Vai al contenuto
ziggy

Responsabilità nuovo amministratore per errori precedente gestione

Buongiorno a tutti,

Il caso è complesso perciò per semplificare farò un esempio: poniamo il caso che la precedente amministrazione in base a fatture non intestate al condominio, ma ad altre ditte, faccia emettere dei decreti ingiuntivi a carico dei condomini. Il nuovo amministratore appurato che le fatture non sono intestate al condominio ma ad altri cosa deve fare ?

Io credo che il D.Ii. a carico dei condomini non sarà accolto, oppure sarà facilmente opponibile in quanto queste fatture non sono indirizzate al condominio.

purtroppo non è cosi,

il giudice ha accolto il decreto ingiuntivo perché promosso dall'amministratore giudiziale il quale non ha prodotto agli atti nessuna fattura ma solo le ordinanze sindacali che imponevano determinati lavori.

Ora finalmente l'amministratore giudiziale è stato sollevato dall'incarico, e sempre finalmente, abbiamo preso visione dei documenti, scoprendo che una delle voci( ma ce ne sono altre) spesa del D.I di 82.000 euro in realtà le fatture intestate al condominio sono di euro 41.000

e così vale per altre spese. Non solo l'amministratore giudiziale è stato sollevato dall'incarico da parte dell'Assemblea ad Agosto, ma lui non ha tenuto conto di ciò ed ha atteso dal tribunale il benestare , il presidente del tribunale ha dato ragione all'Assemblea.

Purtroppo però anche se lui ad agosto non era più in carica a dicembre si è costituito contro i condomini e ha ottenuto la condanna degli stessi.

Cosa dovrebbe fare il nuovo amministratore? Naturalmente noi condomini condannati venendo a conoscenza delle fatture ecc ricorreremo in appello, ma per evitare ulteriori spese si auspica una soluzione da parte della nuova amministrazione.

×