Vai al contenuto
icewolf

Azione Negatoria a difesa della proprietà.

Buongiorno, vi pongo una domanda urgente.

Essendo stato citato per una azione di reintegrazione e manutenzione nel possesso con ricorso EX ARt.703 C.P.C. Chiamato comunque a testimoniare dal giudice.

Nell'attesa di una risposta del giudice, posso depositare una azione negatoria nei confronti dei persone che mi hanno citato?

Perché credo che vogliono usucapire il box.

 

Grazie

cosa vuol dire "chiamato comunque a testimoniare dal giudice"?

 

Ti che parte sei?

 

Se uno vuole usucapire non fa una possessoria, ma ti cita per usucapione (a meno che tu lo abbia molestato nel possesso)

Ma servirebbe qualche dato un piu'.

 

Se sei la persona contro cui è stato fatto ricorso non hai bisogno di fare una causa a parte negatoria, ti difenderai in questa sostenendo e provando la tua proprietà, dovrai costituirti nei termini assegnati dal giudice e svolgere le tue difese

 

Se sei altro soggetto...dipende che parte sei..(sei un teste visto che parli di testimoniare? le parti non sono chiamate a testimoniare)

Grazie per la risposta.

Allora sono la parte chiamata in causa, la controparte aveva proposto un ex. art 703 c.p.c. il giudice ascoltati i loro informatori ha ritenuto opportuno ascoltarmi.

Stanno tentando di simulare un possesso, che non c'è mai stato, per tentare un usucapione, il tutto nasce per un'errore di attribuzioni di partite e successivamente di particelle catastali che si sono succeduti nel tempo, praticamente ci troviamo con particelle scambiare, quindi l'idea è provare un possesso e chiedere l'usucapione. La domanda erà: visto che il giudice ha chiesto le memorie ai due avvocati, nel frattempo posso chiedere un'azione negatoria, prima che chiedono l'usucapione?. Il mio avvocato sosteneva la tua linea ossia che la chiediamo in giudizio... Onestamente vorrei avere un conforto da parte vostra.

Aggiungo che loro scrivono:

 

ordinare con decreto e inaudita altera parte, l'immediata cessazione della turbativa e/o della molestia al godimento del ricorrente nel pieno ed esclusivo possesso del bene sopra specificato nonchè l'immediata riduzione in pristino delle opere che comportano lesione nel possesso dell'immobile, oltre all'esecuzione, a cira e a spese del resistente di ogni lavoro necessario al fine di ripristinare lo stato preesistente dei luoghi

 

Preciso inoltre che L'ici e L'imu sono state sempre pagate tranne il problema della dichiarazione delle partite.

Salve,

dovrai agire nel giudizio stesso tramite domanda riconvenzionale, cioè in parole povere rigetti la loro richiesta e ne vanti una tua. Loro a quanto ho capito vogliono agire per usucapione..

Però a prescindere dallo scambio di particelle, se tu hai pagato le tasse dovresti poter risolvere positivamente a tuo favore la causa.

 

Cordiali saluti.

×