Vai al contenuto
Socrate10

Scarico acque nere - anche gli altri condomini hanno il tubo incassato nel loro muro

Buonasera, sono nuovo del forum ma avendolo visitato più volte, ho notato che c'è moltissima gente preparata, che sicuramente saprà darmi una mano.

Sono proprietario di un appartamento che sto ristrutturando, scavando le pareti, abbiamo notato che lo scarico delle acque reflue è incassato nel muro ed è un tubo in eternit. In questa stanza, verrà una delle due camerette dei miei figli. Anche gli altri condomini hanno il tubo incassato nel loro muro, tranne il condomino che ha di proprietà un magazzino adibito ad attività commerciale, posto sotto il mio appartamento, a lui, a seguito di un danno è stato concesso di installarlo all'esterno del condominio. La parte dove ricade questa colonna di scarico è di proprietà del condominio confinante, quindi, avendo autorizzato il mio condominio a mettere la colonna all'esterno, hanno già creato servitù. Capite bene che io desidero mettere il tubo all'esterno, allacciandolo a quello gia esistente e desidero sapere se esiste una legge che mi consente di mettere il tubo all'esterno del condominio senza dover sottostare all'autorizzazione del condominio confinante. Grazie.

se ti devi allacciare al tubo già esistente, ed il lavoro viene eseguito nel rispetto del disposto art. 1102 c.c. non devi chiedere il permesso a nessuno.

 

art. 1102 - Ciascun partecipante può servirsi della cosa comune, purché non ne alteri la destinazione e non impedisca agli altri partecipanti di farne parimenti uso secondo il loro diritto . A tal fine può apportare a proprie spese le modificazioni necessarie per il miglior godimento della cosa.

Il partecipante non può estendere il suo diritto sulla cosa comune in danno degli altri partecipanti, se non compie atti idonei a mutare il titolo del suo possesso .

Se ho bel capito

- la tua colonna di scarico ricade a terra in un punto che è nel tuo condominio

mentre

- la colonna di scarico esterna di quello di sotto ricade a terra in un punto che è del condominio limitrofo

 

giusto ?

Grazie mille, sapevo di trovare la risposta in questo forum.

 

- - - Aggiornato - - -

 

Marcanto, la colonna di scarico del mio condominio, se messa all'esterno (sempre fissata nel muro del mio condominio), si affaccia in un passaggio di proprietà del condominio a fianco.

Quindi è come dici si è ora instaurato una servitù tra l'unità sottostante alla tua ed il condominio vicino.

Nel momento in cui anche tu ti colleghi alla tubazione esterna sottostante praticherai una estensione di servitù.

o meglio aggravio di servitù

 

Non solo se superiore a te vi sono ALTRE unità abitative la servitù diventerà dell'intero tuo condominio verso quello limitrofo

PS: L'art. 1102, indicato, non è appropriato al problema, che riguarda servitù tra un privato ed un condominio limitrofo.

Servitù da estendere dal solo privato a tutto il condominio

Ok, ma io mi posso collegare senza chiedere permesso? L'art. 1102, in questo caso, mi autorizza?

Ok, ma io mi posso collegare senza chiedere permesso? L'art. 1102, in questo caso, mi autorizza?

se ho capito bene, in ogni caso la colonna di scarico (interna o esterna) va comunque a ricadere nel condominio confinante. o no?

il 1102 non ci azzecca!

Collegandoti tu...... colleghi anche le abitazioni che sono sopra di te.

Ne discende che si costituisce aggravio di servitù, è ipotizzabile che il condominio vicino abbia fatto la cortesia solo a quel privato.

A mio avviso dovresti chiedere il permesso

Quindi è come dici si è ora instaurato una servitù tra l'unità sottostante alla tua ed il condominio vicino.

Nel momento in cui anche tu ti colleghi alla tubazione esterna sottostante praticherai una estensione di servitù.

o meglio aggravio di servitù

 

Non solo se superiore a te vi sono ALTRE unità abitative la servitù diventerà dell'intero tuo condominio verso quello limitrofo

PS: L'art. 1102, indicato, non è appropriato al problema, che riguarda servitù tra un privato ed un condominio limitrofo.

