Vai al contenuto
maumau

Acquisto bene in comunione legale, separazione. Rimborso??

Tizio compra un immobile, lo paga lui ma cade in comunione con la moglie, essendo loro in comunione legale dei beni.

Poi fa dei lavori di ristrutturazione, e li paga sempre tutti lui.

 

Poi si separano (non ho capito però se sono anche divorziati).

 

Tizio chiede se può avere indietro almeno quanto speso per i lavori.

 

Si può??

grazie

Se sono separati non possono essere divorziati . Secondo me no n puo' richiedere i soldi dei lavori .

ciao, intendevo dire che so che sono separati, ma non so se sono già divorziati.

Mi resta il dubbio se possa o no chiedere indietro quello che ha speso.

Lui ha ristrutturato una casa pagando tutta la ristrutturazione, ma metà casa era non sua ma della moglie.

La richiesta ha una logica in un certo senso.

 

grazie ciao

Secondo me non recupera nulla .sono spese fatte durante la comunione Dei beni .

Tizio compra un immobile, lo paga lui ma cade in comunione con la moglie, essendo loro in comunione legale dei beni.

Poi fa dei lavori di ristrutturazione, e li paga sempre tutti lui.

 

Poi si separano (non ho capito però se sono anche divorziati).

 

Tizio chiede se può avere indietro almeno quanto speso per i lavori.

 

Si può??

grazie

Se c'è stata separazione LEGALE c'è stata anche separazione dei beni.

 

Quando l'appartamento è stato acquistato erano in comunione e quindi anche se ha pagato uno solo l'appartamento è di entrambi.

Quando è stata fatta la ristrutturazione erano in comunione e quindi anche se ha pagato uno solo e come se avessero pagato entrambi.

Solo quanto si spende dopo la separazione legale dovrà essere pagata a metà.

Anche secondo me, tizio non recupera un centesimo.

×