Vai al contenuto
giuriati

Sistemi di videosorveglianza

faccio seguito a un precedente post nel quale un condomino continua ad abusare della pazienza del condominio violando ripetutamente leggi e regolamenti.

Tempo fa causa tentativo di furto informai l'amministrazione che avrei installato delle pseudo telecamere ( finte ) in modo da dissuadere eventuali ladri sul mio lastrico solare di ampie dimensioni posto al primo piano e che fa da copertura al porticato sottostante.

Per evitare problemi ho puntato le finte telecamere in modo tale da non indurre che riprendessero aree fuori la mia proprietà, più- installazione di cartelli appositi.

Un commerciale al piano inferiore dopo aver chiesto l-autorizzazione ha apposto una vera telecamera con relativo cartello ( la telecamera riprende solo l-ingresso del commerciale" fin qui tutto bene

Ora scopro che il condomino in questione ha installato al piano terra e lungo il perimetro condominiale (telecamere operative ) che puntano ovunque senza permessi o cartelli alcuni.

Il condomino occupa una proprietà al piano terra circondata dal giardino condominiale ( del quale non ha uso esclusivo ma nel quale ha installato un plateatico abusivo senza autorizzazione (20 metri per 20) alcuna utilizzandolo come se lo spazio fosse suo, e circondandolo a poco a poco da siepi ora una rete, installando una serie di lampioncini , un barbecue causa di lamentele dei condomini adiacenti , tavoli, sedie e tenda parasole. plateatico al quale accede da una portafinestra ( che per altro non esisteva prima) ora in aggiunta ha installato telecamere per dissuadere la gente a passare dalle sue parti ( che in realtà sono condominiali).

A richiesta formale di rimuovere ci ha risposto "picche" e che se vogliamo fargli la guerra siamo liberi di farla e che è stufo di vedere gente che gironzola a casa sua ( n.d.r. il giardino condominiale).

 

come si procede a questo punto.. vorremmo intervenire chiamando le forze dell'ordine.

×