Vai al contenuto
peppino76

Ruggine nella condotta condominiale

Buongiorno, ho bisogno di una consulenza, da alcuni mesi ho la ruggine nell'acqua che esce dai rubinetti, dopo indagini fatte con l'Amministratore e un costruttore(non dell'edificio), abbiamo capito che questo dipende dal fatto che la casa sopra di me è disabitata (dai mesi in cui ho la ruggine) e quindi, non aprendo loro l'acqua, si forma la ruggine nel tratto di condotta condominiale che sale verso l'alto, e cade giù, ed io che sono l'unico che apre l'acqua, mi ritrovo sempre sta ruggine.

Il costruttore mi ha consigliato di mettere un filtro all'ingresso del mio appartamento vicino al contatore.

Il mio quesito è questo: visto che il problema c'è a causa di ruggine che si crea in condotta condominiale, chi deve pagare l'idraulico per l'installazione del filtro?

 

Grazie

l'installazione del filtro tu, la sistemazione defintiva della condotta condominiale tutti.

Permettimi di dubitare della cretinata che ti hanno detto.

 

Scritto da peppino76 il 03 Ott 2012 - 10:59:34: quale cretinata?

la ruggine che cade dalla tubatura del piano sopra.

l'acqua è presente nelle condutture dell'appartamento sopra il tuo.

Scritto da balby il 03 Ott 2012 - 12:02:16:

 

la ruggine che cade dalla tubatura del piano sopra.

l'acqua è presente nelle condutture dell'appartamento sopra il tuo.

Non hai capito, la ruggine si forma e cade nel tratto di conduttura verticale che va da casa mia a quella della persona sopra, il palazzo dove abito è di 2 piani, io abito al primo.

 

P.S.: secondo te il filtro funziona? e cosa dovrebbe fare poi l'amministratore? E poi sei sicuro che debba pagare solo io questo filtro che devo mettere la cui installazione è causata da un problema comune?

 

Modificato Da - peppino76 il 03 Ott 2012 14:23:44

Scritto da peppino76 il 03 Ott 2012 - 14:12:13:

 

Non hai capito, la ruggine si forma e cade nel tratto di conduttura verticale che va da casa mia a quella della persona sopra, il palazzo dove abito è di 2 piani, io abito al primo.

 

P.S.: secondo te il filtro funziona? e cosa dovrebbe fare poi l'amministratore? E poi sei sicuro che debba pagare solo io questo filtro che devo mettere la cui installazione è causata da un problema comune?

 

Modificato Da - peppino76 il 03 Ott 2012 14:23:44

io ho capito perfettamente: tu stai affermando che l'acqua si ferma nella tua tubazione e non sale al piano di sopra.

E' FALSO.

secondo te da dove arriverebbe l'acqua di quelli di sopra nel momento in cui dovessero aprire un rubinetto?

 

se il problema è comune va risolto in comune non mettendo un filtro ma capendo da dove arriva la ruggine.

Se metti un filtro lo stai mettendo nella TUA proprietà e quindi il condominio non c'entra più nulla.

 

Scritto da balby il 03 Ott 2012 - 15:00:53:

 

io ho capito perfettamente: tu stai affermando che l'acqua si ferma nella tua tubazione e non sale al piano di sopra.

E' FALSO.

secondo te da dove arriverebbe l'acqua di quelli di sopra nel momento in cui dovessero aprire un rubinetto?

 

se il problema è comune va risolto in comune non mettendo un filtro ma capendo da dove arriva la ruggine.

Se metti un filtro lo stai mettendo nella TUA proprietà e quindi il condominio non c'entra più nulla.

perchè se apro io l'acqua sale anche fino a sopra?

Scritto da peppino76 il 03 Ott 2012 - 15:34:01:

 

perchè se apro io l'acqua sale anche fino a sopra?

l'acqua è già sopra!

perchè secondo te se apri il rubineto SOLO in quel momento l'acqua sale dall'impianto idrico sottoterra fino al tuo rubinetto?

cosa fai apri il rubinetto, ti fumi una sigaretta e poi l'acqua arriva o appena apri il rubinetto l'acqua è già li?

