Vai al contenuto
DuncanMccloud

Acquisto Casa con Ipoteche Giudiziali

Buongiorno a tutti,

vi scrivo perché ho fatto un'offerta di acquisto per un appartamento, gravato da una ipoteca volontaria e tre ipoteche giudiziali.

Ho recuperato tramite Ispezione Ipocatastale le tre note relative alle ipoteche:

 

La casa è intestata per metà alla moglie e metà al marito.

 

Il valore dell'immobile indicato nell'offerta fatta da me è 145000.

 

Ipoteca volontaria (gravata su moglie e marito):

Derivante da XX CONCESSIONE A GARANZIA DI MUTUO FONDIARIO
Capitale € 150.000,00 Tasso interesse annuo XXX% Tasso interesse semestrale -
Interessi - Spese - Totale € 300.000,00
Importi variabili SI Valuta estera - Somma iscritta da aumentare automaticamente SI
Presenza di condizione risolutiva - Durata 20 anni
Termine dell'ipoteca - Stipulazione contratto unico SI

 

Le tre ipoteche giudiziali sono così dettagliate ( ho leggermente corretto i dati per privacy )

e gravano tutte sulla metà del marito

 

1. Specie dell'ipoteca o del privilegio IPOTECA GIUDIZIALE (11/2012)
Derivante da XXX DECRETO INGIUNTIVO
Capitale € 120.000 Tasso interesse annuo - Tasso interesse semestrale -
Interessi € 24.000 Spese € 15.000 Totale € 159.000

 

2. Specie dell'ipoteca o del privilegio IPOTECA GIUDIZIALE (11/2012)
Derivante da XXX DECRETO INGIUNTIVO
Capitale € 85.000 Tasso interesse annuo 4,5% Tasso interesse semestrale -
Interessi € 10.000 Spese € 10.000,00 Totale € 105.000,00

 

3. Specie dell'ipoteca o del privilegio IPOTECA GIUDIZIALE (03/2013)
Derivante da XXX DECRETO INGIUNTIVO
Capitale € 45.000 Tasso interesse annuo - Tasso interesse semestrale -
Interessi € 19.000 Spese € 1.0000 Totale € 65.000

 

"Nella nota della proposta ho fatto scrivere che l'accettazione dell'offerta era subordinata all'accettazione sospensiva della cancellazione del debito dei crediti garantiti".

 

Sapevo che la casa era ipotecata (mutuo), ma non sapevo che c'erano tre ipoteche erano giudiziali

 

Al momento dell'accetazione dell'offerta, dovranno pervenire le lettere dai creditori che confermano il valore per la cancellazione delle ipoteche. Tuttavia, anche se verbalmente hanno accettato, gli importi delle ipoteche mi sembrano molto maggiori rispetto al valore della mia offerta.

 

Sono abbastanza tutelato ?

 

Scusate se mi sono dilungato, ma il tema per me è abbastanza spinoso e importante

 

Grazie

 

Tutto sta a vedere se i creditori delle ipoteche giudiziali sono stati già soddisfatti e quindi dovranno cancellare le ipoteche o se ancora non lo sono.

L'importo delle ipoteche è sempre  iscritto per il doppio del credito originario. Se vi sono stati dei pagamenti, il credito originario puo' essere diminuito o estinto. Ma deve dirlo il creditore.

 

A mio avviso un'offerta affrettata la tua. Fossi il venditore, accetto subito. Fossi chi deve acquistare , prima di fare offerta avrei preteso che i creditori confermassero l'estinzione del debito del proprietario della casa.

 

 

Grazie mille.

Nelle note della proposta di acquisto c'è scritto quanto segue (non ho il testo sottomano fino a stasera):

 

"Nella nota della proposta ho fatto scrivere che l'accettazione dell'offerta era subordinata all'accettazione sospensiva della cancellazione del debito dei crediti garantiti".

 

In sostanza c'è scritto che l'accettazione della proposta del venditore, vale solo se i creditori accettano la cancellazione del debito (tramite lettera bollata degli istituti creditori stessi). 

Se ho ben capito, al compromesso si definiranno le quote da ripartire tra creditori e venditori, e al rogito, sarà il notaio a dover procedere con gli atti formali per la consegna degli assegni e le cancellazioni del debito.

 

Tutto molto complicato lo ammetto, ma se mi ritiro adesso (la casa mi piace e non vorrei) rischio di perdere l'assegno dell'offerta, che è valida sino al 25/03 ?

 

Grazie

Come integrazione riporto la nota che è stata scritta nella proposta di acquisto:

 

"L'accettazione della proposta da parte della proprietà è subordinata alla condizione sospensiva dell'assenso della cancellazione delle ipoteche da parte dei creditori garantiti".

 

Secondo voi ha qualche valenza ?

 

Grazie

×