Servitù da estendere dal solo privato a tutto il condominio

Perdonami, ma già adesso la servitù è di tutte le unità abitative che impiegano detta colonna di scarico e non solo del condomino sotto di me. Ad impiegare detta colonna siamo 4 condomini ma solo quello del piano terra l'ha installata all'esterno.

se ho capito bene, in ogni caso la colonna di scarico (interna o esterna) va comunque a ricadere nel condominio confinante. o no?

no ..... seguono linee differenti

quella esterna va nel vicino

quella interna va nel condominio loro

Perdonami, ma già adesso la servitù è di tutte le unità abitative che impiegano detta colonna di scarico e non solo del condomino sotto di me. Ad impiegare detta colonna siamo 4 condomini ma solo quello del piano terra l'ha installata all'esterno.

quindi, in ogni caso la colonna di scarico (interna o esterna) va comunque a ricadere nel condominio confinante. ?

 

se fosse così e l'installazione della nuova colonna di scarico andrebbe installata sulla parte esterna del tuo condominio, vale quanto detto al "post 2"

Perdonami, ma già adesso la servitù è di tutte le unità abitative che impiegano detta colonna di scarico e non solo del condomino sotto di me. Ad impiegare detta colonna siamo 4 condomini ma solo quello del piano terra l'ha installata all'esterno.

ma quindi ora anche la tua colonna interna al muro,scarica nel condominio vicino ?

Nel primo post veniva scritto

Anche gli altri condomini hanno il tubo incassato nel loro muro, tranne il condomino che ha di proprietà un magazzino adibito ad attività commerciale, posto sotto il mio appartamento, a lui, a seguito di un danno è stato concesso di installarlo all'esterno del condominio. La parte dove ricade questa colonna di scarico è di proprietà del condominio confinante, quindi, avendo autorizzato il mio condominio a mettere la colonna all'esterno, hanno già creato servitù.

Ove con le espressioni

conduce ad interpretare che tutti i condomini hanno il tubo incassato, tranne il condòmino al piano di sotto, avendolo posto all'esterno.

Poi al post #9 si scrive

Perdonami, ma già adesso la servitù è di tutte le unità abitative che impiegano detta colonna di scarico e non solo del condomino sotto di me. Ad impiegare detta colonna siamo 4 condomini ma solo quello del piano terra l'ha installata all'esterno.

Nella prima parte lascia intuire che la colonna esterna NON è impiegata solo da quello del piano sottostante.

Stravolgendo quello indicato, e che si intuiva, al primo post.

Poi, Nella seconda parte torna a dire che SOLO quello del piano terra l'ha installata all'esterno.

Ossia al post #9, in 3 righe, sembra dire due cose diverse !!!!!

Be questo è si ""avere le idee bel chiare"" .......

Buongiorno, scusate se ho fatto confusione.

Ricapitolando: tutta la colonna di scarico, anche quella incassata, confina con il condominio a fianco, in quanto, la parete dove è incassata detta colonna si affaccia sulla proprietà di quest'ultimo edificio. Però, a causa di un guasto, al mio condomino che sotto il mio appartamento ha un magazzino, adibito ad attività commerciale, hanno permesso di installare detta colonna nella parte esterna della facciata. Lo scarico non segue vie diverse, continua ad essere allacciato al resto della colonna che rimane incassata. Io, vorrei fare la stessa cosa che hanno permesso al condomino sottostante, cioè, uscire la colonna all'esterno della facciata.

Buongiorno, scusate se ho fatto confusione.

Ricapitolando: tutta la colonna di scarico, anche quella incassata, confina con il condominio a fianco, in quanto, la parete dove è incassata detta colonna si affaccia sulla proprietà di quest'ultimo edificio. Però, a causa di un guasto, al mio condomino che sotto il mio appartamento ha un magazzino, adibito ad attività commerciale, hanno permesso di installare detta colonna nella parte esterna della facciata. Lo scarico non segue vie diverse, continua ad essere allacciato al resto della colonna che rimane incassata. Io, vorrei fare la stessa cosa che hanno permesso al condomino sottostante, cioè, uscire la colonna all'esterno della facciata.

confermo quando già detto al post 2

×