Scritto da balby il 03 Ott 2012 - 15:37:01:

 

l'acqua è già sopra!

perchè secondo te se apri il rubineto SOLO in quel momento l'acqua sale dall'impianto idrico sottoterra fino al tuo rubinetto?

cosa fai apri il rubinetto, ti fumi una sigaretta e poi l'acqua arriva o appena apri il rubinetto l'acqua è già li?

io chiedo perchè sono ignorante in materia

Ciao

forse dicendo che l'impianto idrico è "in pressione" riuscite a dipanare la matassa..

Significa che l'acqua è presente in tutte le tubazioni.

Scritto da vanni il 03 Ott 2012 - 15:54:18: Ciao

forse dicendo che l'impianto idrico è "in pressione" riuscite a dipanare la matassa..

Significa che l'acqua è presente in tutte le tubazioni.

se l'amico peppino sapesse che l'impianto è in pressione non si sarebbe fatto convincere della castroneria che gli hanno propinato.

Però se il termine lo illumina.. ben venga!

peppì, hai capito?

 

Scritto da balby il 03 Ott 2012 - 15:58:17:

 

se l'amico peppino sapesse che l'impianto è in pressione non si sarebbe fatto convincere della castroneria che gli hanno propinato.

Però se il termine lo illumina.. ben venga!

peppì, hai capito?

Ho capito... ma allora da dove cavolo esce sta ruggine? Abbiamo fatto anche la prova lasciando l'acqua aperta, era pulita, poi abbiamo battuto con una chiave inglese i tubi esterni, ed è uscita rossa!!!

BOH

Scritto da peppino76 il 04 Ott 2012 - 07:21:41:

 

Ho capito... ma allora da dove cavolo esce sta ruggine? Abbiamo fatto anche la prova lasciando l'acqua aperta, era pulita, poi abbiamo battuto con una chiave inglese i tubi esterni, ed è uscita rossa!!!

BOH

che provenga dai tubi non c'è dubbio.

aimè è probabile che dobbiate sostituire le tubazioni (tutte).

 

Altra pulce messami nell'orecchio da un idraulico che ho chiamato, su internet non ho trovato nulla, la palazzina è del 1998, l'impianto idrico è stato rifatto "completamente" esterno alla palazzina nel 2008, qual'è la durata della garanzia della ditta? perchè non è normale che dopo 4 anni faccia già ruggine da dover ricambiare le tubature.

Scritto da peppino76 il 08 Ott 2012 - 12:33:09: Altra pulce messami nell'orecchio da un idraulico che ho chiamato, su internet non ho trovato nulla, la palazzina è del 1998, l'impianto idrico è stato rifatto "completamente" esterno alla palazzina nel 2008, qual'è la durata della garanzia della ditta? perchè non è normale che dopo 4 anni faccia già ruggine da dover ricambiare le tubature.

dipende dal contratto che avete sottoscritto.

potrebbe anche essere solo di 24 mesi se nulla è stato specificato.

Scritto da balby il 08 Ott 2012 - 12:48:38:

 

dipende dal contratto che avete sottoscritto.

potrebbe anche essere solo di 24 mesi se nulla è stato specificato.

Credo che da legge un minimo obbligatorio sia previsto o no?

Scritto da peppino76 il 08 Ott 2012 - 13:07:30:

 

Credo che da legge un minimo obbligatorio sia previsto o no?

si 24 mesi, appunto.

Avevo anch'io il problema dell'acqua, mi usciva acqua color rosso, marrone dai rubinetti.

Ho risolto il problema senza sostituirli anche se i miei impianti sono molto vecchi.

Ho chiamato un'azienda di Treviso che si occupa di risanamenti, vi giro il sito se vi puo interessarewww.imec-risanamenti.it

Ospite
Questa discussione è chiusa.
×