

Non c'entra nulla, almeno secondo me.

Ciao

Ciao...

era nella domanda del post...

secondo me un'area giochi che diventa deposito bici e rifiuti è un cambio di destinazione...

diverso se fosse stato un giardino ma mi sembra di aver capito che il regolamente prevedesse l'area giochi...

Ciao in riferimento, esclusivamente, alla domanda di dtera, non si tratta di un cambiamento di destinazione d'uso, perciò serve l'unanimità.

Serve l'unanimità perché la clausola che, quell'area è destinata al gioco dei bambini è contenuta in questo regolamento contrattuale ed, essendo contrattuale, serve l'unanimità.

Ciao

Forse mi sono espressa male, intendo dire che essendo contrattuale per poterne cambiare l'uso serve l'unanimità.

 

Ho posto tale correzione perché altrimenti sembra che voglia intendere che, a prescindere, non si tratta di cambiamento, lo è ma all'unanimità.

Ciao

×