Vai al contenuto
Condominio Web: Il condominio, gli Immobili e le locazioni
leale

Amm.re e mediatore.

Sera l'amm.re può essere anche mediatore tra i condomini in conflitti?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Tutti possono fare da mediatore basta che le parti in conflitto siano d'accordo .(ovviamente inteso come "paciere " e non come mediatore legale )

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Occorre intendersi, come evidenzia Peppe, sul significato di "mediatore"

 

se parliamo di una composizione bonaria tra le parti , queste scelgono l'arbitro che deve dire chi ha ragione e chi no . E possono scegliere l'amministratore

Se parliamo di mediazione intesa legalmente, come fase propedeutica o sostitutiva di azione giudiziaria, dipende. Poichè il soggetto mediatore deve essere iscritto in liste apposite, aver frequentato corsi specifici ecc.. Il soggetto che chiede la mediazione dovrà farla con un ricorso all'organismo di mediazione, il quale organismo nomina il mediatore per il caso.

Ora se la mediazione rigarda il condominio da questi amministrato e i condomini va da se che non non lo potrà fare.

Se l'amministratore è mediatore iscritto ecc... e un condomino fa richiesta di mediazione verso altro condomino, e capita che l'amministratore sia il mediatore incaricato, potrebbe farlo se non avesse conflitti di interesse nel singolo caso specifico. Io personalmente non lo trovo molto opportuno, e non accetterei di fare da mediatore.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Ok,Ok, intendevo mediatore come paciere e neutrale. In sintesi si può chiedere all'amm.re di intervenire su un determinato problema tra condomini? L'amm.re potrebbe rispondere " non sono problemi che mi riguardano?".

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Dipende dal grado di educazione della persona in questione e, soprattutto, del motivo della discussione tra i due condomini. Se il motivo non riguarda la gestione delle parti comuni, ma è un mero diverbio tra due persone, certo che può non interessargli poi che questo sia giusto o meno è un altro discorso.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Ok,Ok, intendevo mediatore come paciere e neutrale. In sintesi si può chiedere all'amm.re di intervenire su un determinato problema tra condomini? L'amm.re potrebbe rispondere " non sono problemi che mi riguardano?".

Esatto ,nulla costa chiedere ma nulla obbliga ad accettare di fare da paciere .

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
×